Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Prima di perderti” as Want to Read:
Prima di perderti
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Prima di perderti

3.15  ·  Rating details ·  13 Ratings  ·  3 Reviews
Giuseppe si è ucciso gettandosi dal balcone. C'era da aspettarselo da un frustrato, uno che, dopo le utopie giovanili, si era adagiato a vivere all'ombra del suo ambiente, pur di goderne i privilegi. Così almeno la pensa Fausto, il figlio. Un trentenne brillante e di successo, che disprezza lo stile di vita della propria famiglia. Fausto decide di disperdere le ceneri del ...more
Paperback, Stile Libero Big, 152 pages
Published October 18th 2016 by Einaudi
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Prima di perderti, please sign up.

Be the first to ask a question about Prima di perderti

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-24)
Rating details
Sort: Default
|
Filter
Çorkan
Sep 09, 2018 rated it it was ok
Non gli do' 1 stella sola perché almeno non mi suona pretenzioso o arrogante. Qualcosa da dire Giagni ce l'aveva in modo sincero, ma questo libro gli è uscito confuso (spesso non si capisce proprio il setting delle scene e la disposizione spaziale dei personaggi) e arruffato. Anche a livello lessicale le scelte sono contraddittorie e discordanti. Soprattutto, il duello di cui parla il libro mai comincia veramente e i dialoghi non vanno mai al punto.
Paola
May 09, 2017 rated it it was amazing
Scavo.
Giù, giù, fino agli ultimi recessi di ciò che l'umano occulta.
Lotta. Espiazione.

Riemersione.
Francesca Nevis
Feb 04, 2017 rated it liked it
Si chiama elaborazione del lutto quella che attraverso cinque fasi prevede il superamento dello stato di depressione indotto dalla perdita di un nostro caro. Le fasi sono cinque: negazione, rabbia, negoziazione, depressione e accettazione. Affrontati questi stadi si supererebbe il lutto. Come per tutte le cose della vita ognuno reagisce a modo proprio, ognuno affronta i dolori in maniera diversa e non così schematica e logica come vorrebbero farci credere. Specie se con il soggetto in questione ...more
Matteo Trevisani
rated it it was amazing
Oct 17, 2017
Giulia Macchi
rated it it was ok
Jul 25, 2017
Raffaele
rated it it was amazing
Nov 02, 2016
Andrea Colosimo
rated it liked it
Aug 11, 2018
Maura Gancitano
rated it really liked it
Nov 19, 2016
Eugenio Giungi
rated it it was ok
Jul 25, 2018
Martina Pietropaoli
rated it it was ok
Jan 22, 2017
Ffiamma
rated it liked it
Mar 21, 2017
Davide Manni
rated it liked it
Nov 16, 2016
Kika
rated it it was ok
Jun 17, 2018
Omi
marked it as to-read
Jan 17, 2017
Roryitsme
marked it as to-read
Feb 25, 2017
Francesca Tripiedi
marked it as to-read
Feb 25, 2017
Fabio
added it
Mar 04, 2017
Momo
added it
Jul 31, 2017
Claudia
marked it as to-read
Dec 11, 2017
Martina
marked it as to-read
Aug 13, 2018
Simo
marked it as to-read
Aug 26, 2018
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »