Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria” as Want to Read:
La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria

3.63  ·  Rating details ·  1,131 ratings  ·  67 reviews
Un cane troppo fedele che torna sempre come un boomerang dal padrone che lo vuole abbandonare, un potentissimo manager pronto a tutto pur di riunire i Beatles per un concerto; un terzino fantasioso e romantico su uno spelacchiato campo di periferia; un arrogante e irredimibile uomo d'affari; un frate che sceglie il silenzio per sentirsi più vicino a Dio ma viene vinto dall ...more
Paperback, I Narratori, 183 pages
Published November 26th 2007 by Feltrinelli (first published 2007)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

Be the first to ask a question about La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria

Community Reviews

Showing 1-30
3.63  · 
Rating details
 ·  1,131 ratings  ·  67 reviews


Filter
 | 
Sort order
صان
Aug 24, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
حس خوب پیدا کردن یک نویسنده مورد علاقه دیگر!

تاحالا از داستان کوتاه خوشم نیومده بود. خیلی خونده بودم، نه ایرانی، نه خارجی، نه قدیمی، هیچی به دلم نشسته بود. جز نوشته های جادویی و بینظیر این اقا که الانم اسمش یادم رفته انقد که خسته ام. اخه الان ساعت سه شبه و یه ضرب خوندمش.

خیلی جاها کتابو با یه انگشت لاش میبندی و میری تو فکر و خودتو توش پیدا میکنی. باهاش قهقهه میزنی و میفهمی و میری لاش و بوش میکنی و زندگی میکنیش.
عالی بود. طنز با کیفیت
مفاهیم جالب، جدید، با نگاهی نو، تمسخرامیز و بدون شک، کاملن منحصر ب
...more
Pooya Kiani
یه کتاب «بامزه»ی «جالب» و «اُهنریمانند»..
به درد یه روز تعطیل میخوره بری زیر پتو بخونیش.
بد نیست، شاهکار هم نیست.
داستانهای گل سرخ - دانشمند بهتر بودن.
...more
Pooriya
Nov 02, 2012 rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: short-story
تنها بودن بیرحمانه است اما بیرحمانهتر بازگشت به تنهاییست. ...more
Negar Khalili
بعضی از داستانهاش بسیار جالب بودن، داستان آه این مجموعه شباهت زیادی به فیلم "خانه خالی" از کیم کی دوک داشت، فکر می کنم داستان اون فیلم از این داستان الهام گرفته شده بود که من نمی دونستم...
اگر همه ی داستان هاش به قدر داستان اول و آخرش خوب بود، حتی ممکن بود بهش 4 هم بدم...ولی در کل راضی بودم
Filippo Sottile
Nov 15, 2010 rated it did not like it
Shelves: racconti, 900, italia
Mano a mano che il tempo passa, Benni si appanna sempre di più, è sempre più alla ricerca di quel bennismo che l'ha reso celebre negli anni '8o. Io i suoi libri li ho amati e recidivo continuo a comprarli e a leggerli, leggerli sul serio, tutti e sempre con la speranza di ritrovare quel gusto, ma ahimè, quel gusto non c'è più. E non è questione che sono io che son cambiato, è proprio lui che cerca di imitare se stesso.<br />Per me i libri belli di Benni sono: Terra!, Comici spaventati guer ...more
miakowsky
Jan 01, 2017 rated it liked it
İtalyan ədəbiyyatından oxuduğum səhv etmirəmsə ilk nümunə idi. Satirik, sadə və oxunaqlı olması yorğun olanda dincəlmək üçün yaxşı seçimə çevirir kitabı.
Teodora
May 22, 2017 rated it really liked it  ·  review of another edition
O carte formata din povesti cu tâlc care vorbesc mai mult sau mai puțin despre Dumnezeu și legile universale. "Gramatica lui Dumnezeu" este amuzanta și prezintă realitatea într-un mod unic.
Sandra
Sep 02, 2012 rated it really liked it
Sono una lettrice affezionata di Stefano Benni, erano due anni che non leggevo più un suo libro, mi sono avvicinata a La grammatica di Dio con cautela perché due anni fa Benni mi aveva stancato, mi sembrava ripetitivo e senza idee. All’inizio ero diffidente, i racconti di Stefano Benni che ho amato tanto, quelli de Il bar sotto il mare, sono irraggiungibili, e i racconti contenuti in questo libro mi parevano deludenti. Non manca la fantasia scoppiettante dello scrittore, ma è presente solo a fas ...more
Huseyn Ahadzade
Aug 13, 2016 rated it did not like it
Shelves: italian, 2016
Bir az da kitab oxusam, Benni'dən yaxşı hekayə yazacağıma şübhəm yoxdur. Bəlkə də bizə müasid deyil yazdıqları. Çünki, çox sadə, primitiv, uşaqcasına yazlmış kimi gəldi mənə.
tripps42
Jun 26, 2017 rated it really liked it
Shelves: libri-belli
Alcune storie sono molto molto belle.
Maryam azn
Dec 08, 2017 rated it it was amazing  ·  review of another edition
اولین بار بود که از این نویسنده کتابی خوندم قبلاً هم اسمش رو نشنیده بودم حالا عاشق نحوه داستان سرایی اش و طنز نوشته هاش شدم . حتماً دنبال بقیه کتاب هاش خواهم رفت .
Claudia Gualina
Jan 28, 2013 rated it it was ok
LA GRAMMATICA DI DIO – Stefano Benni

Il libro raccoglie una serie di racconti brevi che hanno come comun denominatore la solitudine. Il titolo è preso da una frase detta da uno dei personaggi, Frate Zitto: “Gli esseri umani sono il libro del mondo, ma non possono raccontarlo, nessuno di essi può spiegare la grammatica di Dio”. Le storie sono una diversa dall’altra: alcune sono davvero tristi, altre sono tiepidamente allegre, pervase da un filo di ironia, che, però, ti lascia l’amaro in bocca, per
...more
Silvia Sirea
Jul 30, 2015 rated it liked it
Non mi capitava tra le mani un libro di Benni da un po', ma questo mi ha riportato quasi immediatamente alle atmosfere che caratterizzano le sue opere.

La definirei una raccolta di racconti dolceamari: Benni riesce a suscitare quella particolare ilarità che però lascia interdetto chi legge. Si prova simpatia sin da subito per alcuni personaggi e in quelle poche pagine ci si affeziona a loro.

Tra i miei preferiti ci sono “L'orco” - forse il racconto dai toni più cupi -, “Pari e patta”, “Un volo t
...more
Pierre Menard
Alcuni racconti, non lo nego, li ho trovati orribili. Ma altri sono pregni di un'umanità sincera e quasi infantile, mai sciatta, un'umanità che non trovavo dai tempi in cui lessi dei picari di Steinbeck.

Maria Beltrami
Un Benni un po' più amaro del solito, a volte persino disturbante, che tira fuori la sua pirotecnica ironia dal fiele e dalla cattiveria, ma che, come sempre, dà lucidissime lezioni di umanità.
Martin
May 31, 2018 rated it it was amazing
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Giulia
Jan 11, 2019 rated it really liked it
Storie carine, la prima non mi è piaciuta per niente perché odio vedere e leggere di animali maltrattati.
Davide Romano
Mar 21, 2019 rated it really liked it
La migliore raccolta di racconti brevi di Stefano Benni.
Diana Lacusteanu
Sep 20, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
The book is hilarious. It presents 25 different and absurd destinies, apparently written quite simplistic but they are hiding a suble moral.
Eika
Feb 20, 2018 rated it liked it
È il primo libro che leggo di Benni e alcuni racconti mi sono piaciuti un sacco altri meno, di sicuro leggerò altro.
Alfiero  Santarelli
Jul 15, 2017 rated it it was ok
Che tristezza. Sembra uno che gioca a fare Benni.
Claudio Iannoni
Aug 08, 2017 rated it liked it
Storie. Divertentissime.
Vincenzo
Jan 17, 2017 rated it it was ok
Va bene, premesso che avevo intenzione di leggere altro dello stesso autore e quindi mi limiterò solo ed esclusivamente a recensire questo libro e non lo stile di scrittura, poiché mi sembra interessante, almeno fuori dal contesto di questi racconti. Avevo trovato in Benni un'ironia spezzante, tagliente che mi aveva incuriosito quantomeno nei primi racconti di questa raccolta, ma poi accade l'inevitabile, una caduta di stile, non so, poco interesse per i racconti, poca attrazione. Per me, Benni ...more
Amalia
Nov 16, 2018 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Urcă, urcă, merge tot drept, cade brusc și revine înapoi de unde a plecat. Uneori e tristă, alteori fericită. La fel cum e si cu singurătatea. La fiecare sfârșit câte o inspirare densă, cam tot atât cât e și un oftat.
Ardesia
Mar 10, 2011 rated it really liked it
Shelves: xxxbc
Per ogni racconto il verso di una canzone, forse non sempre il più azzeccato, soltanto il primo che mi è saltato in mente al termine di ogni storia.

Boomerang - Insieme a te non ci sto più, guardo le nuvole lassù...
Mai più solo - Se telefonando io potessi dirti addio ti chiamerei...
Lo scienziato - A volte un uomo è da solo perché ha in testa strani tarli...
L'Orco - Non voglio prigionieri, mi basta solo un ostaggio...
Alice - E un posto per dormire non ce l'ha, ma tutto questo Alice, non lo sa...
...more
Luca
Apr 13, 2013 rated it it was ok
Shelves: racconti
Non avevo mai letto Stefanno Benni, solo sentito un audiolibro (Baldanders) che raccoglieva una serie di suoi racconti. Questi e ciò che avevo sentito in giro, avevano nutrito la mia curiosità nei confronti dell'autore e, da questa lettura, mi aspettavo grossa originalità, fantasia e ironia. Con tristezza devo dire che come suo primo libro avrei dovuto leggere qualcos'altro (probabilmente migliore), perchè questo è stato proprio una delusione... Sia chiaro, se si parlasse del primo libro di uno ...more
Aries
Aug 01, 2012 rated it liked it
Shelves: racconti

Come avrà notato chi mi segue da parecchio tempo, io non sono un gran lettore di autori italiani: vuoi per la scarsa conoscenza, vuoi per una questione stilistica che me li fa sentire poco vicini, è un dato di fatto che questa lacuna esiste.

E’ stato quindi con parecchia curiosità che mi sono avvicinato alla raccolta di racconti di Stefano Benni che dà il titolo al post e che è stato un graditissimo regalo di Natale di Charlotte; il sottotitolo recita "Storie di solitudine e allegria".

Ed effettiv
...more
beesp
Nov 06, 2014 rated it really liked it  ·  review of another edition
I racconti di Benni tendono a piacermi sempre di più dei romanzi. Questa raccolta, secondo me, era ai livelli de "Il bar sotto il mare", anche se c'erano alcune storie che mi sono piaciute poco (ecco perché le quattro stelle). Vorrei dedicare qualche riga in più a "La strega". I personaggi femminili di Benni è raro che mi piacciano o che mi colpiscano (tranne, ovviamente, Margherita Dolcevita). Questa strega, invece, mi è piaciuta. Era un po' un cliché, forse, ma era un personaggio molto vicino ...more
Maurizio Codogno
Nov 15, 2010 rated it really liked it
Shelves: narrativa, finished
Andando a guardare i voti dati dai lettori all'ultima fatica di Stefano Benni, quello che stupisce è che c'è una polarizzazione estrema: o il libro è amato alla follia, oppure viene considerato un'emerita schifezza. Secondo me la ragione è abbastanza semplice: questo non è il Benni a cui eravamo stati abituati. Anche se il sottotitolo dice "storie di solitudine e di allegria", di allegria ce n'è davvero poca, qui dentro, e soprattutto i primi racconti ("Boomerang", con un cane troppo fedele, e " ...more
Luca Scremin
Jul 28, 2014 rated it really liked it
Pensavo di trovarmi in mano un "Benni minore". Per questo ho impiegato tanto a leggere un libro che mi è stato regalato più di tre anni fa. Eppure ogni racconto di "La grammatica di Dio" sprigiona tutte le qualità dei migliori romanzi di Benni: l'umorismo buffo ma capace di farsi critica tagliente; riflessioni sulla vita che sanno essere agrodolci e ispiranti nella stessa misura; personaggi maldestri, esilaranti, stravaganti, paradossali, tristissimi. Consigliato ai fan di Benni, un po' meglio a ...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Milano Calibro 9
  • Veracruz
  • The Drive-In 3: The Bus Tour
  • Mia sorella è una foca monaca
  • L'ottava vibrazione
  • Donne informate sui fatti
  • Stella del mattino
  • Bàrnabo delle montagne
  • Todo modo
  • Il contrario di uno
  • Racconti matematici
  • Racconti
  • Io speriamo che me la cavo: Sessanta temi di bambini napoletani
  • I segreti di Londra
  • Il libraio che imbrogliò l'Inghilterra
  • Born Twice
  • Il posto di ognuno: L'estate del commissario Ricciardi
  • Un mese con Montalbano (Commissario Montalbano #4.5)
437 followers
Stefano Benni (born August 12, 1947 in Bologna) is an Italian satirical writer, poet and journalist. His books have been translated into around 20 foreign languages and scored notable commercial success. He sold 2,5 million copies of his books in Italy.

He has contributed to Panorama (Italian magazine), Linus (magazine), La Repubblica, il manifesto among others. In 1989 he directed the film Musica
...more
“Non si dovrebbe parlare di Dio.
Non conosciamo la sua lingua.
Possiamo soltanto ascoltare.
Come l'incanto di una musica lontana, nel cuore della notte”
4 likes
“ciotola” 0 likes
More quotes…