Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Storie di primogeniti e figli unici ” as Want to Read:
Storie di primogeniti e figli unici
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Storie di primogeniti e figli unici

3.08  ·  Rating details ·  139 ratings  ·  15 reviews
Perché la mamma che un tempo raccomandava al figlio di stare sempre dal lato interno del marciapiede ora che lui ha un fratello minore gli raccomanda di lasciare quello dalla parte più sicura? È quanto si domanda il protagonista del primo racconto, con divertito stupore e con la nuova consapevolezza che sono spesso le piccole cose a dimostrarsi rivelatrici. Questi racconti ...more
Paperback, Universale Economica, 136 pages
Published April 2007 by Feltrinelli (first published 1996)
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Storie di primogeniti e figli unici, please sign up.

Be the first to ask a question about Storie di primogeniti e figli unici

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.08  · 
Rating details
 ·  139 ratings  ·  15 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of Storie di primogeniti e figli unici
Simo
Mar 02, 2018 rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: ebooks
Parte col botto e poi si perde un po' per strada. Gli altri suoi libri che ho letto mi hanno convinta di più, anche se non manca l'irriverenza tra questi racconti.
Federica Rampi
Alcuni capitoli hanno buoni spunti divertenti
L’inizio prometteva meglio, poi si perde


Vito
Mar 09, 2011 rated it really liked it
C'è un Piccolo minore, in questa raccolta, ma comunque piacevole. Soprattutto il primo racconto, in cui spiega il dramma del figlio maggiore che deve stare dalla parte della strada per salvare il fratellino da eventuali incidenti, ha moltissimo dello stile che amo di questo scrittore, ma ci sono molte pagine decisamente sottotono. Alla fine però ne vale la pena, dai.
Gianluca
La postfazione di questa edizione è bellissima e vale almeno come decimo racconto. Il primo, come ammette anche lui, è il più noto (e bello secondo me).
incipit mania
May 19, 2020 marked it as to-read
Shelves: piccolo-f
Incipit
Quando ero piccolo, e andavo a scuola insieme a mio fratello, mia madre mi diceva di tenerlo per mano, e questo mi sembrava giusto e anche responsabile.
Storie di primogeniti e figli unici Incipitmania.com

...more
Alessia
Doppio parere: lo rileggerei per quanto riguarda i racconti autobiografici, mentre non sarei della stessa idea per quanto riguarda gli altri romanzati. Come sempre, adoro la scrittura ironica di Piccolo ma lo preferisco in prima persona!
Elena Brozzetti
«Quando ero piccolo, e andavo a scuola insieme a mio fratello, mia madre mi diceva di tenerlo per mano, e questo mi sembrava giusto e responsabile.
Quello che no capivo è perché di diceva sempre: “mi raccomando, quando passate per quella strada dove non c’è il marciapiede, mettiti sempre tu al lato della strada dove passano le automobili”.

Io lo facevo, e lo facevo con diligenza, ma ero molto dispiaciuto. Per me significava: “io spero che nessuna auto vi butti sotto, ma se proprio dovesse succede
...more
Marianka Campisi
2.5

Una lettura molto piacevole, con il solito umorismo di Piccolo. Sicuramente però non il mio preferito tra i suoi romanzi. Sebbene infatti tutte le storie abbiano un ottimo potenziale, leggendone alcune ho sentito palpabile quella sorta di immaturità che è normale nei romanzi d'esordio...
C'è però tanta tenerezza in queste pagine. Tra i miei racconti preferiti:"Dall'altra parte della strada", "Le estati del rancore" e " Per terre assai lontane".
Giulia Quaglia
Se state cercando il Piccolo di “Momenti di trascurabile felicità”, qui troverete sono il germe dello stile che verrà sviluppato nel suo libro più famoso. Ho faticato per un paio di racconti - il primo merita, gli altri no - e poi ho abbandonato la lettura di questa opera minore, me l’aspettavo più coinvolgente.
Procyon Lotor
Non ci sono tutti gli italiani dal al e magari di tutte le regioni, per� il tipo umano recente e autoctono d'Italia che frequentemente si incarna poi in un lettore c'�. Gustosi racconti di eventi che tra infanzia e adolescenza possono essere accaduti a molti di noi. Chiaramente biografici o di prima mano, ma non � mai pesante e non la mena.
Dodo
Nov 15, 2012 rated it it was ok  ·  review of another edition
Me lo aspettavo meglio...
Rirì
Apr 10, 2015 rated it liked it
different stories ... maybe too different from each other! but I liked, as usual, the Piccolo's touch
Veronica
rated it it was amazing
Jan 03, 2019
Francesca Tripiedi
rated it it was amazing
Aug 03, 2019
Renata
rated it it was ok
Oct 26, 2014
Franz
rated it liked it
May 28, 2018
Giacinto Chabba
rated it really liked it
Aug 13, 2012
Eline Batsleer
rated it liked it
Aug 15, 2019
David Valentini
rated it really liked it
Apr 02, 2020
Alberto Meliante
rated it really liked it
May 05, 2020
Giorgia Braglia
rated it it was amazing
Aug 30, 2019
Eleonora Di Fonzo
rated it liked it
Mar 11, 2018
Lisa
Jan 02, 2014 rated it liked it
Carino, ma mi sono fatta ingannare dal titolo. Pensavo meglio
Laura Sordi
rated it it was amazing
Jan 14, 2019
Ada
rated it really liked it
Jun 13, 2012
Roberta Rosso
rated it it was ok
Sep 25, 2017
Giulia
rated it it was ok
Jan 19, 2018
Celia
rated it liked it
Jan 02, 2015
Marco Surace
rated it it was ok
Sep 01, 2016
Paolo
rated it really liked it
Dec 28, 2014
« previous 1 3 4 5 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Changer l'eau des fleurs
  • The Florios of Sicily
  • The Clothes They Stood Up In
  • From the Land of the Moon
  • Il treno dei bambini
  • Resto qui
  • Little Women
  • Il colibrì
  • L'estate alla fine del secolo
  • Il fascismo eterno
  • The Little Virtues
  • Korte geschiedenis van het bedrog
  • La vita agra
  • La vita bugiarda degli adulti
  • Lacci
  • Ora dimmi di te. Lettera a Matilda
  • Aiuto
  • Microcosms
See similar books…
82 followers
Francesco Piccolo was born at Caserta, in 1964. His novels and short story collections include “Allegro occidentale”, “E se c'ero dormivo”, “Il tempo imperfetto”, “Storie di primogeniti e figli unici” (all published by Feltrinelli), “L’Italia spensierata” (Laterza) and “La separazione del maschio” (Einaudi). With “Storie di primogeniti e figli unici" he won two literary prizes: the Premio Giuseppe ...more

News & Interviews

When you work at Goodreads, it's pretty tough to keep that Want to Read shelf under control. (And let's be honest, most of us don't even t...
120 likes · 29 comments