Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il mondo deve sapere” as Want to Read:
Il mondo deve sapere
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Il mondo deve sapere

3.35  ·  Rating details ·  349 Ratings  ·  40 Reviews
Un romanzo, una commedia, un'inchiesta. Che diverte, fa tremare e incazzare. Il mondo deve sapere è il diario di un mese in un call center. Per trenta interminabili giorni, l'autrice ha venduto aspirapolvere al telefono a migliaia di casalinghe per la Kirby, una multinazionale americana. Intanto annotava tecniche di persuasione e castighi aziendali, descrivendo un modello ...more
Paperback, 123 pages
Published May 10th 2006 by Isbn Edizioni (first published 2006)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il mondo deve sapere, please sign up.

Be the first to ask a question about Il mondo deve sapere

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
Rating details
Sort: Default
|
Filter
Orsodimondo
Oct 17, 2012 rated it liked it
Shelves: italiana, reportage
LATTE DI VIPERA
L’argomento è interessante: sguardo interno al mondo dei Co.Co.pro., dei call center, del precariato a tempo indeterminato. Mente acuta e arguta la Camilla-Michela. Anche spiritoso l’approccio.

Ma: Camilla-Michela è irritante, non riesce a trattenere il suo senso di superiorità su tutto e tutti - non solo i datori di lavoro, ma anche i colleghi, anche le presunte vittime (gli eventuali acquirenti) (ma secondo me, le vere vittime sono le telefoniste e i venditori ambulanti) – mai un
...more
Roberta
May 05, 2012 rated it it was ok
Shelves: italiano, 2015
Non so perché ero così decisa a leggere la Murgia (anche se inizialmente volevo prendere Accabadora, mentre ora non mi ispira più nemmeno quello). Comunque Il mondo deve sapere è il resoconto, inizialmente pubblicato sotto forma di blog, dell'esperienza lavorativa dell'autrice presso un call center della famigerata Kirby (una specie di aspirapolvere, anche se sembra che chiamarla così sia un insulto dato che ti può igienizzare pure il gatto!).

Onestamente mi sembra un librino inutile. Si legge, a
...more
Rosanna
Molto veloce, molto giovane, molto vero...contemporaneo e reale. Davvero nato d'impulso, come un diario, nella interessante postfazione l'autrice commenta se stessa e la sua consapevolezza di essere giovane e precaria...e come lei migliaia. Fortunatamente il talento e l'ironia non sono mai a tempo determinato.
Fefi
May 24, 2017 rated it liked it  ·  review of another edition
Questa lettura serve a capire come funziona dall'interno un call center,in questo caso vendono una specie di aspirapolvere con l'inganno di una visita a domicilio per avere un parere su un macchinario strabiliante,proveniente dall'America, che svolge più di 70 lavori domestici (???),meglio di tutti gli elettrodomestici che abbiamo in casa.
Vengono sventagliate anche tutte le probabili tipologie di persone che rispondono al telefono,ma alla fine,i concetti sono sempre ripetuti,quasi a voler costru
...more
Alessandro
Avrei dato anche 4 stelle se non fosse stato stampato dalla gentaglia contro cui l'autrice tuona...
Alfredo Chizzoni
Nov 19, 2011 rated it liked it
Ci sono tre livelli di lettura interessanti per questo blog/saggio.

La testimonianza live di Camilla, che racconta la vita di un call-center di vendita del famigerato aspirapolvere spaziale Kirby. Ci sono momenti di pura ilarità, alternati a fasi drammatiche. Ho confrontato il racconto con l'esperienza diretta di una visita di un rappresentante della Kirby e mi sono spiegato molte cose.

L'analisi lucida e spietata delle logiche di vendita in un network level marketing, di cui difficilmente ci si p
...more
alesssia
Mar 12, 2018 rated it it was ok
Forse si farebbe apprezzare di più se letto nel media per cui è stato pensato, un blog.
Gaia Zappia
Oct 07, 2017 rated it really liked it
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Chiara F.
Aug 10, 2017 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: 2017
Terzo libro della Murgia che leggo e che, pur essendo un collage di aneddoti legati al suo temporaneo lavoro da telemarketer per la Kirby, svolto quando non era ancora una scrittrice affermata, conferma le sue doti di narratrice arguta e sagace, consapevole e mai scontata.
Ella pur utilizzando un linguaggio colloquiale e a volte un po' volgare (inusuale per me che fatico a immaginarmela a dire parolacce) riesce a far emergere, oltre al lato comico delle sue esperienze, anche il suo eloquio forbit
...more
Juana
Nov 25, 2013 rated it it was ok
L'agente vendite Michela Murgia lavora un mese nel callcentre della Kirby e mette su un blog, sotto lo pseudonimo di Camilla, riempiendolo con dettagli che nemmeno qualcuno assunto li' da un anno avrebbe potuto notare. Come se, alla fine, lo scopo di quell'assunzione fosse stato proprio esplorare quel mondo e raccogliere dati. Ma, ovviamente, questa e' solo la mia impressione personale.


La storia:
Michela/Camilla viene assunta per lavorare nel covo di esaltati svitati che ruotano intorno al busine
...more
Senny
Oct 11, 2017 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Divertentissimo resoconto di un mese di lavoro dell'autrice presso un call center, con doverose descrizioni di tutte le peggiori tattiche di vendita usate dalle telefoniste, nonché del mobbing subito a lavoro dai colleghi, spiegate e smascherate con tagliente ironia. Bellissimo il frasario usato dall'autrice, alle casalinghe come "miniere abbandonate dove c'é ancora l'oro" e poi "E questo incompreso Klondike suscita turbe nello zio Paperone che c'é in ogni uomo" sono quasi morta dal ridere! La c ...more
Maurizio Codogno
Jan 12, 2012 rated it really liked it
Iniziamo a dire cosa c'è che mi suona male in questo libro. Non è il fatto che sia nato come un blog che poi è stato cancellato in seguito alla pubblicazione: chissenefrega. La rappresentazione interna del call center Kirby credo anche sia in buona parte vera: avrei al più dei dubbi sulle "slide motivazionali", ma non ho elementi per giudicare. Quello che è strano è da un lato la chiusura brusca della storia, e i veri motivi per cui una persona "con studi di teologia" (terza di copertina) abbia ...more
Dabliu


Più che un romanzo è la denuncia di una condizione tanto degradante quanto comune (come spiega la stessa autrice nella postfazione all'ultima versione che racconta anche del seguito che il libro ebbe nel 2006 e del dibattito, poi del tutto spentosi dopo le elezioni, che scatenò sul mondo del precariato).
Riesce al tempo stesso a coinvolgere, a far riflettere ed a far sorridere con un'ironia pungente che ti tiene incollato fino alla fine (l'ho letto in due giorni!) nonostante il finale risulti fr
...more
mauchiz
Feb 09, 2011 rated it really liked it
Shelves: italia, ebook
Risate si, ma amare
La storia è nota, è quella da cui Paolo Virzì, nel 2008, ha liberamente e magistralmente tratto, il film Tutta la vita davanti. La Murgia ci racconta in prima persona la sua avventura di lavoro in un call center svelandoci molti dei retroscena che sono alla base del telemarketing.
La drammaticità della storia raccontata riguarda entrambe le figure che nelle telefonate vengono in contatto.
Dentro il libro c'è lo spaccato della nostra società crudele, che con una logica perversa d
...more
Cinzia
Aug 06, 2013 rated it really liked it
Il tema è quello della precarietà in Italia, trattato in chiave tragicomica. Il libro è molto, molto divertente, nonostante la tematica, e anche il film è molto bello (Tutta la vita davanti, di Paolo Virzì) ...Per chi vuole conoscere (o purtroppo conosce già, per esperienza diretta) la realtà dei call center in Italia. Il libro è frutto di un blog tenuto dall'autrice durante la sua esperienza di lavoro ad un call center della KIRBY (il cui fine è di fregare a suon di appuntamenti povere casaling ...more
Claudia
Feb 13, 2018 rated it it was amazing
Libro che fa ridere ma anche riflettere sulle dinamiche della realtà attuale. Da non perdere, insieme al film tratto da esso, Tutta la vita davanti.
Gardy (Elisa G)
May 31, 2011 rated it liked it
Shelves: italia, saggio
"Tutta la vita davanti" è un ottimo film, che ha il pregio di sceneggiare e "narrativizzare" il contenuto di questo libro. Sì, è più slegato, frammentario,rozzo, immediato, meno levigato, poco più che sbozzato da quella che sembra essere una via di mezzo tra un blog e una raccolta di missive ad un'amica dopo aver accettato una sfida; ma proprio nella sua veridicità lampante risiede la bellezza e la forza di questo libro. Due ore del vostro tempo per dare un rapido sguardo al mondo che sta al di ...more
SilverMoon
Se questa pseudo-inchiesta ha fatto sì che almeno una delle potenziali vittime dell'infernale raggiro si salvasse dal medesimo allora posso anche concedere una mezza stellina di gradimento,diversamente,e ritengo sia l'evenienza di gran lunga più probabile,non trovo alcuna giustificazione plausibile ad un tale continuo sfoggio di superiorità e disprezzo,che almeno per quanto mi riguarda non ha suscitato neanche mezzo sorriso.
Lupurk
Aug 28, 2017 rated it really liked it
Shelves: 2008
Letto dopo aver visto il film. Una testimonianza importante, per chi rischia di finire nelle grinfie di tipi del genere (e leggerlo dopo aver ricevuto la visita della Kirby è stato doppiamente divertente). Ho apprezzato molto lo stile, fintamente banale, in realtà molto ricercato. Sicuramente un libro da leggere e diffondere il più possibile, perché la mentalità del marketing si sta diffondendo a macchia d'olio e cadere nella rete è davvero facile!
Zioluc
Feb 21, 2014 rated it liked it
Shelves: reportage
Il blog di una tipa sveglia che ha lavorato come piazzista telefonica è diventato prima questo libro e poi il film di Virzì "tutta la vita davanti".
Il testo è davvero molto divertente, ma il film una volta tanto è meglio: gli sceneggiatori han fatto un ottimo lavoro.
Purtroppo il blog è stato sciattamente pubblicato senza alcuna modifica e la mancanza di un finale, o almeno di una qualche conclusione, non è giustificabile data la buona qualità della scrittura.
Si legge in un giorno.
Sonia
May 10, 2011 rated it liked it
Il film di Virzì aveva quel gusto amaro che mentre lo guardi sorridi ma appena finisce ti senti abbastanza triste, di vivere in quell'italia .
La storia della Murgia ha un sapore più fresco,spontaneo, sarcastico ma che lascia la porta aperta alla speranza. Del tipo "mi accorgo di come mi trattano e faccio in tempo a scappare via di qui".
Si legge veloce e appena chiudi ti vien voglia che ti chiami qualche telefonista per poter darle le risposte suggerite dalla Cami.
Sergio
Feb 07, 2017 rated it really liked it
Grazie Michela per aver trasformato un pomeriggio potenzialmente noiosissimo. Leggendo 'il mondo deve sapere' ho riso a voce alta come non mi capitava da tempo. Le tue blog entries sono autentiche gemme, unanimi distopia da rivoluzione telemarkettiana che, una volta superata la sensazione di ilarità ci fanno pensare a quanto, tanta gente sia nella merda fino al collo. Fortunata tu che l'hai fatto per gioco ma peggy sue? E candida? E la stessa hermann? E lo stesso billgjeiz?
Anna
Apr 03, 2016 rated it liked it
Un diario che ti porta in un mondo che sembra quasi irreale, un'esperienza che vuole essere un monito.
Personalmente penso che in certe parti sia un po' edulcorato.
"Il mondo deve sapere" e credere perché la realtà qui raccontata è molto più difficile da ciò che si può immaginare leggendo le pagine di questo libro.

Bel libro.
Eva Serena Pavan
Oct 11, 2014 rated it it was amazing
Tutta la verità sul lavoro in un call center. Lettura piacevole e tremenda al tempo stesso. Bello anche il film che ne è stato tratto.
(Qualche giorno dopo averlo finito, ho ricevuto una telefonata di una poverina che cercava di vendermi un aspirapolvere... sono rimasta talmente attonita che non mi è nemmeno venuto in mente di consigliarle questo libro!)
Eleonora
Mar 24, 2013 rated it really liked it
Ho letto l'altro libro della Murgia (Ave Mary) prima di questo.. non immaginavo che sapesse le parolacce. Il libro mi ha confermato che 1)ho fatto bene a mandarlie a quel paese, nonostante l'amico delatore interenito da uno shark, 2) faccio bene a chiudere queste telefonate, senza avviare alcuna conversazone. La Murgia mi ha convinto che faccio il bene mio e del telefonista.
Antonella
Per ridere fa ridere anche se a denti stretti.
E' uno scorcio sulla vita di tante persone che vivono di sogni che ogni mattina si infrangono sulle porte degli uffici, negozi, call center, canieri e chi più ne ha ne metta, che varcano per lavorare.
Precari nel lavoro, precari nella quotidianità, precari persino in quegli stessi sogni...
Elena Favaro
Dec 10, 2017 rated it liked it
Lettura rapida e scorrevole, a tratti grottesca e comica. Si descrive il lavoro della vendita telefonica sempre piú irritante e fastidiosa per chi la subisce e allucinante per chi la pratica. Un documento della nostra epoca.
Valeottantadue
Dec 17, 2012 rated it really liked it
una lettura leggera e divertente..per fare una pausa e ridere un po'..e poi l'ho fatto come lavoro..ahimè..non per la kirby..ma non cambiava molto..è tra i lavori più brutti e frustanti meglio spalare letame! Ma di questi tempi ci si adatta a tutto!
Massimiliano Liscia
Dec 31, 2013 rated it really liked it
Shelves: saggistica, read_2011
Un libro scritto dall'interno di quel mondo, quello dei Co.Co.Pro. dei call center, che ti toglie ogni dignità e ogni speranza sul futuro, a vantaggio solo dell'azienda e del suo profitto.
Perchè per l'azienda non sei importante tu essere umano, ma lui il dio denaro.
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Pane e bugie
  • Il giorno del giudizio
  • Olive comprese
  • La fortuna non esiste. Storie di uomini e donne che hanno avuto il coraggio di rialzarsi
  • Altai
  • Bilal: Sur La Route Des Clandestins
  • L'amore quando c'era
  • La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria
  • Siberian Education: Growing Up in a Criminal Underworld
  • Venere privata (Duca Lamberti, #1)
  • Death in Florence (Inspector Bordelli #4)
  • Un calcio in bocca fa miracoli
  • Sua Santità
  • Donne informate sui fatti
  • Torino è casa mia
  • Non è stagione
  • Mancarsi
  • Madama Sbatterflay
100 followers
Michela Murgia è nata a Cabras nel 1972 ed è stata a lungo animatrice in Azione Cattolica. Ha fatto studi teologici ed è socia onoraria del Coordinamento teologhe italiane. Ha pubblicato nel 2006 Il mondo deve sapere che ha ispirato il film Tutta la vita davanti e nel 2009 il bestseller Accabadora, vincitore del Premio Campiello 2010.
More about Michela Murgia

Fiction Deals

  • Mercy Among the Children
    $14.99 $1.99
  • Take Me with You
    $4.49 $1.99
  • The Diver's Clothes Lie Empty
    $7.49 $1.99
  • The Traveler's Gift: Seven Decisions that Determine Personal Success
    $9.99 $1.99
  • The Little Giant of Aberdeen County
    $9.99 $2.99
  • Her Sister's Shoes (Sweeney Sisters #1)
    $3.99 $1.99
  • The Rock Harbor Collection: Without a Trace, Beyond a Doubt, Into the Deep, Cry in the Night, and Silent Night (Rock Harbor #1-5)
    $5.99 $1.99
  • A Thousand Tomorrows (Cody Gunner, #1)
    $7.99 $1.99
  • Shoeless Joe
    $8.99 $1.99
  • Death in Venice
    $7.99 $1.99
  • Blonde
    $9.99 $1.99
  • Ever After (Lost Love, #2)
    $7.99 $1.99
  • Rescue
    $9.99 $2.99
  • The Lords of Discipline
    $17.99 $1.99
  • The Sheltering Sky
    $10.99 $1.99
  • Gena/Finn
    $13.99 $1.99
  • A Charles Martin Collection: When Crickets Cry, Chasing Fireflies, and Wrapped in Rain
    $14.99 $3.99
  • Remember Tuesday Morning (9/11, #3)
    $8.99 $1.99
  • The Scavenger's Daughters (Tales of the Scavenger's Daughters #1)
    $3.99 $1.99
  • Under the Udala Trees
    $9.99 $2.99
  • The Streets Have No King
    $9.99 $2.99
  • The Passion
    $11.00 $1.99
  • The Language of Hoofbeats
    $4.99 $1.99
  • Not Perfect: A Novel
    $5.99 $1.99
  • The Beach Street Knitting Society and Yarn Club
    $9.99 $2.99
  • The Seekers (Kent Family Chronicles, #3)
    $17.99 $1.99
  • Don Quixote
    $9.99 $1.99
  • The Essex Serpent
    $10.99 $1.99
  • The Storycatcher
    $9.99 $2.99
  • Domestic Violets
    $9.24 $1.99
  • The Devil Wears Prada
    $11.99 $1.99
  • Half a Heart
    $4.99 $2.49
  • The Keeper of Secrets: A Novel
    $9.24 $1.99
  • A Garden of Earthly Delights (Wonderland Quartet, #1)
    $9.99 $1.99
  • The Golden Notebook
    $11.99 $2.99
  • Life of Christ
    $11.99 $1.99
  • The Good Mother
    $5.74 $1.99
  • The Palest Ink (Tales of the Scavenger's Daughters Prequel)
    $4.99 $1.99
  • Go: A Coming of Age Novel
    $4.99 $1.99
  • The Child in Time
    $8.99 $2.99
  • Lowcountry Stranger (Sweeney Sisters Series Book 2)
    $2.99 $0.99
  • The Man in 3B
    $7.99 $1.99
  • Save Me
    $9.99 $2.99
  • Better Nate Than Ever (Better Nate Than Ever #1)
    $7.99 $1.99
  • Time Bomb
    $9.99 $1.99
  • Heat and Light: A Novel
    $8.99 $1.99
  • Reunion
    $9.99 $2.99
  • Stay Up With Me
    $5.99 $1.99
  • The Loser
    $10.99 $1.99
  • The Love Affairs of Nathaniel P.
    $9.99 $3.99
  • The Map and the Territory
    $8.99 $2.99
  • You Know Me Well
    $7.09 $2.99
  • Skeletons at the Feast
    $11.99 $1.99
  • Even Now (Lost Love, #1)
    $7.99 $1.99
  • Sackett's Land: The Sacketts (Sacketts, #1)
    $5.99 $2.99
  • This Bright Beauty
    $4.99 $1.99
  • Intervention (An Intervention Novel)
    $9.99 $1.99
  • Star Sand
    $3.99 $0.99
  • Secrets of Nanreath Hall
    $11.74 $1.99
  • The Sugar Queen
    $11.99 $1.99
  • The Birth House
    $9.49 $1.99
  • Open City
    $12.99 $1.99
  • Out of Sorts
    $5.99 $0.99
  • The Hearts of Men: A Novel
    $9.99 $1.99
  • Revolutionary Road
    $13.99 $1.99
  • The Blessings
    $9.99 $2.99
  • Choke
    $14.99 $2.99
  • Bachelor Girl
    $11.99 $1.99
  • The Wednesday Sisters
    $11.99 $1.99
  • Allie and Bea
    $4.99 $1.99
  • After the War Is Over: A Novel
    $9.99 $1.99
  • Shanghai Girls (Shanghai Girls #1)
    $12.99 $2.99
  • What Belongs to You
    $9.99 $3.99
  • The Odds of Loving Grover Cleveland
    $3.99 $1.99
  • The History of Bees: A Novel
    $13.99 $1.99
  • The Love Goddess' Cooking School
    $10.99 $2.99
  • All the Summer Girls
    $8.74 $1.99
  • The Girl From the Train
    $9.99 $1.99
  • Bitter Winds (Tales of the Scavenger's Daughters, #3)
    $4.99 $1.99
  • If I Loved You, I Would Tell You This
    $14.99 $1.99
  • Fear of Flying
    $19.99 $1.99
  • The Grass Is Singing
    $10.99 $1.99
  • The Misremembered Man (Tailorstown #1)
    $4.49 $1.99
  • The Uncertain Season
    $3.99 $1.99
  • The Odyssey
    $9.99 $1.99
  • And After the Fire
    $11.49 $1.99
  • The House of Impossible Beauties
    $12.99 $2.99
  • A Virtuous Woman (Oprah's Book Club)
    $15.95 $1.99
  • Unsaid
    $9.99 $2.99
  • The Wake Up
    $4.99 $1.99
  • Post Office
    $11.24 $1.99
  • For Every Season: Book Three in the Amish Vines and Orchards Series
    $11.99 $2.99
  • One Night in Winter: A Novel (P.S.)
    $9.99 $1.99
  • Those Who Save Us
    $9.99 $2.99
  • Tangled Vines (Tales of the Scavenger's Daughters Book 2)
    $4.99 $1.99
  • The Lake House
    $11.99 $2.99
  • No One Can Pronounce My Name
    $9.99 $2.99
  • Hate List
    $8.99 $1.99
  • Husbands and Other Sharp Objects
    $4.99 $1.99
  • Hidden
    $4.99 $1.99
  • Mystery Walk
    $9.99 $1.99
  • Galway Bay
    $11.99 $3.99