Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il meccanico Landru” as Want to Read:
Il meccanico Landru
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Il meccanico Landru

3.41  ·  Rating details ·  112 ratings  ·  13 reviews
Landru Angelici, il picaresco meccanico che guida la festa mobile - satirica e comica, grottesca e drammatica - attorno alla quale è orchestrato questo secondo godibile ed estroso romanzo di Andrea Vitali, è un po' folletto e un po' diavolo, un provocatore di illusioni e d'inganni.

Il meccanico Landru è il secondo (dopo Il procuratore) pannello del trittico narrativo bellan
...more
Paperback
Published January 19th 2017 by Garzanti Libri (first published 1992)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il meccanico Landru, please sign up.

Be the first to ask a question about Il meccanico Landru

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

Showing 1-30
3.41  · 
Rating details
 ·  112 ratings  ·  13 reviews


More filters
 | 
Sort order
Arwen56
Sempre il solito Vitali. Dopo aver letto tanti libri di questo autore, non posso che concordare sul parere espresso da molti altri utenti, ossia che i suoi romanzi siano tutti uguali e un po’ “piatti”. Ma io, ogni tanto, li leggo lo stesso. Li leggo perché sono una parentesi di autentico svago. Li leggo perché sono scritti in un ottimo italiano. Li leggo perché parlano di luoghi e modi di sentire che conosco bene.

Questo però, va detto, non è tra i migliori. Manca di verve. Forse perché è uno dei
...more
La Stamberga dei Lettori
Prendiamo il solito paesino lacustre, con la sua caserma dei carabinieri e il suo cotonificio, il prete sempre immischiato nelle faccende dei parrocchiani, i giovani scapestrati e le ragazze in età da marito, un capostazione che crede di far parte del servizio segreto e una rossa mozzafiato. Nel microcosmo bellanese inseriamo ora un elemento nuovo: un forestiero misterioso e affascinante, dal nome insolito, che si attira subito la diffidenza degli uomini e gli sguardi delle donne. Proprio intorn ...more
Rosalba
Tre stelline e mezzo. Scrittura scorrevole, ma a tratti noiosetto; il Vitali di sempre, quello degli intrighi di paese, ricordi, memorie di storie narrate dalla nonna e dalle zie, vissute in epoca fascista. "In un freddo pomeriggio di inizio gennaio 1930, alla stazione di Bellano, da una carrozza di terza classe di un treno giunto con oltre un'ora di ritardo, scesero sei uomini malvestiti e con la barba lunga. Sul marciapiede, lucido a causa di una lastra di ghiaccio, si guardarono in giro spaes ...more
Francesca
Sep 11, 2012 rated it really liked it  ·  review of another edition
Ormai ho imparato a conoscere Vitali e la sua ironia verso la natura umana. Perché è proprio questo che fa nei suoi romanzi: prende in giro l'umanità, con i suoi vizi e le sue virtù, attraverso un carosello di personaggi che popolano la sua Bellano. E quello che mi piace di lui, lo ribadisco, è proprio questa capacità di restare attaccato alla realtà ricavandone storie mai banali e sempre originali.
Hermioneginny
Il cotonificio di Bellano da lavoro a molte famiglie del paese, ma quando nel gennaio del 1930 arrivano 6 meccanici forestieri sembra cambiare tutto. Cinque vengono subito coinvolti, ma Landru ha un altro destino: affascinare tutti quelli che gli stanno intorno per ottenere ciò che vuole.

C'è qualcosa di meglio che leggere un libro ambientato in inverno quando c'è afa 24/7? (ma perché Brescia deve essere sempre tra le città a bollino rosso??? Odio il caldo!).
Sarah
Jun 06, 2013 rated it liked it  ·  review of another edition
La storia in se' non è nulla di eccezionale e non mi sento di definirlo un gran libro da collezione.

Tuttavia la scrittura fluida e semplice unita alla narrazione di uno spaccato di Italia fascista con i suoi personaggi a volte grotteschi, la rende una piacevole lettura. Consigliato sopratutto per chi vive sul Lago di Como e vuole divertirsi a conoscere usi ed abitudini di queste zone.
Giuseppe Lio
Divertente l'ambientazione e il modo in cui vengono descritti i vari intrighi da paesino degli anni trenta, ma per il resto 400 pagine in cui in sostanza non succede quasi niente e il finale un po' arrangiato non migliora certo la situazione.
incipit mania
Incipit

Nel gennaio 1930 a Bellano l’eco delle nozze di Sua Altezza Reale Umberto di Savoia principe di Piemonte.....
Il meccanico Landru incipitmania.com
Bliv
Jun 30, 2012 rated it liked it  ·  review of another edition
Carino, ma senza mordente. Non è sicuramente il miglior Vitali.
Daniela
Mar 11, 2015 rated it really liked it  ·  review of another edition
Che dire, io Vitali lo consiglio sempre, è un po' il Camilleri del lago :)
kat
Dec 20, 2013 rated it liked it  ·  review of another edition
Vitali non mi fa mai scollare dalle pagine, ma questo l'ho trovato un po' al di sotto degli altri che ho letto finora (soprattutto di Olive comprese).
Alessandra
rated it it was amazing
Sep 03, 2012
Pip14
rated it liked it
Jun 04, 2015
Federico Bailo
rated it really liked it
Dec 05, 2014
Nadia Liang
rated it liked it
Dec 09, 2012
Luca Farina
rated it liked it
Feb 28, 2017
Tintaglia
rated it it was ok
Mar 18, 2012
Scott
rated it really liked it
Dec 05, 2012
Anneleen
rated it liked it
Oct 22, 2018
Barbara
rated it it was amazing
Jun 08, 2014
Antonio Mazzuero
rated it liked it
Aug 16, 2014
Valeria LaLettrice
rated it liked it
Sep 13, 2016
Filippo
rated it really liked it
Jun 04, 2017
Acrasia
rated it really liked it
Jan 10, 2016
Daniele
rated it liked it
Feb 25, 2018
Francesco Lupi
rated it liked it
Sep 16, 2017
Marta
rated it really liked it
Jun 30, 2016
Lisa Felisatti
rated it liked it
Feb 17, 2019
Leo
rated it really liked it
Aug 11, 2012
« previous 1 3 4 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
100 followers
Italian writer and doctor. Andrea Vitali è nato nel 1956 a Bellano, sulla riva orientale del lago di Como, dove esercita la professione di medico di base. Ha pubblicato Il meccanico Landru (1992), A partire dai nomi (1994), L'ombra di Marinetti (1995, premio Piero Chiara), Aria del lago (2001) e, con Garzanti, Una finestra vistalago (2003, premio Grinzane Cavour 2004, sezione narrativa, e premio l ...more