Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Attenti al gorilla” as Want to Read:
Attenti al gorilla
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Attenti al gorilla

(Il Gorilla #1)

3.71  ·  Rating details ·  290 ratings  ·  21 reviews
Sandrone Dazieri, ex leoncavallino ed ex investigatore privato, è stato assunto per occuparsi del servizio di sicurezza a una festa. Apparentemente, un lavoro semplice e miserabile come al solito, soldi facili senza fatica. Peccato che nel mezzo del ricevimento la figlia del padrone di casa fugga e venga ritrovata, poco dopo, brutalmente uccisa...
Mentre le autorità si affr
...more
Paperback, Piccola biblioteca Oscar #214, 220 pages
Published September 1999 by Mondadori (first published 1998)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Community Reviews

Showing 1-30
3.71  · 
Rating details
 ·  290 ratings  ·  21 reviews


More filters
 | 
Sort order
Giuseppe
Un libro godibilissimo. Dazieri descrive molto bene la Milano, underground e non, fatta di centri sociali, balordi, sbirri, alta borghesia un po' mummificata e così via. La scrittura è scorrevole, la trama ingarbugliata al punto giusto per essere un noir (perché è un noir quello di cui stiamo parlando) e i personaggi ben delineati. Ovviamente le luci della ribalta le ruba il protagonista: il Gorilla. Un buttafuori schizofrenico che ha un'altra personalità, il Socio. Ciò che rende questa schizofr ...more
Annelie Bernar
Nov 15, 2015 rated it really liked it
Una piacevole scoperta questo Dazieri in versione"Gorilla".Il libro è scorrevole e ha un buon ritmo, è intricato quanto basta per classificarlo un vero "noir" e la scrittura di Dazieri ha un tono ironico e divertente che rende la lettura molto godibile. Il protagonista è un buttafuori, il "gorilla" appunto, con un passato turbolento da attivista di sinistra e solo dopo un po' ci accorgiamo che possiede una caratteristica a dir poco inusuale e bizzarra : due personalità - il gorilla e il suo soci ...more
Luca Trovati
Sep 26, 2018 rated it liked it
Essere legati in qualche modo a una persona che non si conosce è una cosa strana e affascinante.
Trovare delle similitudine con uno sconosciuto lo rende subito più simpatico e vicino.
Dazieri, cremonese come il sottoscritto, tratta con maestria il tema del "doppio", argomento che anni fa affrontai come tesi di maturità.

L'introduzione del Gorilla è fondamentale e sempre presente in tutto l'arco della storia, una storia semplice, come se ne leggono tante sui quotidiani, terribilmente vera e per que
...more
Simona Moschini
Feb 07, 2018 rated it liked it
Un Dazieri è sempre un godimento.
Desmatron
Mar 21, 2019 rated it liked it
Stile interessante perché velatamente ironico, scorrevole
Rodolfo Fioribello
Mar 15, 2017 rated it it was amazing
L'ho riletto a distanza di qualche anno perché volevo qualcosa di veloce e gradevole. Mi è piaciuto di nuovo tantissimo. L'ambientazione milanese e il contesto border line sono azzeccatissimi. Per chi non l'ha letto consiglio vivamente. Non farsi condizionare dal film (non granché)
Tanabrus
Non ho mai apprezzato troppo i gialli e le loro varianti, ma ogni tanto mi pare giusto provare qualcosa di diverso dal fantastico, quando capita l’occasione.
E l’occasione è capitata con l’offerta dei titoli di Sandrone Dazieri, nome che conoscevo come editor Mondadori e che ricordavo da qualche post di G. L. D’Andrea, in cui mi pare di ricordare ne venisse detto del bene.
Proviamo questo libro quindi, ho pensato… e ne sono contento.

Il libro mi è piaciuto, scorrevole e veloce, ambientato in una Mi
...more
Aurora
Nov 13, 2010 added it
Bello. Si legge in fretta, perché "intrippa".
Mai scontato, mai banale. L'idea di fondo poi è geniale, anche se ogni tanto zoppica.
(non posso ovviamente rivelarvi qual è l'idea di fondo, mi sembra ovvio...)
Milano, come spesso nei libri che leggo, ne esce grande vincitrice. Anche se non sempre è quella Milano la protagonista dei libri.

La storia è di uno, il Gorilla, che è un gorilla, cioè si occupa della sicurezza delle persone, ma alla sua maniera, in modo un po' estemporaneo, se si vuole, ma com

...more
Procyon Lotor
Jan 27, 2014 rated it really liked it
la strana coppia di Gorilla e Socio In questo libro compare una coppia di personaggi nuovi e siccome ben sapete che nuovo � meglio di diverso, e che dopo un centinaio d'anni di mystery-stories detective-stories thriller polizieschi o gialli o noir o pol�r eccetera trovare cose nuove � duretta, direi che una volta tanto la parola evento non la buttiamo via. Gorilla � un poveruomo (a.i.v.) cui le illusioni infrante hanno dato parecchi cocci su cui edificare una coscienza e conoscenza urbana. Reiet ...more
Margherita Dolcevita
Nov 14, 2010 marked it as to-read
Ho letto le prime 65 pagine e le ultime 20, per scoprire direttamente il colpevole. In realtà non ci sono riuscita, ma non è che me ne fregasse più di tanto. Ed è questo il problema: devo smetterla con quest'ostinazione persistente di comprare e leggere libri non adatti a me. Io lo so che i gialli/polizieschi/noir&co. non fanno per me, eppure mi basta che uno scriva bene per spingermi all'acquisto e buttare soldi.
Mi sa che devo proprio smettere di comprare i romanzi della Piccola Biblioteca
...more
Robin-Hood
Nov 19, 2010 rated it liked it
Shelves: letto
ah Sandrone....c'eri quasi riuscito a piacermi senza "se" e senza "ma", c'è da dire che il tuo personaggio è simpatico, per cui ero quasi tentata di darti una stelletta in più però...accidenti che peccato sciupare così quella brillante idea del socio che hai ridotto ad una sbiadita comparsa praticamente inutile nella narrazione. Bastava poco di più....
Comunque carino sto libretto, scivola via bene e poi è bello respirare Milano ;)
Allycks
Jul 27, 2011 rated it really liked it
Shelves: italiano
Una scrittura scorrevole e una voce narrante abbastanza originale, tranne la sconvolgente similitudine che il Gorilla ha con con il protagonista del libro più famoso di Palahnuik. Avevo il terrore che il socio sarebbe poi trovato come cattivo-antagonista, e quindi la similitudine sarebbe trasformato in qualcosa come plagiarismo, ma Dazieri è bravo davvero e questo destino nefausto ci risparmia.

Da leggere tutto d'un fiato.
Massimo Foglio
Feb 11, 2013 rated it liked it
"La storia scorre via abbastanza liscia, per poi incartarsi in un finale piuttosto cervellotico alla ricerca ossessiva dell'effetto sorpresa. Buoni i personaggi, bella la trovata dello sdoppiamento di persona/personalità  che rende il gorilla ommediatamente simpatico.
Un buon giallo con una stellina in meno per il finale francamente rivedibile."
Daniele Iuppariello
Aug 07, 2013 rated it really liked it
Grande Gorilla!
l'ho comprato in un freddo pomeriggio d'inverno, e l'ho lasciato sullo scaffale dimenticandomelo (mi aveva colpito la copertina).
poi in estate l'ho iniziato a leggere per caso e mi sono divorato anche tutti gli altri.

leggitelo che �� divertente.

Claudia aka la viandante dei libri
Sebbene vi sia qualche imprecisione linguistica (o forse �� una scelta dell'autore), sebbene vi sia qualche artificio narrativo di troppo (la divisione tra buoni e cattivi conquista sempre lo scrittore e il lettore di gialli), il libro �� veramente piacevole, scorrevole da leggere.
Ilmatte
Mar 26, 2015 rated it it was ok
Shelves: libri-neri
boh.
tra la doppia personalità, la vecchia e la frettolosa catarsi finale, mi sembra poco credibile.
boh.

p.s. mentre scrivevo questa riga stringata ho visto volare un falco su milano, in una splendida giornata di sole primaverile. mi ha emozionato molto, molto più del libro.
Agosto2010
Aug 21, 2017 rated it liked it
4**** , sono stata abbondante, ma in alcune persone/situazioni da lui descritte ho ravvisato volti noti di quella Milano. Giallo ben strutturato e leggibilissimo
Carlo Mayer
Apr 08, 2013 added it
Shelves: italiana
Finiti
Mikimara
Nov 15, 2010 rated it it was ok
molto carino e leggero come lettura, anche se talvolta ricade negli stereotipi del genere, soprattutto il finale.
Camilla
Oct 22, 2014 rated it really liked it
Mi è piaciuto l'idea di un personaggio dalla doppia natura e anima nn mi è sembrata banale. Anche la trama gialla si regge bene fino alla fine nn ho capito chi fosse stato l'assassino
Alessandro Vietti
rated it it was ok
Sep 17, 2018
Francesco
rated it really liked it
Jul 20, 2017
Gi Emme
rated it it was amazing
Jun 09, 2017
Diegaccio Marini
rated it really liked it
Mar 31, 2013
Fabiopari
rated it it was ok
Nov 30, 2014
Viviana Rizzetto
rated it liked it
Dec 20, 2012
Lospeziale
rated it really liked it
Jul 31, 2017
Giovanni
rated it really liked it
Oct 05, 2014
Stefano Baglio
rated it really liked it
Dec 16, 2011
Carmela Napoletano
rated it really liked it
May 13, 2013
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 10 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • La verità dell'Alligatore
  • Enigma in luogo di mare
  • Il giorno del lupo
  • Brouillard au pont de Tolbiac (Nestor Burma (Graphic Novel Adaptation) #1)
  • Le perfezioni provvisorie
  • Venere privata (Duca Lamberti, #1)
  • La collega tatuata
  • Lock No. 1 (Maigret, #18)
  • Racconti di Montalbano (Commissario Montalbano, #14.5)
  • L'età sottile
  • Buio per i Bastardi di Pizzofalcone
  • Sans feu ni lieu (Les Evangélistes, #3)
  • A neve ferma
  • La carta più alta
See similar books…
208 followers
È nato a Cremona nel 1964. Diplomatosi alla scuola alberghiera di San Pellegrino terme, ha svolto numerosi mestieri – dal cuoco al facchino al rappresentante – prima di cominciare l’attività di giornalista freelance per varie testate, tra cui il quotidiano il manifesto.

Militante per anni del movimento dei centri sociali, con i quali ha collezionato botte e denunce sino al 1994, è stato tra gli aut
...more

Other books in the series

Il Gorilla (5 books)
  • La cura del gorilla
  • Gorilla blues
  • Il karma del gorilla
  • La bellezza è un malinteso