Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie” as Want to Read:
Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie

by
3.39  ·  Rating details ·  160 ratings  ·  67 reviews
La depressione è il male della nostra epoca. È la malattia più diffusa al mondo ed è la più temuta dopo il cancro. Il nostro anti-eroe ci si imbatte nell'adolescenza e cerca di liberarsene con la disciplina e il metodo di un ricercatore, peccato che la cavia da laboratorio sia lui stesso. Finirà così per autocondannarsi a un'interminabile escalation di sfortune e miserie u ...more
Paperback, 124 pages
Published October 9th 2020 by Rogas Edizioni
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

Be the first to ask a question about Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.39  · 
Rating details
 ·  160 ratings  ·  67 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie
Martina Koa Alice
Nov 29, 2020 rated it really liked it
3.5 Recensione completa sul blog https://gemmedascoprire.blogspot.com/...

Devo ammettere che prima di iniziarlo, dalla descrizione su Amazon mi aspettavo qualcosa di diverso; ciò non significa che la sorpresa sia stata sgradita, anzi ho apprezzato il fatto di intraprendere una lettura differente dal solito.
Una cosa che mi ha colpito fin da subito è stata l’impostazione dalla vaga forma pirandelliana, e insieme i titoli dei capitoli che portano spesso con sé traccia di quell’ironia di cui il racco
...more
Chiara
Dec 01, 2020 rated it did not like it
Eccoci qui, Alec, è finalmente arrivata LA RECENSITRIC*.
Che poi, mi spieghi perché cazzo mettere quell'asterisco finale se l'articolo e il nome sono al femminile? Che ti costa mettere quella "e" finale e riassumere il sessismo del tuo libro?
Eccomi, LA RECENSITRICE. Il blob informe, che si annida negli angoli più bui in cui promuovi il tuo libro come libro ironico, affascinante.
Gli altri così lo definiscono: ironico, divertente, originale.
Non ci piove, originale lo è sicuro! Una bestemmia in un
...more
Salvatore Gianní
Nov 14, 2020 rated it it was amazing
Alec Bogdanovic - Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie.
Questa recensione è diversa, come diverso è stato leggere questo libro diverso, con il titolo diverso di un ragazzo diverso ma molto più figlio e "capolavoro" di questo mondo. Molto più di noi che ci autoproclamiamo gente Sana.
È stata la mia prima collaborazione, sono felice perché è un libro che sento mio, è come una specie di canzone indie, quando l'indie me lo cagavo solo io e gli altri erano tutte fans fighette di ti
...more
Minimerecensioni
Dec 04, 2020 rated it really liked it
Shelves: bogdanovic
Gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombie di Alec Bogdanovic (Rogas Edizioni 2020).

Il libro tratta di quello che viene definito "il male del secolo", la depressione. Lo fa in maniera anticonvenzionale, ironica, maleducata, attraverso le dis-avventure di Alec ed i suoi tentativi, per lo più infruttuosi e tragicomici, di tenere sotto controllo ansia e depressione.
Seguiamo così il nostro (anti)eroe dall'adolescenza all'età adulta e lo vediamo via via alle prese con la scuola, gli a
...more
Giannasio Anita
Nov 17, 2020 rated it really liked it
Il libro più inquietante che abbia mai letto in vita mia, nemmeno Orwell mi aveva scandalizzata e spaventata così tanto! Il fatto che il protagonista narri la storia in prima persona e abbia lo stesso nome dell'autore ha probabilmente contribuito a ciò, facendomi domandare per tutto il tempo dove iniziasse il romanzo e finisse la realtà. Molti elementi realistici (app, dinamiche sociali, riferimenti a personaggi esistenti e, ultimo ma non da meno, il Covid) fanno da contesto alla storia del giov ...more
lostinalicante
Nov 13, 2020 rated it really liked it
L'ho divorato in un giorno.
Il rapporto con l'ansia è raccontato in maniera del tutto differente da come siamo abituati a sentirne parlare: segue passo dopo passo l'evoluzione del protagonista che ne è affetto,condizionandone in modo drastico anche le più piccole azioni quotidiane.
Forse il tema della sessualità è fin troppo presente e pesante per i miei gusti,ma perché non sono abituata a sentirne parlare così tanto tutto in una volta. Ma ho apprezzato durante la lettura il racconto di quella pa
...more
Monica Veronesi
Nov 16, 2020 rated it really liked it
Ho letto la prefazione, lo faccio sempre, e ho capito da subito che la lettura sarebbe stata particolare e autentica. Il tema è di quelli importanti. L'insonnia del protagonista dall'età di sedici anni innesca un meccanismo autodistruttivo. Studiare diventa difficile e impegnativo, l'ansia aumenta giorno dopo giorno, si ricorre alla pillola della felicità ma questa crea assuefazione e per lo psichiatra è depressione. Col gruppo di amici si parla di niente. Il sesso vissuto senza entusiasmo. I gi ...more
a.books.wish
Nov 16, 2020 rated it really liked it
Un libro che mi è piaciuto molto e che ho letto davvero in poco, infatti l'ho trovato molto scorrevole. Questo racconta del rapporto del protagonista con l'ansia e con gli effetti provocati da essa. Con l'utilizzo di termini più crudi riesce a parlare dell'argomento in modo molto personale e soggettivo, mettendo in evidenza l'evoluzione del personaggio nel corso della storia; dalla sua adolescenza fino a giorni più recenti. Viene raccontato come questo affronta questa situazioni, i vari periodi ...more
Just A BookLover1
Nov 17, 2020 rated it it was amazing
Da dove inziare? Sicuramente inaspettato. Sarcastico. Crudo. Vero. Nonostante questo, anzi proprio per questo, me ne sono innamorata. "Gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombie" è la storia di Alec e della sua vita, o meglio, del suoi innumerevoli tentativi per carcare di vivere una "vita normale", di uscire dalla spirale in cui è immerso. Alec soffre di ansia, insonnia, depressione; ma Alec non demorde, le prova tutte pure di alzare un po' l'asticella dell'ossitocina e racconta ...more
fefesdreamland
Il libro di cui vi parlo oggi, “Gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombie” è molto particolare, come potete intuire direttamente dal titolo!
Questo romanzo si concentra sull’ansia, su come essa possa influenzare la nostra vita e creare determinate situazioni. Il protagonista ci racconta molti eventi sfortunati della sua vita in maniera ironica.
Ho divorato questo libro perchè si legge velocemente ed è scritto molto bene.
Nel complesso ho apprezzato questo romanzo, ma purtroppo l’um
...more
Deborah |
Dec 04, 2020 rated it liked it
Il libro è tante cose in poche pagine: manifesto generazionale, denuncia di problemi spesso sottovalutati, volontà di sfogarsi, viaggio (o discesa) nella vita di qualcuno. L'autore ci racconta come è nato il suo problema con l'ansia, come lo ha vissuto e come questa ha influenzato la sua vita. All'ansia si aggiungono l'impotenza, l'insicurezza, i dubbi sul futuro, che spingono l'autore (Alec, visto che si tratta di un libro autobiografico) sempre più giù nel vortice della malattia e delle pillol ...more
Elena Nena
Nov 16, 2020 rated it really liked it
Se ti aspetti la storia di un ragazzo sotto forma di una classica biografia, tra i disagi e le ansie , sbagli. La trama gira intorno a quello di cui pochi autori parlano: le conseguenze, le azioni svolte a causa dell'ansia e della depressione; quando pensi che agire in un certo modo ,spesso molto rischioso ,sia la soluzione.
Un viaggio senza limiti, presentato con un linguaggio dissacrante, ostile, a volte brutale. Una visione innovativa di un argomento affrontato in passato , ma seguendo sempre
...more
Nicebooks_pics
Nov 19, 2020 rated it really liked it
Partiamo dalle doverose premesse, se siete sensibili alla misoginia, al linguaggio scurrile e al politicamente scorretto un consiglio,lasciate perdere.

Per tutti quelli che invece non sono turbati dagli argomenti citati sopra, è un libro scorrevole e che vi strapperà più di una risata.
Tratta un argomento di cui io ammetto di essere completamente ignorante, ed è riuscito a trasmettermi un certo malessere riguardo all'ansia e alla depressione e al contempo mi ha spinta a cercare di capire meglio qu
...more
Daughterofthewords
Nov 15, 2020 rated it really liked it
Io adoro i libri piccini e adoro i libri in cui si usa sarcasmo per mascherare dolore.
Adoro ancora di più libri scritti da millelinial sui millennial, perché nessun altro sa raccontare le mille sfaccettature e contraddizioni della nostra generazione.
Quindi sì, ho adorato questo libro pieno di situazioni assurde e umorismo scorretto. Se la prima parte si legge sorridendo, la seconda lascia una sensazione dolce-amara alla fine della lettura, offrendo spunti di riflessione importante. Forse sarebbe
...more
Biagio Iacovelli
Nov 09, 2020 rated it really liked it
Libro fresco, arguto e provocatorio. Un “Holden” senza alcun freno morale. A volte un po’ forzato nel voler sconvolgere il lettore, mostra il meglio di sé proprio quando si intravede dietro la nebbia provocatoria. Interessante
Cami
Nov 10, 2020 rated it it was amazing
Gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombie 4,5/5 🌟
Un libro molto particolare... L'ho adorato, l'autore è molto schietto e diretto però mi ha anche colpito la sua ironia, davvero bello, fa riflettere molto
Letto in 3 giorni davvero stupendo
E ps. viva l ossitocina 😂❤️
...more
Paolo Sart
Oct 20, 2020 rated it liked it
E’ un libro molto interessante, non facile da capire e neppure da apprezzare perchè l autore racconta i pensieri e i pensieri sono difficili da comprendere perchè si mescolano alle emozioni, alle convinzioni, alle paure.
Pensieri che le persone solitamente non raccontano neppure a se stesse.
Light of Astarte - Bookgram
Nov 22, 2020 rated it really liked it
Shelves: collaborazioni
All’inizio vedendo le recensioni di altre pagine pensavo che questo libro fosse troppo pomposo e pretenzioso, lasciando amarezza e delusione al lettore.
 
Ma mi sono ricreduta abbastanza!
È stata una settimana fiacca tra lockdown forzato ed esami non avevo proprio voglia di leggere, così avevo puntato su qualcosa di corto e non impegnativo ed il libro di Alec è “rimbalzato” da me.
Leggere, divertente e spudorato: l’autore è come si suol dire
...more
S. Giannini
Oct 21, 2020 rated it it was amazing
Ho incrociato questo libro per caso e mi ha sorpreso positivamente, ha molto ritmo ed è molto divertente nonostante tratti un sacco di temi pesanti come la depressione e il suicidio. Assolutamente da leggere.
Sfantastic
Oct 16, 2020 rated it really liked it
Un sessodipendente che non può fare sesso, divertente.
Rob Helm
Oct 30, 2020 rated it it was amazing
Intelligente e ritmato, imperdibile.
abookplaylist
Jan 21, 2021 rated it it was ok
Di per sè è caruccio e divertente, ma a volte è anche un po' troppo sessista e ripetitivo, verte troppo su un unico argomento e mi ha fatto salire una tristezza e un cringe allucinante ...more
Davide Chiuchiolo
Dec 03, 2020 rated it did not like it
Non capisco sinceramente i commenti positivi. È vero bisogna rispettare i gusti di tutti, ma questo libro è un insulto alla meritocrazia e al genere femminile in tutto e per tutto. IRONIA ZERO, solo rabbia repressa mascherata malamente. Cambia mestiere
Bi
Nov 22, 2020 rated it liked it
Shelves: collaborazioni
Niente di particolarmente entusiasmante, può sembrare una versione maschile di Bridget Jones ma mi ha fatto ridere e ha avuto il pregio di farmi uscire dal blocco del lettore che stava lì a presentarsi in modo ricorrente.
A tratti può risultare un po’ sessista... ma sinceramente, in quanto donna, non mi sono sentita minimamente offesa.

L’ansia si avverte tutta, la depressione neanche un po’. Ss vi aspettate un romanzo serio che racconta un’esperienza dolorosa e commovente, di sicuro siete fuori st
...more
Vanessa Mirynna.Fronea
Nov 18, 2020 rated it did not like it
Riconosco ci fosse qualcosa di interessante, ma in mezzo alla misoginia, al body shaming, ecc. mascherati da ironia in modo prepotente, almeno all'apparenza, si perde anche il poco di interessante. ...more
Claudia (Living Through Books)
Ansia. Depressione. Senso d'inadeguatezza. Desiderio inestinguibile di un futuro migliore, di una vita migliore. Suicidio. Parole e concetti molto forti che spesso spaventano le persone. Questi stati d'animo, questi pensieri, questi avvenimenti, tuttavia, sono parte integrante della società odierna e ne rappresentano, purtroppo, una fetta non indifferente.


Molto spesso ci troviamo in situazioni che generano in noi uno stato d'ansia, tremiamo, sudiamo freddo, magari soffriamo anche di qualche dist
...more
Niccolò Cortini
Feb 16, 2021 rated it really liked it
Le benzodiazepine aiutano gli audaci
Ansia. Depressione. Impotenza. Insonnia. Dipendenza da farmaci. Istinti suicidi.
È possibile accettarli e fare in modo che ti attraversino, senza al contempo distruggerti?
Questa è la domanda del nostro tempo, spesso sottovalutata nel dibattito pubblico, spesso relegata a falso problema o, quantomeno, a problema di nicchia.
Questa è la domanda che il protagonista si pone costantemente. Lo fa adottando un curioso metodo scientifico che si basa sull’osservazione em
...more
Alice
Jan 08, 2021 rated it it was amazing
Quando l'autore di questo libro mi ha scritto per una collaborazione, ha descritto la sua opera come un romanzo breve umoristico sulla depressione, narrato in autofiction con tratti di black humour, ma non ero minimamente pronta a quello che sarei poi andata a leggere.
Gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombie è probabilmente il romanzo breve più interessante che io abbia mai letto, tanto che mi viene voglia di leggerlo una seconda volta. Lo stile di scrittura è molto scorrevole,
...more
Giulia Castagna
Feb 14, 2021 rated it really liked it
La prima cosa che noto in questo libro è lo stile di scrittura: troviamo una prosa asciutta, essenziale, senza fronzoli stilistici. Gli inglesi direbbero che l’autore/protagonista tells it like it is. Senza ombra di dubbio ci troviamo nell’ambito informale con il ricorso a un linguaggio forte che, a tratti, sfocia anche nel sessualmente esplicito e PEGI 18.

Un problema per me? Assolutamente no. Un potenziale problema per alcune tipologie di lettori? Probabile. Per questo vale la pena segnalarlo c
...more
Gabriella
Jan 08, 2021 rated it liked it
"L’adrenalina ti accelera il battito del cuore e ti rende i respiri ancora più corti, ciò aumenta ancora di più la paura, quindi il cervello aumenta ancora di più l’adrenalina e così via. Non è una bella esperienza. Per cercare di descriverla a chi non l’ha mai vissuta diciamo che è un po’ come se ogni dieci secondi stessi per morire, ma con il non trascurabile svantaggio di continuare a rimanere vivi."
_____
Inutile dire che mi son ritrovata molto in questo libricino e di aver detto centomila vol
...more
« previous 1 3 4 5 6 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Il fantasma del lettore passato
  • RAGAZZO, UOMO E NEMO
  • Travel Light
  • A Babbo morto: Una storia di Natale
  • Jäck atto I: La città celata
  • Lei mi avrebbe detto sì
  • Una Storia D'inverno
  • La Stella (Saga del Sigillo della Luna, #1)
  • Paradisi senza luce
  • Fairy Oak. La storia perduta
  • L'oracolo dei mondi - L'origine
  • L'elenco telefonico degli accolli
  • Il Nastro
  • Sorridendo, in silenzio oltre il confine: Un viaggio alla ricerca di se stessi
  • Io sono l'abisso
  • Ogni maledetto lunedì su due
  • Eterni Prigionieri
  • Io sono una famiglia. Il gabbiano
See similar books…
24 followers
Alec Bogdanovic (Sofia, 1 Gennaio 1992) è uno scrittore italiano. Già autore televisivo e radiofonico, ha pubblicato i romanzi Gli Ansiosi si Addormentano Contando le Apocalissi Zombie (Rogas, 2020) e Tutto Sommato fu un Ottimo Olocausto (Rogas, 2021).

News & Interviews

Juneteenth, observed on June 19th each year, is an American holiday commemorating the day in 1865 when the last enslaved people in Galveston,...
7 likes · 0 comments