Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Un altro giro di giostra” as Want to Read:
Un altro giro di giostra
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Un altro giro di giostra

4.32  ·  Rating details ·  1,120 Ratings  ·  61 Reviews
Viaggiare è sempre stato per Tiziano Terzani un modo di vivere e così, quando gli viene annunciato che la sua vita è ora in pericolo, mettersi in viaggio alla ricerca di una soluzione è la sua risposta istintiva. Solo che questo è un viaggio diverso da tutti gli altri, e anche il più difficile perché ogni passo, ogni scelta - a volte fra ragione e follia, fra scienza e mag ...more
Hardcover, Il Cammeo #415, 576 pages
Published March 1st 2004 by Longanesi (first published 2004)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Un altro giro di giostra, please sign up.

Be the first to ask a question about Un altro giro di giostra

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Chiara
Dec 22, 2016 rated it liked it
Un altro giro di pagina
Quello di Tiziano Terzani è un viaggio introspettivo, alla ricerca del significato dell'esistenza e della conoscenza del proprio essere, ma anche di una cura per il cancro che lo sta consumando.
Il giudizio che mi sento di dare a Un altro giro di giostra è molto contrastante: ci sono dei passaggi veramente belli, profondi e brillanti. La mente viene continuamente stuzzicata, deve percorrere strani sentieri che portano continuamente il lettore a rimettersi in discussione, a
...more
Simona
Sep 27, 2014 rated it really liked it
Tornare a leggere Terzani dopo tanto tempo significa rigenerarsi, essere ammaliati dalle sue parole, dal suo mondo. Un mondo di viaggi, da New York alle Filippine sino all'India, un mondo che profuma di esperienze, di ricerca, di bellezza, di conoscenza. La ricerca di un uomo, delle sue mille domande e risposte al significato della vita e alla domanda più importante di tutte: "Chi siamo"?
Un viaggio che non è solo fisico, ma anche spirituale, un viaggio alla ricerca di sé stesso, per cambiare il
...more
Gnuvolante
Nutrivo delle riserve riguardo questo libro ma mi sono dovuto ricredere: me lo aspettavo dal taglio giornalistico, quasi documentaristico, a dispetto dell'introduzione. Non mi aspettavo che un uomo vissuto nella routine giornalistica per così tanti anni potesse intraprendere un viaggio così introspettivo e profondo tagliando in modo così netto e senza remore i suoi legami con il passato. Perchè a suo dire è stato proprio il passato, la vita che ha condotto a causargli il male che ha poi decretat ...more
Ilaria
Oct 19, 2010 rated it it was amazing
Tiziano Terzani is a journalist, and he doesn't lose his ability even when he stops doing that as a profession. This book is a chronicle of his last journey, beginning in New York where he's operated and then treated for three cancers. In the next five years he travels around Asia to look for a cure that would make him feel like "one" and not just a body. Part of his journey takes place in India, where he lives for three months in an ashram and where he meets various ayurvedic doctors. He judges ...more
ARoman
Aug 10, 2017 rated it really liked it
La risposta non c'è, è questo il bello della vita.

Un viaggio affascinante con la scusa della ricerca di una cura impossibile. Forse con la coscienza divertita e limpida di ciò, e di sicuro dell'opportunità che invece il viaggio offre per le mille riflessioni su se stessi e anche sull'umanità tutta nell'approssimarsi della fine, possibilmente serena. E vissuta, nonostante tutto, con lo spirito stupendo del bimbo dentro di noi, comunque felice del suo giro in giostra.
Mrs
May 26, 2012 rated it it was amazing
Continuare a leggere Tiziano e' come parlare con un amico che vede il mondo con i tuoi stessi occhi.
Amo profondamente tutto quello che vede perche' illumina anche quegli angoli che ancora mi sfuggono.
In questo periodo di rinnovamento e cambiamento, e' sicuramente l'amico piu' caro con cui condividere il tempo delle riflessioni.


08.07.12
Tiziano e' in questo periodo della mia Vita il perfetto amico per percorrere una nuova strada con nuova consapevolezza.
Condivido i suoi pensieri al mille per cento
...more
Ambra
Jun 19, 2012 rated it really liked it  ·  review of another edition
Odio lasciare i libri a metà, ma dopo oltre due mesi dall'inizio della lettura - proceduta con troppa lentezza - ho perso interesse a questi argomenti. Per il momento mi fermo qui, con la promessa di portarlo a termine accanto ad altre letture.
Le riflessioni di Terzani sono meravigliose, ma meglio acquisirle un poco alla volta per poterne godere appieno la bellezza.

Ripreso a leggere il 03.01.2012.

Finito. Ammetto che la lettura ha continuato a pesarmi, ma del resto non si tratta di leggere una f
...more
Daniele
Aug 13, 2012 rated it really liked it
Shelves: inspiring
Mah, Terzani lo invidio pure quando ha un malanno.
A dire il vero il suo aproccio da bastian contrario, da essere credente tra gli scettici e scettico tra i credenti mi ha stancato e ho fatto davvero fatica a finire questo libro.
Peró tra i suoi tanti (troppi?) ragionamenti ci sono delle perle di saggezza fantastiche.

E cos'é la vita, se non l'opportunitá che abbiamo di conoscere noi stessi?

Frahorus
Dec 03, 2013 rated it really liked it
Il grande Tiziano ci narra a viva voce e con la sua inimitabile ironia fiorentina il percorso della sua convivenza con il tumore... Sentendo che gli manca poco da vivere, riesce a trovare nuovi punti di vista nella sua vita, e affronta un lungo pellegrinaggio alla ricerca di una cura al suo male... Affronterà mille peripezie, ma alla fine...
Alessandro
Mar 30, 2014 rated it it was amazing
Un viaggio infinito nella vita straordinaria di un grande uomo...
Rossella
Mi rendo conto che corro il rischio di offendere qualcuno pubblicando questa recensione, questo libro è molto amato e da molti considerato un libro 'spirituale'. La pubblico lo stesso, sperando che nessuno mi sbrani.

Non è che il libro non mi sia piaciuto, anzi, l'ho letto volentieri in pochi giorni, ed è pure una lettura che potrei consigliare a parecchie persone.
Ma mi sembra, con tutto il dovuto rispetto per l'autore, che sia decisamente sopravvalutato.

Terzani era un giornalista, e si sente: il
...more
Barbara78e
Dec 13, 2012 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Ne "Un indovino mi disse", reportage di un anno di viaggi senza mai salire su un aereo, i luoghi si espandevano riprendendo la loro naturale dimensione rispetto all'uomo. Il cammino spirituale si evolve ora, facendo di Tiziano Terzani, Anam il Senzanome. Pensieri, giudizi, considerazioni sulle varie cure e pseudo tali provate sulla propria pelle, accompagnano il lettore, rivelando un antico mondo di medicine tradizionali che va scomparendo, assieme ad una cultura millenaria. Dove un tempo si cur ...more
Olga Kovalenko
Oct 03, 2014 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Asia lies close to Terzani's heart. He writes so lovingly about it.
Asia is dear to me as well; I lived there, I exlored it. So the things he writes about sound totally familiar to me.
What differs Terzani from other travel writers is that at some point, his trip stops being an excursion into exotic and becomes an exploration of a life itself.
Some passages are witty, some are serious or even painful to read, and some are so beautifully written that they make me cry. I felt like I was reading of
...more
Giovanni Ranzo
Jul 31, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: biographies
Un libro bellissimo, ricco e appassionante, "spirituale" nel senso migliore del termine.
La storia di un viaggio attraverso la malattia (la più temuta, il cancro), che porta ad una serie di viaggi, alla scoperta di tante multiformi realtà, e che alla fine posta all'unica vera scoperta che valga la pena di fare: la scoperta di se stessi e del nostro posto nell'universo.
LibreriaInfinita
Mar 30, 2015 rated it it was amazing
In questo libro Tiziano ci racconta la sua convivenza con la malattia che lo aveva colpito, un tumore... riuscirà con il suo stile sempre brillante ed ironico a riscoprire la vita vera, viaggiando moltissimo, come era suo solito fare, alla ricerca di una cura. Indimenticabile questa lettura davvero.. Mi ha colpita in ogni pagina. Super consigliato!
Francesca
Jan 25, 2016 rated it it was amazing
Quando leggi Terzani, ti sembra di esser lì con lui mentre racconta di storie e di viaggi interiori ed esterni! Meravigliosa scrittura, pensieri profondi e descrizioni di luoghi e culture ad essi legati superbe.
Dhe
Sep 28, 2011 rated it it was amazing
mi incuriosisce sempre leggere libri che sono scritti non perchè si deve ma perchè si vuole. saputo della sua malattia terzani sente ilò bisogno di scrivere, a mio parere è il suo libro migliore e il più toccante.
_topo_
Nov 16, 2010 rated it it was amazing
ovvero come vedere tutto in positivo, anche una malattia che porta alla morte
Teo Sec
Oct 25, 2015 rated it really liked it
4 stars because it's good, but a bit too long for its own good.
Laura
Aug 10, 2017 rated it liked it  ·  review of another edition
Un romanzo particolare,ci mette di fronte alla malattia e propone vari approcci per affrontarla. Interessante in molti punti, l'ho trovato però ridondante in altri. Affascinanti soprattutto le "storie" con cui vengono spiegati alcuni concetti,le quali provengono da differenti culture. Da leggere in particolar modo per chi si trova ad affrontare un percorso simile a quello dello scrittore.
Amberle
Aug 12, 2017 rated it really liked it
sebbene io non sia sempre concorde con le idee esposte da Terzani, riconosco che è un gran libro, che mi ha dato molti spunti di riflessione per la mia professione e per la mia vita. Forse per via del tema trattato ho impiegato parecchio a finirlo: va pensato, e digerito, e richiede tempo e pazienza, ma ne vale la pena.
Claudio Iannoni
Aug 08, 2017 rated it really liked it
Gli ultimi viaggi dell autore, affetto da un cancro, alla ricerca di una 'cura' ma soprattutto di se stessi. profondo. A tratti un po lento.
Ila*
Aug 08, 2017 rated it liked it
"In India si dice che l’ora più bella è quella dell’alba, quando la notte aleggia ancora nell'aria e il giorno non è ancora pieno, quando la distinzione tra tenebra e luce non è ancora netta, e per qualche momento l’uomo, se vuole, se sa fare attenzione, può intuire che tutto ciò che nella vita gli appare in contrasto, il buio e la luce, il falso e il vero, non sono che due aspetti della stessa cosa. Sono diversi, ma non facilmente separabili, sono distinti, ma non sono due. Come un uomo e una d ...more
Ferda Nihat Koksoy
-NEW YORK'ta içilen kahve, Floransa'da içilenden farklıdır.

-Genç bir kadının tüm hayatını doldurup geldiği valiziyle, N.York'da savaştıktan sonra, 10-20 yıl içinde kimsesiz ve hüzünlü orta yaşta bir kadına dönüşmesi çok görülen bir gerçektir.

-USA'da yaptığı işten hoşnut olan, derisinin altında olmaktan gerçekten memnun halde yaşayan hiç kimseyi tanımadım; özgür ve her şeye hakkı olduğunu düşünen, yalnız ve hüzünlü Amerikalıların hileli-teknik nedenli sevimli-sıcak ilk tavırları ile sonrasındaki
...more
Eleonora
Feb 23, 2017 rated it it was amazing
Shelves: 2017
Bellissimo. Cambia il modo di vedere le cose, le priorità e la spiritualità. tra i miei preferiti
Greta
Sep 30, 2014 rated it it was amazing
Recommended to Greta by: Un buon libro, un ottimo amico (fb)
Tiziano Terzani è stato un noto giornalista e scrittore italiano, venuto a mancare nel 2004 a causa di cancro. Proprio in “Un altro giro di giostra” l’autore racconta i suoi viaggi in cerca di una cura, per il corpo, ma soprattutto per la mente, dapprima negli USA, dove esegue chemioterapie e radioterapie e si affida agli abili medici americani e alla medicina occidentale, poi in Asia (India, Cina e Tibet) dove entra in contatto con la medicina orientale. Questa è totalmente differente dalle cur ...more
by Ax
Aug 21, 2014 rated it liked it
Shelves: storie-di-vita
Viaggiando fuori e dentro

Sarò onesto: non mi coinvolgeva e ci ho messo molto a terminarlo. Nel viaggio di Tiziano trovavo punti di contatto con la mia visione, ma questo non era sufficiente a suscitare il mio interesse. Evidentemente anche il mio è stato un viaggio, perché sono riuscito a trovare un forte legame solo nei momenti in cui Terzani comprende i significati che la vita mette a disposizione di ognuno, soprattutto nell'ultima parte, quella in cui egli si ritira in Himalaya, ospite di un
...more
Lilirose
May 15, 2016 rated it it was ok
Shelves: non-fiction
Il mio rapporto con quest'opera è stato molto complicato; non amo i libri di viaggio, non sono affascinata dalla spiritualità orientale e sono un tipo molto scettico: di certo non potevo essere attratta dal viaggio di Terzani nel mondo della medicina alternativa orientale e delle varie filosofie che ne sono alla base. Si può dire che il saggio sia stato un viaggio di scoperta anche per me: sempre impegnativo, a volte interessante, a volte credevo addirittura che non sarei mai arrivata alla fine. ...more
Chase Insteadman Mountbatten
Mio ricordo di Tiziano:
http://www.erodoto108.com/terzani-cal...

"[...] Dovetti così affidarmi a quel moderno e per me poco ispirante mezzo di trasporto che in pochi minuti attraversa sott'acqua lo stretto di mare fra l'isola di Hong Kong e la terraferma, rinunciando alla ventosa e rinfrescante traversata con il traghetto, lo Star Ferry.
Per quelli della mia generazione, cinesi o stranieri, lo Star Ferry con i suoi battelli verdi e neri, i marinai all'antica con le uniformi blu e le golette bianche
...more
Viviana Cerqua
Nov 06, 2015 rated it it was amazing
È bastato una sola delle sue opere a farmi incantare, a farmi aspirare alla sua grandezza. Un grande uomo, una grande mente, una grande anima, capace di mettersi alla prova, di mettersi in dubbio, di credere svisceratamente in qualcosa di altro, malgrado le sofferenze, le rinunce .... Ma io, purtroppo, continuo a non imparare, ne' dalle esperienze, ne' dalle letture. Lo guardo, lo ammiro, vorrei tanto arrivare alla pace di cui parla, perseguire un credo qualunque con tutto il cuore, ma non c'è v ...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • La polvere del Messico
  • La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
  • Spingendo la notte più in là
  • Pappagalli verdi: cronache di un chirurgo di guerra
  • Oriana Fallaci intervista sé stessa - L'Apocalisse
  • Fai bei sogni
  • Born Twice
  • In nome della madre
  • The Art of Joyful Living
  • La mossa del cavallo
  • I segreti di Parigi: Luoghi, storie e personaggi di una capitale
  • Rivergination
  • Orlando Furioso di Ludovico Ariosto raccontato da Italo Calvino
  • Krishnamurtis Notebook
  • La boutique del mistero
  • Transforming the Mind: Teachings on Generating Compassion
  • Storia di una capinera
187701
Tiziano Terzani was an Italian journalist and writer, best known for his extensive knowledge of 20th century East Asia and for being one of the very few western reporters to witness both the fall of Saigon to the hands of the Vietcong and the fall of Phnom Pehn at the hands of the Khmer rouge in the mid-1970s.
More about Tiziano Terzani...

Share This Book

“Kierkegaard: «Ci sono due modi di farsi ingannare: uno è credere in qualcosa che non è vero; l’altro è non credere in qualcosa che è vero». Poi” 1 likes
“Un discepolo va dal suo guru e gli dice che vuole la verità più di ogni altra cosa. Il maestro non risponde. Lo prende per il collo, lo trascina al vicino torrente e gli tiene la testa sott’acqua finché il poveretto sta per soffocare. All’ultimo momento lo tira fuori. «Allora, che cos’è che volevi più di ogni altra cosa quand’eri sott’acqua?» «L’aria», dice quello con un fil di voce. «Bene. Quando vorrai la verità come un momento fa volevi l’aria sarai pronto a imparare.»” 0 likes
More quotes…