Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Macerie prime” as Want to Read:
Macerie prime
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Macerie prime

(Macerie prime #1)

by
4.17  ·  Rating details ·  2,663 ratings  ·  156 reviews
Macerie prime è una storia su cosa ci rende umani. Sulle cose che, per quanto siano messe a dura prova dalla vita, dobbiamo proteggere a ogni costo. Un libro in cui un cast corale e allargato rispetto al tipico narrare di Zerocalcare si confronta che le fragili realtà che, appena qualche anno prima, erano i loro sogni per il futuro.
Hardcover, 192 pages
Published November 14th 2017 by Bao Publishing (first published 2017)
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Macerie prime, please sign up.

Be the first to ask a question about Macerie prime

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 4.17  · 
Rating details
 ·  2,663 ratings  ·  156 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of Macerie prime
Nazzarena
È il primo Zerocalcare che leggo. Lo conoscevo da tempi non sospetti* e ogni tanto sbirciavo il blog, tipo nel 2010 o nel 2011, ma non avevo mai pensato di prendere in mano una pubblicazione.
Non sono una fumettara.
Non mi piacciono i fumetti.
Non ho nemmeno mai preso in mano Kobane calling.
Ma sapete quando sentite fisicamente che un libro fa per voi e dovete leggerlo?
Ecco.
Sarà per le macerie, ché di questo si tratta. Della dissoluzione dell'idea di noi che avviene dopo i trent'anni. E Zerocalcare
...more
Gaetano  De Lauro
May 19, 2018 rated it it was amazing
Questa è la prima opera di Zerocalcare che leggo e non me ne pento. Questa graphicnover è il connubio perfetto tra umorismo e riflessione sul tema della crescita personale, l’evoluzione della vita di ogni persona che si trova difronte a scelte molte volte più grandi di lui.
I vari personaggi rispecchiano lo stato emotivo di buona parte delle persone nel loro stesso stato, tra cui io stesso riesco a rispecchiarmi un po’ in tutti i personaggi, tranne in Cinghiale, in lui proprio no.
Spero di
...more
Matteo Fumagalli
Jan 30, 2018 rated it really liked it
Shelves: illustrati, bao
Videorecensione: https://youtu.be/BGTSw8Hwryk
Roberto
Jan 27, 2018 rated it liked it
Shelves: italia, graphic-novel

I migliori anni della nostra vita

Può succedere che la nostra ambizione o comunque la nostra voglia di affermazione ci porti a vivere concentrati su ciò che facciamo, con una sorta di pilota automatico sempre inserito. Mettiamo il turbo dimenticando, o comunque mettendo in secondo piano, amici e affetti.

Ma ogni tanto succede che questi tornino ad affacciarsi facendoci da una parte ricordare tutto ciò che abbiamo tralasciato (magari chiedendoci perché lo abbiamo fatto) e dall'altra riempendoci di
...more
Mario_Bambea
Dec 30, 2017 rated it really liked it
Primo: sopravvivere

Zero alza ancora un pò il tiro: dopo essersi confrontato con il mondo esterno (nel Rojava), ritorna ad una dimensione intima, che però non è solo personale, ma generazionale.
Sfida ostica e da far tremare i polsi alle migliori menti della nostra migliore gioventù (l'ironia è d'obbligo): i bilanci dei 30-40enni sono da sempre il campo di battaglia dove la migliore creatività soccombe in trite nostalgie, sdolcinati sentimentalismi o pesantissime lamentazioni finendo per suonare
...more
Eleonora
Quanto manca a maggio?
Carmine
May 10, 2018 rated it really liked it
Perdere triangoli e quadrati dal corpicino

Vabbè, che gli vuoi dire a uno che ti partorisce in fila Arnath, Rosikoth e Haccollo?
La paura dell'irreversibile impedisce di poter tornare indietro; il livore interiore identifica capri espiatori per sparare sulla folla; il turbinio esterno giudica ogni tua scelta perché sbagliata in relazione a quello che non hai potuto fare (tanto sbagliavi anche nell'altro verso).
Zerocalcare non si smarca in maniera completa rispetto ai suoi precedenti lavori, più
...more
Marcello S
May 23, 2018 rated it really liked it
È come se tutta la sua vita si fosse cristallizzata. Fissata per sempre in una condizione che non evolve mai. Come un mammut dell’era glaciale. Ma questa non è la cosa peggiore, no. La cosa peggiore è che se guardo dentro a quel blocco di ghiaccio io non ci vedo Deprecabile. Ci vedo il riflesso mio. E i plumcake col latte gelato. E le serie tv prima di dormire. Tutte le mie coperte di Linus, insomma.

Eh. [74/100]
Sara
Nov 28, 2017 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Cosa dovrei dire ancora sui lavori di zerocalcare? Sono troppo di parte, mi fa scassare la sua ironia così simile alla mia. Riesce a farmi ridere se sto piangendo, riesce a commuovermi, riesce a salvarmi dal blocco del lettore. Zerocalcare PUÒ. Non vedo l'ora di leggere la seconda parte, Maggio ti aspetto.
Tanabrus
La prima parte del nuovo lavoro di Zerocalcare per certi versi segue il solco tracciato dai predecessori, con tutto ciò a cui Zerocalcare ci ha abituati in questi anni, dai riferimenti culturali della nostra infanzia alla sua adolescenza nella periferia di Roma, il tutto condito dalle antropomorfizzazioni degli stati d'animo e dai personaggi dei libri precedenti.

Ma se lo sfondo del libro è noto, diverte, fa sorridere... il tema invece riesce a essere addirittura più attuale e intimo del solito.

...more
Rachele
Feb 02, 2018 rated it it was amazing
Shelves: manga-fumetti
Come faccio ad aspettare fino a maggio!! Aaaaaaaaaaaaaah!!!
Comunque Calcare rimani sempre ER MEJO!!
Ho riso come una pazza dall'inizio alla fine.. e devo dire che il mio nuovo personaggio preferito, oltre a Cinghiale, è l'omino del cervello che ha la forma di Yoda di Star Wars.. Ecco qui ho toccato l'apice delle risate!
...more
Hal Incandenza
Nov 19, 2017 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Macerie Prime è una bomba. Zerocalcare guarda con intensità e onestà al suo mondo e compie un percorso interiore lucidissimo alla ricerca di se stesso. Un Io che inevitabilmente negli ultimi 5/7 anni è cambiato e che si deve confrontare con la realtà di chi gli sta intorno.

Nota per me non trascurabile, questo è forse il primo libro in cui zc riesce definitivamente a padroneggiare una narrazione squisitamente orizzontale, senza accorpare una successione di episodi (comunque presenti, ma solo
...more
Tittirossa
Nov 15, 2017 rated it really liked it
Shelves: 05_graphic-novel
A ZEROCALCA', NON SI FA!

Non ho resistito al titolo, visto che Zerocalcare dice di subire ossessivamente la coercizione a compulsare tutto quello che si scrive su di lui: non si fa di spezzare un libro in due, come una Cornwell qualsiasi con la sua anatomopatologa sanguinaria, anche se Pennac - esempio alto - l'ha fatto con l'ultimo Malaussene, anche se gli editori italiani lo fanno in modo vigliacco coi tomi da 1200 pagine di GoT o di qualsiasi saga di ampio respiro. Essa è una scelta
...more
Elisa
Nov 16, 2017 rated it it was amazing
Kobane non l'ho ancora letto, ma Dimentica il mio nome era stato un libro deludente, in quanto avevo trovato che Zerocalcare non avesse saputo gestire e destreggiarsi al meglio in un gioco di allegorie forse troppo complesse per lui. Con questo volume si torna alle origini, al racconto della quotidianità, in cui però spicca nettamente un'evoluzione dei temi e delle problematiche che crescono insieme all'autore e al suo pubblico. Il bello di Zerocalcare, per me, è che è come Harry Potter, cresco ...more
Gianfranco Mancini

Zerocalcare non mi delude mai.
L'unico autore di fumetti che ogni volta riesce a farmi ridere e piangere allo stesso tempo.
E chi lo avrebbe mai detto che un giorno mi sarei identificato nell'amico Cinghiale? XD
Adesso l'attesa per la seconda parte sarà davvero una lunga agonia...
Mgcgio
Nov 16, 2017 rated it really liked it
Shelves: fumetti
In questo suo nuovo lavoro, Zerocalcare ci racconta le "crisi" di vario tipo, che lui e gli altri personaggi (ispirati ai suoi amici) stanno affrontando. E' la prima parte; la seconda dovrebbe uscire tra sei mesi.

Se, come me, vi piace ZC, vi piacerà anche questo; se non vi piace ZC, non vi piacerà nemmeno questo.
Se non avete mai letto nulla di ZC... beh, sinceramente non so se questo sia un inizio ideale. Alcuni dei personaggi erano già presenti nelle sue precedenti opere, ed il senso di
...more
MonicaEmme
Dec 15, 2017 rated it liked it
Shelves: posseduti
Nel giro di sei ore ho letto il primo e l’ ultimo libro di questo fumettista e non sono solo i disegni a cambiare (in quest’ ultimo un po’ più spigolosi), ma il senso che si fa sempre meno afferrabile.
Questa è la prima parte di un libro che si concluderà con l’uscita del sèguito a maggio del 2018.
La storia riguarda gli amici di Zero che sembrano forti e duri, ma nascondono insicurezze e problemi dietro un’ apparenza serena. Vengono messi in evidenza i punti deboli di ognuno e siamo un po’
...more
Fran
Nov 24, 2017 rated it it was amazing
Shelves: alpha17, italia, graphic
Sono troppo vecchia per immedesimarmi in queste storie.

-.-
Erika
Oct 28, 2018 rated it did not like it
"In pratica sono diventato bravissimo a sbagliare da solo. Lo posso insegna' ai master. Però ogni tanto mi serve ancora chiedere agli altri. Forse perché c'ho paura che sennò senza accorgermene divento proprio un'altra cosa. Troppo lontana da come mi sembrava giusto essere."

"Macerie prime" è un fumetto che prevede la pubblicazione di due volumi; il primo è uscito a fine novembre 2017, il secondo è uscito il 7 maggio 2018.
La storia racconta, con toni autobiografici, il fallimento della
...more
Barbara
May 25, 2018 rated it really liked it
Shelves: fumetti
"Il macheccazzodici invece è sibillino. Uno ci può leggere dentro quello che gli pare."
Marti
Non so se capisco. Mica aspetto un figlio, io. Però c'è qualcosa che conosco... in quest'ansia dell'irrevocabilità, quest'angoscia nel sentire che tutte le scelte che avevi, adesso sono solo porte chiuse per sempre dietro di te e ora ne rimane solo una. Come delle mille cose che potevi essere, come se ti togliessero un pezzo di quello che eri e ti lasciassero come un buco in mezzo al petto che no potrai mai più riempire.


Mi sono avvicinata a Zerocalcare solo quest'anno con Dimentica il mio nome
...more
Albus Eugene Percival Wulfric Brian Dumbledore
Il faut être léger comme l’oiseau, et non comme la plume …
«E’ il momento Calcare. 33 anni di allenamento nella vita sono serviti a prepararti a questo momento. Fa’ quello per cui sei stato addestrato da quando sei nato. FINGITI MORTO.».
Alcuni anni fa, Edoardo mi ha sbarcato sul Pianeta Zero. Ed è stata una piccola rivelazione. Col passare del tempo, il piacere di ‘leggere’ i suoi libri non è mai venuto meno.
So che potrebbe sembrare eresia, ma mi viene voglia di scomodare Calvino e la sua
...more
LetyDarcy
Feb 02, 2018 rated it really liked it
Quattro stelline solo perché i libri a puntate no, dai! E mo chi resiste fino a maggio?

Comunque è il più amaro fra i suoi libri, e mi fa anche paura, perché in quella fase, nel famoso naufragio, sto per entrare anche io... Fra poco quando mi sarò laureata mi ritroverò nello stesso mondo di macerie prime, non so se avrò abbastanza spina dorsale per affrontarlo.
Andrea Amadio
Nov 14, 2017 rated it it was amazing
Ho pianto.
Maledetto Calcà.
Talia
Jul 03, 2018 rated it it was amazing
Zerocalcare per me è sempre una garanzia e anche questa volta non si smentisce.
Quello che troviamo all'inizio del libro è un Calcare che si trova a fare i conti con il successo ottenuto e con la sua paura di dire "no" alle numerosissime richieste (i famosi "accolli") che riceve da parte di lettori, associazioni, ecc...non vuole deludere coloro che hanno decretato il suo successo, non vuole passare per quello "che se la tira".
Proprio questa sua paura di dire "no" però lo porta, in un dibattito
...more
KnownAsLavinia
A me calcare mi continua a far ridere un sacco e non è facile far ridere in 200 pagine. Ma spero che la seconda parte di questa graphic novel trovi un senso perché francamente ogni tanto mi pare che si perda e non si capisca proprio bene bene dove voglia andare a parare Calcare
Chiara
May 16, 2018 rated it it was amazing
La capacità che c'ha sto ragazzo di premere sui tasti più intimi di ogni animo è sorprendente.
Non vedo assolutamente l'ora di leggere tutto il resto delle cose che ha scritto!!
Patryx
Apr 15, 2018 rated it it was amazing
Anche questa volta, secondo me, Zerocalcare è riuscito a trattare argomenti complessi con il suo personale stile senza semplificarli. Poteva replicare il suo cliché e probabilmente avrebbe continuato a vendere, invece i suoi personaggi evolvono, prendendo direzioni impreviste (non solo a noi lettori ma a loro stessi) diventando adulti perché così accade e non perché lo prevede un qualsiasi copione. Bravo, a me è piaciuto.
Salvo
Dec 12, 2017 rated it it was amazing
Sono contento che il 150 libro letto sia questo ...more
beesp
Nov 17, 2017 rated it it was amazing
Shelves: favorites
Sapevo già che nel momento esatto in cui avessi preso tra le mani questa graphic novel, mi sarei fiondata a leggerla per poi finirla tutta in una volta, e così è stato.
Zerocalcare riesce ad essere per me una voce della coscienza. Quando trovo storie come la sua, rimango bloccata, attaccata alle parole, perché sembra impossibile che l'arte riesca a comunicare direttamente con il suo fruitore. Zerocalcare lo fa con immediatezza e capacità e schiettezza e onestà.
Quel panda combattivo, che impugna
...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Cinzia
  • Residenza Arcadia
  • Non stancarti di andare
  • Guardati dal beluga magico
  • LMVDM. La mia vita disegnata male
  • Stelle o sparo
  • CineMAH presenta Il buio in sala
  • Il porto proibito
  • La giusta mezura
  • Kids with guns
  • Basilicò
  • Momenti straordinari con applausi finti
  • Le ragazze nello studio di Munari
  • Il suono del mondo a memoria
  • Due figlie e altri animali feroci: Diario di un'adozione internazionale
  • La vita bugiarda degli adulti
  • Tosca dei boschi
  • Romanzo esplicito
See similar books…
1,012 followers
Zerocalcare sul finire del 2011 ha quasi 28 anni e per un sacco di tempo ha fatto soprattutto fumettacci sulle fanzine fotocopiate e locandine per concerti punk hardcore. Oltre ad un numero sterminato di autoproduzioni nel circuito dei centri sociali, ha collaborato anche con il quotidiano Liberazione (pagina delle illustrazioni, ormai chiusa), il settimanale Carta (chiuso), i mensili XL di ...more

Other books in the series

Macerie prime (2 books)
  • Macerie prime. Sei mesi dopo
No trivia or quizzes yet. Add some now »
“Mi sento come un pezzo degli scacchi. Tipo il cavallo, che può muoversi solo a elle. Pure se lo sa che è una mossa di merda. Però è il turno suo, e le regole quelle sono.” 4 likes
“Ecco, è in quei pomeriggi che si è cementata un'amicizia che dura ancora oggi. Un'amicizia tra potenzialità e talenti inespressi, tra crisalidi di belle speranze che non sono mai riuscite a trasformarsi in farfalle, che per tutti questi anni hanno continuato a correre, in quel campo di calcio infinito con le porte che sparivano dietro l'orizzonte. Oggi tu finalmente hai tirato in porta, Cinghiale. Un tiro a effetto a due piedi con Christine, tipo quello dei gemelli coi dentoni. E avete segnato. Ed è giusto che voi due festeggiate, perché questo gol è vostro. Ma oggi festeggiamo anche noi, perché noi restiamo sempre la tua squadra.” 2 likes
More quotes…