Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il metodo Catalanotti (Commissario Montalbano, #26)” as Want to Read:
Il metodo Catalanotti (Commissario Montalbano, #26)
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Il metodo Catalanotti

(Commissario Montalbano #26)

3.87  ·  Rating details ·  542 ratings  ·  64 reviews
Nella nuova indagine di Montalbano Camilleri inventa storie e personaggi e li fa recitare fra le quinte di un teatro di cui è lui il regista. Una messinscena che è dramma e commedia insieme.
Kindle Edition, 213 pages
Published May 31st 2018 by Sellerio
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il metodo Catalanotti, please sign up.

Be the first to ask a question about Il metodo Catalanotti

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

Showing 1-30
3.87  · 
Rating details
 ·  542 ratings  ·  64 reviews


More filters
 | 
Sort order
SCARABOOKS
Aug 01, 2018 rated it liked it
Ormai quando si legge un Camilleri di Montalbano sembra di leggere un fumetto. Tipo Tex Willer o Diabolik o Paperino. Lo schema, gli ingredienti narrativi sono sempre gli stessi. La trama è sempre l’incastro di più storie. Hanno sempre lo stesso ritmo sincopato: indagine, mangiatina, Marinella/bonazza. Hanno ovviamente tutti la stessa ambientazione da cartolina e gli stessi trip narrativi (Catarella che apre la porta e via dicendo). Ormai non si sa più fino a che punto è la serie tv ad ispirarsi ...more
Mosco
Jul 18, 2018 rated it liked it
5/10, 3* per affetto e per il timballo.

Mah. Letto senza entusiasmo. E' vero che la realtà supera la fantasia ma ho trovato il plot piuttosto inverosimile, le ripetute prodezze atletiche di Mimì Augello, benché necessarie al funzionamento della trama, tirate per le orecchie. Il che contribuisce, insieme a altre situazioni discutibili, a rendere artificioso l'insieme della storia. E non ho capito il motivo dell'indagine parallela che nulla c'entra con quella principale. Mancavano pagine per l'edi
...more
Sandra
Jul 25, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Cristina
Jul 14, 2018 rated it it was ok
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Antonio Parrilla
Jun 08, 2018 rated it really liked it
C'è tutto, come al solito, come sempre nei libri di Camilleri e, soprattutto, in quelli della serie dedicata a Montalbano. C'è la trama, sempre originale, c'è quel linguaggio camil-siculo così vivo, così riconoscibile, ci sono i personaggi - sempre freschi i nuovi arrivi, sempre coerenti e affascinanti gli habitue - c'è l'ironia, stavolta forse anche in misura maggiore del solito.
C'è, soprattutto, il piacere di leggere e lasciarsi trasportare in una Vigata a volte invitante, a volte oscura, ma s
...more
Antonella
Oct 06, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: andrea-camilleri
Che munno era chisto nel quali all'omo si livava il travaglio, la possibilità di guadagnarisi onestamenti il pani?
E la risposta dello Stato quanno che 'sti poviri disgraziati s'azzardavano a protestare erano lignate, vastunate, lacrimogeni, arresti, fermi?


La disoccupazione, questo uno dei temi che fa capolino, insieme alla violenza familiare, dietro le quinte della trama gialla di questo ennesimo romanzo di Camilleri/Montalbano.

E proprio di quinte, quelle del teatro, passione più che nota dell'a
...more
Gaetano
Oct 18, 2018 rated it really liked it
Un insolito Montalbano alle prese con una… sbandata ed un omicidio maturato negli ambienti del teatro tanto cari a Camilleri.

Sullo sfondo anche tanti problemi (reali) del nostro tempo, ma questa non è una novità.

Si legge d’un fiato e termina con un imprevedibile finale aperto.

P.S. Mi ha sorpreso leggere di Montalbano con i capelli!
Roryitsme
Jan 11, 2019 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: crime, italians
Ma adesso basterà un Everest di cenere
Per seppellire una manciata di braci
Che ancora si ostinano a bruciare?
Nunzia
Jun 13, 2018 rated it it was ok
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Elaine
Jun 01, 2019 rated it really liked it
Shelves: 2019, italian
Funnier and warmer than several of the recent Montalbanos, and the meditations on love at an advanced age were surprisingly moving. As I've said before, I read these mostly out of loyalty and sentiment. They conjure up for me a time, now some 15 years ago, when I was living in Sicily, and learning the culture and the language in no small part from Camilleri (and yes, I know all the problems with that previous sentence, don't @ me!). I'll keep reading them, as long as he keeps writing them, in tr ...more
Theut
Jul 14, 2018 rated it it was ok  ·  review of another edition
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Georgiana 1792
Ritorno a Montalbano dopo diversi anni e rimango un po' straniata dall'eccessivo uso del dialetto siciliano. Per carità, comprensibilissimo, ma è sempre stato così? Ricordo che prestai Il ladro di merendine a mia zia - siciliana di nascita - e che me lo restituì dicendo che non riusciva a leggerlo per via del dialetto. Bah, sarà che sono troppo abituata alla serie, ma le sequenze narrative in dialetto non me le ricordavo, francamente. È pur vero che si tratta di un discorso indiretto libero ince ...more
Baldurian
Sogno profetico iniziale? C'è.
Mimì fimminaro? C'è.
Solito Catarella? C'è.
Montalbano lievemente rincoglionito dall'età che avanza? C'è.
Delitto che non è un delitto e comunque alla fine l'indagine è solo uno sfondo? C'è.
Piatti di Adelina e mangiatine da Enzo? Ci sono.
Quella palla al piede di Livia? C... uhm... ehi, ecco qualcosa di diverso ne Il metodo Catalanotti. Finalmente la coppia più scoppiata del giallo italiano si disgrega (92 minuti di applausi di fantozziana memoria) e il commissario trov
...more
Simonetta Scotto
Jun 22, 2018 rated it liked it
Sono sempre stata una "fans" del Camilleri di Montalbano, ma questa volta francamente mi ha un po' delusa. Intanto l'ho trovato un tantino noioso (forse perché Montalbano invecchia e perde vigore e lucentezza?), poi non amo i romanzi con un finale in sospeso (stanno insieme lui e Antonia o si lasciano?), infine la storia in sé mi è sembrata stiracchiata, poco reale. Peccato, ero sicura che gli avrei dato le solite cinque stelle, ma in coscienza non ho potuto farlo. Attendo il prossimo romanzo!
GONZA
Jun 04, 2018 rated it really liked it
Shelves: ebk
Un'altra volta il commissario triste, che ormai non si capacita della sua vecchiaia e in qualche modo tenta di combatterla; diciamo che la parte dell'eroe gli riesce fino a quando resta in commissariato, ma appena ne esce il discorso cambia. A volte mi fa arrabbiare questa incapacitá di Montalbano di uscire dalle strade note, ma insomma mi rendo anche conto che arrabbiarsi con un personaggio immaginario è più inutile che arrabbiarsi per l'attuale governo....
Sylvia Schlicher
Jul 09, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Come tutti i Camilleri non si smentisce. Trama intrigante e sviluppata su più piani. Molto centrato su Montalbano che questa volta lascia poco spazio ai suoi colleghi anzi in quel poco che appaiono li maltratta anche. E che dire della storia con Livia che sembra arrivata al capolinea?! Vediamo come prosegue. In ogni caso lunga vita a Camilleri!!!
Giorgia Imbriani
Jun 25, 2018 rated it liked it
Ormai aspetto Montalbano come l'anguria, d'estate. Anche quest'anno un'indagine che mi ha rapita fino a notte fonda, qualche novità sentimentale (evviva!), ma mi è mancato un po' l'aspetto corale della faccenda. Fazio, Mimì, ci siete?
Marty
Mar 06, 2019 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Leggere un romanzo di Camilleri è sempre una gioia e più vado avanti con la saga di Montalbano e più mi innamoro dei personaggi e dei luoghi descritti e sempre di più cresce la mia ammirazione per l'autore, uomo di incredibile umiltà, immensa cultura e straordinaria sensibilità.
Paola
Jul 16, 2018 rated it it was ok
Shelves: gialli
Io gli voglio bene a Camilleri però, non é più quello di una volta, la qualità della scrittura si sfilaccia, diventa ripetitiva, e scontata, un tantino banale.
TBS • The Book Seeker

Quando finisci di leggere un romanzo di Andrea Camilleri che però non ti ha entusiasmato più di tanto, ti senti parecchio in imbarazzo nel momento in cui devi scrivere una recensione, tanto che quasi ti fai tentare dall'idea di non scriverla proprio. Un po' perché Camilleri ormai appartiene di diritto a quel gruppo di mostri sacri che si ha un po' timore di "criticare", un po' perché, diciamoci la verità, a Camilleri, 93 anni compiuti il 6 settembre scorso, proprio non si può non voler bene.

Ent
...more
Adele Labruna
Jun 25, 2018 rated it it was ok
Non tanto l’indagine, quanto la storia personale del Commissario, non mi ha convinta. Purtroppo gli ultimi libri non mi sono piaciuti. Ho ritrovato “casa” ma non è più sufficiente. Peccato.
Teresa
Jan 21, 2019 rated it it was ok
Shelves: colore-giallo
Un giallo un po' confuso. Alcuni punti della trama semplicemente scompaiono e non vengono più approfonditi; quasi tutte le rivelazioni avvengono un po' alla rinfusa verso il finale; una rincorsa della trama che, certo, è comune nei gialli ma che non ricordavo in AC.
Iacopo Melio
Aug 31, 2018 rated it really liked it
Shelves: 2018
Primo libro che segno su Goodreads di Camilleri anche se ne ho già letti diversi da anni (è la mia tipica lettura estiva, leggendoli in un paio di giorni al massimo sotto l’ombrellone). Mi sono però ripromesso di rieleggerli tutti, dal primo all’ultimo, e di segnarli qui.

Trovo “inutile” recensire Camilleri perché, per chi lo adora come lo adoro io, ci sarebbe da dire solo e sempre le stesse cose. Per cui credo che mi limiterò per i prossimi titoli ad aggiornare le letture e mettere stelle una vo
...more
Francesco Sapienza
Jan 02, 2019 rated it really liked it
Resto sempre stupito da come Camilleri avvolga e risucchi nel suo narrare.

Montalbano rappresenta sempre un buon vecchio amico da ritrovare e, dopo qualche avventura sempre divertente e interessante ma un po' sottotono, negli ultimi anni ha ripreso quota.

La storia ha un incastro meccanico preciso e inestricabile fino all'ultima pagina, procede con vari colpi di scena, riferimenti (intelligenti e non pesanti) all'Italia del 2018, gustose macchiette e una grande soprendente frattura nella cosidde
...more
Arturo Belluardo
Jun 04, 2018 rated it really liked it
Un Montalbano così era da tempo che non lo leggevo: il commissario smette di essere un pupazzo di cera e riguadagna in pieno tutta la sua dolente, umana, maturità. Camilleri ne approfitta per tuffarsi nel mondo del teatro, che è stata la sua passione di vita, con il pretesto di una commedia, Svolta Pericolosa, che dovrebbe essere il vero titolo del libro. Un piccolo appunto a chi ha aiutato il Maestro a scrivere il libro: ogni tanto compaiono delle espressioni romanesche e, soprattutto, i tramez ...more
Annarella
Jun 08, 2018 rated it really liked it
Shelves: italiana, mystery
Tra i libri della serie non è quello che mi è piaciuto di più ma credo sia il più intimista, quello con più riflessioni da parte del protagonista.
Come al solito c'è grande attenzione all'attualità ma stavolta l'occhio è sul commissario.
Mi è mancata un po' l'azione corale.
Un buon libro che si legge in un fiato e che non riesci a mettere giù
Il cliffhanger finale rimanda al prossimo libro che spero esca presto
Elena Tamborrino
Aug 02, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Un Montalbano inedito che cede il passo alla passione e un Camilleri che utilizza in modo più spinto del solito la koinè dialettale: una sorpresa, anzi due, che possono lasciare un po’ spiazzato il lettore, specie la deriva sentimentale del commissario. Resta comunque di fondo l’originalità della storia poliziesca, stavolta integrata dalle incursioni nella poesia, nel teatro (e nelle sue tecniche narrative).
Maria Teresa
Jun 25, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: italiani, gialli
Gli ultimi 2 o 3 romanzi della serie di Montalbano erano stati un pochettino deludenti, questo invece è stata una piacevole sorpresa.
Ho apprezzato particolarmente l'originalità della storia che si sviluppa in ambiente teatrale e le vicende personali del commissario.
E il finale non è per nulla scontato.
Ora attendo trepidante il prossimo libro per leggere gli ulteriori sviluppi, cosa che, con i libri di Camilleri, non accedeva da un bel po'.
Alessandro
Oct 11, 2018 rated it liked it
L'ultima avventura del Commissario Montalbano ci porta nel mondo del teatro. La vittima infatti, Carmelo Catanalotti, è un regista teatrale dilettante.
La storia inizia con Mimì Augello (ormai tristemente ridotto a macchietta comica) che per sfuggire da un marito tradito, si imbatte in un cadavere che, in seguito, sembra scomparire. Intanto viene trovato il corpo dello stesso Catanalotti, ucciso nella propria abitazione. Indagando sulla vittima si scopre la sua insolita doppia vita: è un piccolo
...more
Martina
Sep 16, 2018 rated it liked it
Shelves: crime-novels, italian
Mi piange il cuore, ma stavolta devo dare due stelle e mezzo al mio amato Montalbano.
Non tanto per la trama gialla, che a parere mio regge abbastanza bene e si lascia leggere come sempre, ma per la deriva sempre più incredibile dell'uomo Montalbano.
Che un sessantenne, anche se in forma, in ogni romanzo faccia girare la testa di ragazze della metà dei suoi anni mi sembrava strano già da un po' (e poi... ma possibile che le donne che sono coinvolte nei casi di Montalbano siano sempre bellezze mozz
...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Pulvis et umbra
  • Anime di vetro: Falene per il commissario Ricciardi
  • La battaglia navale
  • Di tutte le ricchezze
  • Questa non è una canzone d'amore
  • Sandokan: The Two Tigers
  • Manituana
  • Porte aperte
  • La Jolanda furiosa
  • La regola dell'equilibrio
  • Il libro degli errori
  • Il castello di Eymerich
See similar books…
1,602 followers
Andrea Camilleri (born september 6, 1925 in Porto Empedocle) was an Italian writer. He is considered one of the greatest Italian writers of both 20th and 21st centuries.

Originally from Porto Empedocle, Sicily, Camilleri began studies at the Faculty of Literature in 1944, without concluding them, meanwhile publishing poems and short stories. Around this time he joined the Italian Communist Party.

Fr
...more

Other books in the series

Commissario Montalbano (1 - 10 of 27 books)
  • The Shape of Water (Inspector Montalbano, #1)
  • The Terra-Cotta Dog (Inspector Montalbano, #2)
  • The Snack Thief (Inspector Montalbano, #3)
  • Voice of the Violin (Inspector Montalbano, #4)
  • Excursion to Tindari (Inspector Montalbano #5)
  • The Smell of the Night (Inspector Montalbano, #6)
  • Rounding the Mark (Inspector Montalbano, #7)
  • The Patience of the Spider (Inspector Montalbano, #8)
  • The Paper Moon (Inspector Montalbano, #9)
  • August Heat (Commissario Montalbano #10)