Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Die Panne” as Want to Read:
Die Panne
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Die Panne

4.11  ·  Rating details ·  1,108 Ratings  ·  58 Reviews
Weil sein Auto eine Panne hat, gerät Alfredo Traps in eine Villa, in der vier ältere Herren ein Gerichtsspiel abhalten, das ihnen, ehemaligen Richtern, Staatsanwälten und Verteidigern – zum Zeitvertreib dient. Traps übernimmt die Rolle des Angeklagten, und man versichert ihm, eine Schuld werde sich schon finden lassen.
Kindle Edition, 192 pages
Published September 1st 1998 by Diogenes Verlag AG (first published 1956)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Die Panne, please sign up.

Popular Answered Questions

Christophe Van Yes. The translation I own is a 1960 Ballantine Books pocket, with the title "Traps". Goodreads also mentions another edition/translation, titled "A…moreYes. The translation I own is a 1960 Ballantine Books pocket, with the title "Traps". Goodreads also mentions another edition/translation, titled "A Dangerous Game".(less)

Community Reviews

(showing 1-30)
Rating details
Sort: Default
|
Filter
Pat
Dec 25, 2017 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: svizzera
“… chi se la sente di conoscersi proprio a fondo, non c'è nessuno che abbia la coscienza perfettamente pulita…”

Alfredo Traps, rappresentante di articoli tessili, rimasto in panne con la sua Studebaker accetta l’ospitalità di un vecchio giudice in pensione. Fa conoscenza con tre amici dell’uomo: un pubblico ministero, un avvocato e un oste (che in occasione delle riunioni ricopre il ruolo di boia), tutti in pensione. Trascorrono le serate mettendo in scena i grandi processi del passato. È il loro
...more
Mickdemaria
Jan 12, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
La Panne è una piccola novella di Durrenmatt divenuta nel corso degli anni tanto famosa da essere spesso ricordata come piccolo capolavoro, tanto da rischiare di deludere chi la leggesse per la prima volta. Siamo in presenza di un processo. Ma attenzione, non è un legal thriller, non ci sono schermaglie infuocate tra difensore e pubblico ministero, nessun teste dell'ultim'ora pronto a ribaltare la situazione, nessuno che urla "Obiezione!"
Quello che invece non manca è una manciata di allegri bont
...more
Hend
Traps , a traveling textile salesman, experiences an auto accident in a small town....
Was invited to him to a splendid and extravagant dinner ,in a large villa,
all night he was served a delicious dish after another and one for each course an expensive bottle of wine uncorked…

his host was a former judge, and the other guests include lawyers, prosecutors, and a former hangman
Whom represent the knights of virtue and the ones defending justice…
Who are used to Run daily through a trial, most of them
...more
Dagio_maya
Aug 01, 2017 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: 5-stelle, europea
"Si affaccia il sospetto che non ci sia più nulla da raccontare"

Racconto grottesco del 1956.
Tutto nasce da un banale imprevisto: un commesso viaggiatore resta bloccato in un villaggio, la sua auto è in panne. Non essendoci posti nel piccolo albergo viene ospitato da una anziano ed eccentrico signore, Invitato a partecipare ad una godereccia cena con amici si troverà al centro di un processo in veste d'imputato.
Il racconto nella sua brevità dimostra non solo sapienza di scrittura ma la magistrale
...more
Siti
Apr 20, 2018 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: letto
Nella forma breve del racconto che raggiunge le vette della perfezione espressa in sintesi, Dürrenmatt è capace di dare vita ad una precisa poetica, non solo quella legata al tema suo più caro e ricorrente, la giustizia appunto, ma anche ad una precisa idea di letteratura, regalandoci al contempo un’amara riflessione sulla vita e sul caos che la domina.
Lo scritto rapisce subito il lettore con la riflessione iniziale sulla scrittura ancora possibile, sulle storie che ha senso ancora raccontare,
...more
piperitapitta
Traps, come trappole.

Poche pagine per raccontare di legge, moralità, pulizia morale e interiore, innocenza e condanna (eterna e non).
E di senso di colpa, che come un corto circuito improvviso, una panne imprevista, rimette in gioco (e in dubbio) la propria esistenza e la propria condotta.
Amaranta
Aug 12, 2017 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: mix-europa
Una storia curiosa. Un’auto in panne che si rivela essere lo squarcio del velo di Maya sull’anima di un uomo. Farsa o realtà i personaggi si muovono su un palco, attorno ad una tavola riccamente imbandita e fra un formaggio, vino che scorre a fiumi, risate e un tribunale ipotetico con un imputato alla sbarra, la giustizia seguirà il suo corso. Ma è vera giustizia? Tre vecchietti seguono gli eventi, come le Parche sul filo della vita di un uomo, e un quarto li assiste: il boia.
L’imputato si ritr
...more
Barbara Wahl
Feb 09, 2018 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Lucido sarcasmo
Solo un maestro può in un racconto di questa brevità dare spazio ad una riflessione profonda ed ironica sul modo in cui conduciamo le nostre esistenze e sul modo in cui ce le raccontiamo. Con lo sguardo di un entomologo, Durrenmmat osserva un uomo medio messo nella situazione di sospensione momentanea della sua vita abituale a causa di una panne. Inaspettatamente si trova nella compagnia divertente di tre-quattro "vecchietti", affatto banali. Sono tutti ex-giuristi, avvocati, magi
...more
Greg Brozeit
Dec 13, 2013 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Dürrenmatt was a compulsive reviser; he never stopped tinkering with his stories, even after they were published. The radio play Die Panne (The Breakdown, translated into English as Traps and A Dangerous Game) was written in 1955 and received an award from a German blind war veterans association.

Dürrenmatt once again delves into his recurring theme of justice. The car of a traveling salesman, Alfredo Traps, breaks down in a small Swiss village, forcing him to spend the night. All the rooms are r
...more
Claudiu D.
Dec 03, 2016 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: literatura
Nuvela aceasta aminteste de procesele de constiinta ale personajelor lui Dostoievski, doar ca acestea nu se intind pe sute de pagini, ci, aici, sunt concise si chiar imbraca forma unor procese de la judecatorie, iar psihologia este doar schita, creionata. Tuse subtiri, subtiri.
Roberta
Non posso dire sia stata una sorpresa, dato che qualcuno mi aveva già raccontato la storia, ma rimane uno splendido racconto breve. Quasi kafkiano nella sua assurdità, quasi pirandelliano per il gioco delle parti a cui gli anziani professionisti sottopongono lo straniero, il turista. Il gioco diventa esame di coscienza, accusa, condanna. E se anche la tavolata che fa da tribunale alla fine si ritrae, il sasso lanciato agita la coscienza del povero rappresentate di commercio. Finale tragico e per ...more
Vasileios
Oct 01, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
http://dreamersandco.com/2016/10/i-vl...

Το αναγκαίο ηθικό αποτέλεσμα

Η βλάβη (εκδόσεις Επίκουρος 1970) του Φρήντριχ Ντύρενματ ήταν ένα βιβλίο που έψαχνα πολύ καιρό τώρα· είχα μάθει γι’ αυτό, είχα δει αποσπάσματα από θεατρικά και μου είχε μείνει να διαβάσω αυτό το εξαιρετικό κείμενο: ένα ταξίδι γεμάτο ειρωνεία, τραγικότητα και έντονης κριτικής στα βάθη της ανθρώπινης συμπεριφοράς αλλά και της κοινωνίας που μας περιβάλλει. Ποια είναι τα όρια της δικαιοσύνης και τι σχέση έχει η ηθική σε αυτό;
Η ιστορ
...more
Lu
Jun 12, 2016 rated it really liked it  ·  review of another edition
Geniale! Dürrenmatt riesce, in questo racconto, a coinvolgere totalmente il lettore che si ritrova seduto alla sontuosa tavola in compagnia di personaggi tanto reali quanto finemente descritti. Il gioco della vita è si un gioco, ANCHE un gioco, il quale però ha regole morali così ferree e salde nell'animo umano che nessuno, neppure il reo confesso, può eluderle in eterno. Il percorso dell'essere umano ha un prezzo e seppur tale strada sia apparentemente banale e una fra le tante, esige sempre il ...more
Paola
Dec 14, 2010 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: narrativa, svizzeri
Un uomo, un piccolo borghese, sposato 4 figli, qualche piccola avventura extaconiugale, rappresentante generale di tessili si ritrova bloccato in un ridente paesino svizzero a causa di un guasto all'auto.
Per pigrizia, nonostante non abiti lontano, e per sondare la possibilità di trovare qualche bella ragazza disponibile, si ferma a dormire ospite di un arzillo vecchietto, giudice in pensione, in una bella villa fuori paese. L'arzillo vecchietto lo invita a cena e gli dice che con loro ci sarann
...more
Lorenzo Berardi
Feb 07, 2010 rated it it was amazing
Shelves: swiss, 2010
What a book.
I could be speechless and that would be the best review.
I cannot resist, though.

This story is pure perfection without any doubt.
The same narration seem to follow the clock like in a nouvelle vague movie, going from the daylight 'sober' normality to the late night 'drunk' judgement.

There is this subtle veil of wickedness the reader get more and more aware of, page after page. Still, this evil part is somehow perceived but not realized by Alfredo Traps, the protagonist, who keep in
...more
Aaron Martz
Mar 08, 2015 rated it really liked it  ·  review of another edition
Traps would make a fantastic one-act play - a sort of comedic and less-cryptic version of The Trial. It's about a newly successful salesman whose car breaks down off the beaten path. Instead of taking a train the rest of the way home, he is invited to stay at the home of a retired lawyer who is having some friends over. Among these friends are a retired judge and a retired prosecutor, and they decide to have a mock trial with the salesman as the defendant. From here on out, the trial ensues base ...more
Guido
Aug 26, 2012 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: svizzera
Questo racconto è ancora più spiazzante di "Greco cerca greca", e molto più teatrale. Pochi personaggi, pochi luoghi, tutta l'azione si svolge nel corso di una serata.

Durante un'imponente cena fuori programma un rappresentante di articoli tessili, costretto a fermarsi in un piccolo paese per una notte a causa di un guasto alla macchina, accetta di essere sottoposto per gioco dai suoi nuovi amici ad un surreale processo, per quanto lui ritenga di non aver mai fatto niente di illegale, perché in f
...more
LaCitty
Jan 11, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Se dovessi descrivere questo romanzo breve con una parola, sceglierei: inquietante!
Un tranquillo rappresentante di tessuti viene coinvolto in un gioco al massacro in cui, abilmente manipolato, si convince di aver ucciso il suo principale. È tutto un gioco: si scherza, ci si abbuffa, si beve, ma accade l'imprevedibile.
La questione è: quanto è facile essere manipolati? Quando un contesto gradevole, in cui riponiamo fiducia, un discorso ben posto, possono trasformare la realtà come la conosciamo e
...more
Ronald
Apr 15, 2012 rated it it was amazing  ·  review of another edition
While walking by Armadillo's Pillow bookstore, in my neighborhood of East Rogers Park, I noticed in the store's window, a used copy of _Traps_ by Friedrich Duerrenmatt. I hadn't read the book before, but I remembered that Colin Wilson thought highly of it. After buying it, I read it the same day.

_Traps_ by Friedrich Duerrenmatt is a 'perfect' novella: interesting premise, smoothly written, and everything in the novella is relevant to the story.

If one were to write an essay titled "Kafka and His
...more
John M.
Jan 14, 2014 rated it it was amazing
After his car breaks down, Alfredo Traps is stuck in a rural Swiss town for the night. He is directed to the home of a retired judge for lodgings for the night. The judge and his former colleagues, among them a former prosecutor and defense attorney, keep themselves sharp in their old age by staging mock trials. The odd man out is an obese and simple-minded executioner who does not participate much in the proceedings. As a guest, Traps agrees to their game, seeing no harm in it as he believes hi ...more
J Allan
Nov 04, 2007 rated it it was amazing
I read the English translation from German by Richard and Clara Winston, entitled Traps (Ballantine paperback edition, 1962).

At a 120 pages, this is a quick read, almost more a short story than a novel(la).

Outwardly a story of suspense, this is a gripping and thought-provoking exploration of the idea that we are all guilty of SOMETHING, even if we don't realize it...

Brilliant.
SirJo
Jun 11, 2017 rated it really liked it  ·  review of another edition
C'è sempre qualcosa da confessare!
Romanzo breve di un autore interessante, che da molto da pensare su cosa sia la giustizia. Davvero molto bello e avvincente
Alberto
Jan 25, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Il dono di sapere scrivere. Un film da rivedere ogni giorno su 86 pagine di libro. Il talento, questo e nulla di più.
Héctor Genta
Aug 02, 2017 rated it really liked it  ·  review of another edition
Un racconto scritto in punta di penna, solo in apparenza leggero. La storia di Alfredo Traps, un uomo qualunque ("i destini si assomigliano tutti") che un guasto alla macchina costringe ad una sosta improvvisa fuori città. Seguirà l'incontro con quattro anziani, una cena accompagnata da tanto alcool e il coinvolgimento in un processo che inizia come un gioco ma poi si trasforma in qualcosa di diverso. L'uomo è spinto a rileggere la sua vita, ad analizzare meglio i fatti, le azioni compiute e val ...more
Rust
Mar 29, 2016 rated it liked it  ·  review of another edition
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Laura
« Nous ne vivons plus sous la crainte d'un Dieu, d'une justice immanente, d'un Fatum comme dans la Cinquième Symphonie ; non ! plus rien de tout cela ne nous menace. » Notre monde n'est plus hanté que par des pannes. Pannes de voiture, par exemple, comme celle de la Studebaker d'Alfredo Traps, un soir, au pied d'un petit coteau...
Et voilà comment ce sympathique quinquagénaire rencontre ce jour-là son Destin, charmant vieux monsieur qui l'invite à passer la nuit chez lui. Juge à la retraite, celu
...more
Chiara Tinelli
Aug 25, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: favorites
«[...] una giustizia grottesca e strampalata, una giustizia in pensione»

«Ci sono ancora delle storie possibili, storie per scrittori?»: questo si domanda Friedrich Dürrenmatt in apertura a questo romanzo breve. La risposta è nella vicenda che vede protagonista un rappresentante svizzero di tessuti, Alfredo Traps, uomo soddisfatto di sé, ambizioso e amante dei piaceri della vita. La sua è quella che il sottotitolo definisce «una storia ancora possibile», ovvero mai raccontata prima, che non ha ne
...more
Ubik 2.0
“- I destini si assomigliano tutti - spiegò il pubblico ministero”

Da molte parti si inneggia al capolavoro ma purtroppo questa novella (“novella” poiché La Panne non raggiunge il formato di un romanzo) mi è passata attraverso senza lasciare tracce particolari, benché in passato mi fossi molto appassionato alla lettura di Durrenmatt (“Il sospetto” e “La promessa”).

Quest’opera dell’autore svizzero mi è sembrata innanzi tutto molto prevedibile: sebbene non sia particolarmente perspicace nell’immag
...more
George K.
Jan 29, 2013 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: 20th-century
Πρόκειται για μια αρκετά ενδιαφέρουσα και σίγουρα καλογραμμένη θεατρική νουβέλα, όπου ο πρωταγωνιστής, ο Τραπς, ένας έμπορος ενδυμάτων που ταξιδεύει από μέρος σε μέρος για να κλείσει τις δουλειές του, κολλάει σε ένα γραφικό χωριό, γιατί το αυτοκίνητό του παθαίνει βλάβη και έτσι αποφασίζει να μείνει σε μια μικρή βίλα που ενοικιάζεται από έναν ηλικιωμένο, συνταξιούχο δικαστή. Ο οικοδεσπότης του τον καλεί σε ένα πλουσιότατο γεύμα, όπου ήταν προσκεκλημένοι και άλλοι τρεις ηλικιωμένοι, ένας συνταξιού ...more
Siv30
Apr 12, 2015 rated it really liked it
Shelves: mystery
"התקלה" מאת פרידריך דירנמט, נובלה חזקה ומטלטלת של אחד מגדולי הסופרים השווצרים.

מכוניתו של אלפרדו טראפס, בגדה בו ובשעות ערב פשוט עמדה מלכת בכפר המרוחק שעה מהעיר. טראפס, מתעצל לצעוד אל תחנת הרכבת הקרובה ומחליט ללון בוילה כפרית. החלטה גורלית שתחל את מסע הגילויים של סוכן טקסטיל.

ישנם מסעות שברור לנו איך הם מתחילים אבל סיומם הוא בגדר תעלומה.

ביד אמן וירטואוזית מוביל דירנמט את הקורא בנפתולי המסע הכמו בלשי עד לסיום שמשאיר את הקורא חסר נשימה. אני נמנעת מתיאורי יתר, שכן כל מילה פוגמת בחווית הגילוי הצפויה לק
...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Thumbprint
  • Milano Calibro 9
  • Montauk
  • Minna von Barnhelm
  • آنکه گفت آری و آنکه گفت نه
  • Burning Secret
  • Romeo und Julia auf dem Dorfe
  • Le perfezioni provvisorie
  • La donna della domenica
  • Sansibar oder der letzte Grund
  • Das Käthchen von Heilbronn
  • Jahrestage
  • Бесприданница
  • Lulu. Erdgeist. Die Buchse Der Pandora
  • Malavita encore
  • Les Lettres Chinoises
  • Der gestiefelte Kater
  • Fabian. Die Geschichte eines Moralisten
Friedrich Dürrenmatt (1921 – 1990) was a Swiss author and dramatist.

Dürrenmatt was born in the Emmental (canton of Bern), the son of a Protestant pastor. His grandfather Ulrich Dürrenmatt was a conservative politician. The family moved to Bern in 1935. Dürrenmatt began to study philosophy and German language and literature at the University of Zurich in 1941, but moved to the University of Bern af
...more
More about Friedrich Dürrenmatt

No trivia or quizzes yet. Add some now »