Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Borgo Sud” as Want to Read:
Borgo Sud
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Borgo Sud

3.76  ·  Rating details ·  1,941 ratings  ·  206 reviews
È il momento più buio della notte, quello che precede l'alba, quando Adriana tempesta alla porta con un neonato tra le braccia. Non si vedevano da un po', e sua sorella nemmeno sapeva che lei aspettasse un figlio. Ma da chi sta scappando? È davvero in pericolo? Adriana porta sempre uno scompiglio vitale, impudente, ma soprattutto una spinta risoluta a guardare in faccia la ...more
Hardcover, Supercoralli, 168 pages
Published November 3rd 2020 by Einaudi
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Borgo Sud, please sign up.

Be the first to ask a question about Borgo Sud

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.76  · 
Rating details
 ·  1,941 ratings  ·  206 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of Borgo Sud
Ines
Dec 08, 2020 rated it it was amazing
Meraviglioso, io adoro la Di Pietrantonio, potrei leggerne anche 10 al mese di suoi racconti e avrei sempre desiderio di leggerne altri...
Mi chiedo spesso come mai senta questo bisogno di leggere le sue parole, non posso dire che i suoi scritti si differenzino molto, le tematiche sono in genere sempre le stesse: una famiglia come protagonista, madri, padri e figli con le loro tragedie e dolori...
In questa storia troviamo la vita di Adriana e di sua sorella, e il dolore enorme di ciò che fecero i
...more
Elissssss.
Nov 15, 2020 rated it it was ok
Mah dopo l'Arminuta, che mi era piaciuto moltissimo, seppur con qualche riserva, Borgo Sud mi ha lasciato pochissimo.
Mi sembra che la Di Pietrantonio voglia raccontare qualcosa di profondo, di complicato, ma ne tocca soltanto la superficie, non si azzarda ad andare a fondo, ad entrare nel cuore delle cose. Usa belle parole, costruisce frasi con l'intento di colpire ma risultano, personalmente, solo degli esercizi di scrittura, peraltro non sempre ben riusciti. Non riesco ad empatizzare con i su
...more
Come Musica
Dec 12, 2020 rated it really liked it
Torna l’Arminuta e torna Adriana, sempre selvaggia: due sorelle legate a filo doppio; una sorellanza che la distanza non può affievolire. L’Arminuta ora vive in Francia, infatti, lontana da Adriana. Ma ci sono camere del cuore in cui la parola “lontana” non ha alcun significato.

“Forse non potrò piú ristabilire la verità su niente, dopo la telefonata che ho ricevuto ieri. Sotto la porta filtra la luce tenue del corridoio, uno scalpiccio ovattato. Passano altri ricordi, affollati, in disordine. La
...more
Gabril
Jan 30, 2021 rated it liked it
Borgo Sud, il mare di Pescara. Lo sfondo entro cui ritroviamo l’Arminuta (l’io narrante ) e Adriana, la sorellina sfrontata, tenera e scapestrata. Adesso sono adulte, tutte e due. La loro vita ha preso direzioni diverse. Il loro legame si è allentato, la narratrice lavora all’università e abita a Grenoble ora. Ma una telefonata improvvisa la costringe in tutta a fretta a ritornare nel luogo di origine, teatro delle vicende che abbiamo conosciuto nel primo libro. Perché? Che cosa è accaduto?

Da qu
...more
Gauss74
Jun 02, 2021 rated it it was ok
Deludente, e mi dispiace. Mi dispiace perchè con la sua opera più famosa (L'arminuta) Donatella di Pietrantonio mi aveva davvero stupito in positivo, ma forse è proprio perchè le attese erano troppo alte che Borgo Sud è stata una delusione.

La selvaggia Adriana e la sua borghese sorella ritornata (arminuta, appunto) da un affido fallito, nonostante o forse a causa della loro immensa diversità crescono inseparabili, ed affrontano le felicità (poche) e le miserie (molte) di un Abruzzo secolo ventu
...more
La contessa rampante
Apr 13, 2021 rated it it was amazing
"Abbiamo litigato a parole aspre, ma anche come bambine, a spinte e strattoni. Adriana sapeva riportarmi indietro, a tutto quello che avevo voluto lasciare".

La drammaticità e la sofferenza sono stati per me sempre un grande amo a cui abboccare.
Le storie dolorose e i vissuti difficili mi attirano e mi inglobano, tanto da diventare un tutt'uno con loro.
Con L'Arminuta e il suo seguito, Borgo sud, mi è accaduto proprio questo.

Donatella Di Pietrantonio con una scrittura potente e ipnotica, ci fa empa
...more
Giorgia Pervinca
Dec 05, 2020 rated it it was amazing
Shelves: italiani
A Donatella Di Pietrantonio non riesco a non dare 5 stelle. Commento super tecnico: che scrittura, mammamia la meraviglia!
L’amo. Follemente.
Niccolò Desiati
Aug 06, 2021 rated it really liked it
3,75/4- su 5
"Borgo Sud" ha di gran lunga superato le mie aspettative.
"L'Arminuta" non mi è piaciuto affatto quindi non mi aspettavo granché dal suo seguito.
Invece ho apprezzato "Borgo Sud" molto più di quello che pensavo.
L'ho trovato molto più ricco di contenuti rispetto a "L'Arminuta" e molto più interessante.
"L'Arminuta" mi ha lasciato piuttosto indifferente alle vicende riguardanti la protagonista e i vari personaggi invece "Borgo Sud" mi ha preso di più, è stato a tratti toccante.
Ho anche ap
...more
Simona
Aug 08, 2021 rated it really liked it  ·  review of another edition
Malo to vsetko, co kniha od talianskej autorky ma mat. Lietali taniere, plakalo sa, preklinalo, klamalo, vykrikovalo, lutovalo a vela a dobre sa jedlo.
Striedanie casovych linii bolo vyborne urobene, mam rada, ked viem, co sa uz stalo a hrdinovia to netusia.
Tento rok som sa vdaka tejto knihe dostala do Talianska, krasnej rybarskej Pescary.
Andra tutto bene
Zuzulique
Sep 18, 2021 rated it it was ok  ·  review of another edition
Shelves: 2021
Urcite to nie je zla kniha, ale toto pokracovanie Tej, co sa vracia mnou iba tak preslo a chcela som ho mat rychlo za sebou. Az na par momentov to bola talianska nuda k uzivaniu. To znie takmer ako oxymoron :) Cely cas som mala pocit, ze som podobny pribeh citala uz vela raz a nicim sa od nich nelisi.
Claudia
Dec 02, 2020 rated it liked it
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Laura G.
Mar 14, 2021 rated it it was amazing
Shelves: biblioteca-read
Narrazione per flashback. Stile asciutto, frasi secche, abbastanza brevi: in generale mi piace molto. Ho trovato la storia molto attuale e verosimile, ad esempio nel raccontare la vicenda della protagonista e Piero.
CITAZIONI
"[...] Adriana ha legato la sua creatura a una storia di disgrazie e miracoli, morti e sopravvivenze: la storia disadorna della nostra famiglia. [...] Adriana è così, s'immerge nella melma e ne esce candida. [...] C'era qualcosa in me che chiamava gli abbandoni. [...] Restia
...more
Gertrud
Apr 02, 2021 rated it really liked it
La scrittura della Di Pietrantonio è sempre così piacevole che in un attimo ti ritrovi alla fine del libro. E non vorresti lasciare i personaggi, che sono diventati un po' parte di te e della tua famiglia.
Quella famiglia che è sempre amore e nota dolente.
...more
Nolfetti
Aug 04, 2021 rated it it was amazing
Storia sottotono rispetto a “L’Arminuta”, ma scrittura brillante ed eccezionale rendono ancora una volta questo romanzo speciale, come solo Donatella Di Pietrantonio sa fare.
Libriletti
Jul 31, 2021 rated it liked it
Voto: 7.5

Così come per L'Arminuta, anche in questo caso non riesco a farmi convincere dai romanzi di Donatella Di Pietrantonio. Il voto è discreto/buono (7.5) perché tutto sommato la storia è piacevole e mi ha intrattenuta, ma non ho provato emozioni né particolare curiosità circa lo svolgimento del racconto.

Sembra che il romanzo dall'inizio tenga nascosto qualcosa che si debba scoprire, ma la vera e propria rivelazione non arriva mai. Sembra che si debbano affrontare chissà quali temi ed invece
...more
Sara
Nov 11, 2020 rated it it was amazing
Borgo sud, un libro che vi consiglio caldamente. Scritto divinamente, senza mai risultare un esercizio stilistico. La protagonista parla in prima persona (senza mai svelare il suo nome), si muove tra passato, e presente, raccontando del rapporto tra lei e sua sorella, principalmente, del suo matrimonio e dei suoi genitori. Avvincente dalla prima all'ultima pagina. L'autrice descrive divinamente il contesto in cui si svolgono gli avvenimenti, Pescara, con il quartiere dei pescatori, e il paese in ...more
Lea
Aug 02, 2021 rated it it was ok
I found this little Italien novels about two sisters a little on the boring side. There's skillful detached writing to be sure, and even some drama near the end, but it's too little too late and the book never really grabbed me. ...more
Marco Guiggi
Apr 07, 2021 rated it it was ok

Il libro non mi è piaciuto granché. Mentre l’Arminuta era vita e passione, smania, eccitazione e gioventù qui ho trovato solo tanfo dolore che scava dentro e lascia svuotati. Certo la scrittura è sempre rasposa e aspra come la terra d’Abruzzo. Qui però la storia non ha forza narrativa, solo tristezza
Simona
Aug 19, 2021 rated it liked it
La Di Pietrantonio ritorna con il seguito de "L'arminuta" e, anche in questo romanzo, come il precedente, i lettori ritrovano il personaggio tanto amato, ma che non ha nome.
In un viaggio a ritroso da Grenoble a Borgo Sud, un borgo di pescatori in Abruzzo, cerca di riannodare i fili del proprio passato, a cominciare dal rapporto con Adriana, la sorella con cui si sono perse di vista da circa un anno. Adriana, la sorella che è il suo opposto e che si trova in ospedale per cause ancora non del tut
...more
Only_ioana
Dec 21, 2020 rated it really liked it
Ho preferito L' arminuta, sempre un'ottima penna la Di Pietroantonio, in alcuni passaggi è stata un po' scontata, consigliato si, ma speravo in meglio. ...more
Titti Scimè
Feb 17, 2021 rated it it was ok
Shelves: strega-2021
Libro abbastanza superfluo e superficiale; vorrebbe parlare di tante, troppe cose, come il senso di appartenenza, la famiglia, la visione dell’amore... purtroppo però lascia solo una sensazione di profonda inutilità. Non scava a fondo di nulla, e a volte risulta patetico nel suo voler forzare una prosa “profonda” ma prova di reali contenuti. Peggio del precedente, che pure non era particolarmente entusiasmante. Autrice decisamente sopravvalutata.
Cristina
Mar 15, 2021 rated it really liked it  ·  review of another edition
C'era qualcosa in me che chiamava gli abbandoni
Ho ascoltato questo libro senza pregiudizi dovuti alla precedente narratrice (Jasmine Trinca è la voce narrante de L'Arminuta), e ho trovata perfetta la lettrice di questo seguito, un po' dolente, un po' sconfitta. Me la immaginavo esattamente così. E' stato come ricevere una telefonata di una vecchia amica, che racconta, con notturna sincerità, la sua vita. Il racconto è bello, ma mi lascia un po' perplessa, come il libro di cui è il seguito. Bell
...more
Mariaelena Di Gennaro
Jun 20, 2021 rated it liked it
Shelves: italiani
"Mia madre si è dedicata tutta a Vincenzo, giù al camposanto. Una specie di anestesia l'ha protetta da noi, i sopravvissuti. Si è lasciata sfuggire Adriana così, come si può perdere una moneta o le chiavi di casa. Come aveva perso me a sei mesi. Ha riservato le sue cure all'unico che non ne aveva più bisogno. Quante volte sono stata gelosa di un morto. Il ricordo è una forma di recriminazione.
È il perdono che non trovo".

3 stelline e mezzo per una voce italiana che apprezzo tantissimo.

Tra la m
...more
Sara Morelli
Eh, insomma. Sarà che forse avrei dovuto leggere prima "L'Arminuta" (ma per questo incolpo in parte il marketing), sarà che questo "Borgo Sud" mi ha ricordato tante cose già lette e recentemente rivisitate. Quindi, insomma.

Mi è piaciuta la scrittura, molto, ma il contenuto e i personaggi un po' meno. Diciamo che è una storia che non mi rimarrà addosso, per non dire dimenticabile. Non ho trovato difetti evidenti, ma era come se mancasse qualcosa. Queste storie, queste dinamiche, queste ambientaz
...more
Francyy
Dec 07, 2020 rated it really liked it
Shelves: 2020
Un piccolo passo indietro rispetto a L’Arminuta. Una storia più “normale”, ma scritta con un linguaggio ed uno stile davvero esaltanti. Parole che fanno sentire il dolore della voce narrante di cui ignoriamo il nome, che fanno sentire i rumori, i colori e gli odori di quel Borgo Sud, periferia cittadina, in cui trova il suo ambiente di vita una Adriana che fugge per lasciarsi alle spalle a 50 chilometri il paese abruzzese in cui è vissuta, ma che alla fine è più estraneo a lei che all’arminuta, ...more
Librielibri
May 05, 2021 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: candidatistrega
Emozionante ritrovare le due sorelle de L'arminuta ...more
Postcards from far away✨
Nov 14, 2020 rated it it was amazing
Shelves: favorites
No, l’Arminuta non è cresciuta.
Questa donna, è tutt’altro che L’Arminuta.
Il contesto storico è un altro. Siamo ai giorni nostri, a Pescara poi Borgo sud, tra pescatori, le barche, il mare.
Questa storia viaggia fra passato e presente. Fra la famiglia di sangue e quella che si tenta di creare nell’età adulta, fra mille asperità, dubbi, incertezze, dolori, bugie, ricordi.
Famiglia ed i problemi che ne susseguono: amore corrisposto e non, lutto sono solo alcuni degli argomenti che l’autrice va a
...more
Marianna
Mar 26, 2021 rated it liked it
In realtà, ho letto prima questo libro e poi “L’Arminuta”, che ho trovato decisamente migliore, pur se drammatico, ma comunque mi è sembrato più realistico, mentre “Borgo sud”, in generale mi ha lasciata perplessa. L’ho letto più di una settimana fa e posso ben dire che nel complesso mi è sembrata una storia un po’ “forzata”.
La conoscenza del libro precedente non inficia la comprensione di “Borgo sud”: anche in questa vicenda, la protagonista non ha nome, non è chiamata neppure “arminuta”, cioè
...more
Cristina Mosca
Nov 16, 2020 rated it it was amazing
donatella di pietrantonio ha questa scrittura che arricchisce, visualizza e, quando necessario, pugnala. è una scrittura per cui le si perdonerebbe qualsiasi cosa, anche la scelta, a volte disorientante, di muoversi su tre piani temporali diversi pure nello stesso flusso di pensieri.
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Il pane perduto
  • Due vite
  • L'acqua del lago non è mai dolce
  • Sembrava bellezza
  • Splendi come vita
  • Il libro delle case
  • Cara pace
  • Adorazione
  • L'anno che a Roma fu due volte Natale
  • La città dei vivi
  • Stai zitta
  • Quando tornerò
  • Tutto chiede salvezza
  • Oggi faccio azzurro
  • L'inverno dei Leoni
  • Il valore affettivo
  • Un bacio dietro al ginocchio
  • L'arte di legare le persone
See similar books…
Donatella was born and grew up in Arsita, a small village in the province of Teramo, and now lives in Penne where she practises as a paediatric dentist. From the age of nine she has been writing stories, fables, poems, and now novels. My Mother Is a River is her first novel. It was first published in Italy in 2011, where it won the Tropea and the John Fante literary prizes , and was translated int ...more

News & Interviews

Need another excuse to treat yourself to a new book this week? We've got you covered with the buzziest new releases of the day. To create our...
34 likes · 14 comments
No trivia or quizzes yet. Add some now »