Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “L'italiano: lezioni semiserie” as Want to Read:
L'italiano: lezioni semiserie
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

L'italiano: lezioni semiserie

3.57  ·  Rating Details ·  247 Ratings  ·  28 Reviews
«Ho scritto L'italiano. Lezioni semiserie per denunciare le violenze contro la nostra lingua, ma non chiedo condanne. Lo scopo è la riabilitazione. Scrivere bene si può. L'importante è capire chi scrive male, e regolarsi di conseguenza. Questo è un libro ottimista, e ha un obiettivo dichiarato: aiutarvi a scrivere in maniera efficace (un’e-mail, una relazione, una tesi o u ...more
Hardcover, 210 pages
Published August 29th 2007 by Rizzoli
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about L'italiano, please sign up.

Be the first to ask a question about L'italiano

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
S©aP
May 27, 2012 S©aP rated it really liked it
Severgnini è scrittore intelligente. Occupa uno spazio snobbato da molti, quello della sobrietà, e ne trae giusto guadagno. Queste sue "lezioni semiserie" sono richiami essenziali all'efficacia della nostra splendida lingua, esaminati senza prosopopea dottorale. Esplorano con arguzia gli aspetti "scivolosi" della scrittura, sia ortografici che sintattici. L'ironia leggera, tratto stilistico, rende la lettura gradevole ed è spesso funzionale alla comprensione. Ne scaturisce un libro utilissimo, a ...more
Robert
Nov 20, 2012 Robert rated it really liked it
Severgnini is one of the most famous journalists in Italy, and is known for his critiques—often caustic—of Italian culture and politics. He has traveled widely in his work, especially in the United States, and serves as a cultural interpreter both of Italians to Americans (see his La Bella Figura) and vice versa (see his many postings on American politics in the Corriere della Sera).

In this work, one gets a clear sense for Severgnini's defining characteristics: his declinism, his acerbic wit an
...more
Osen
Apr 18, 2017 Osen rated it it was amazing
Un libro molto divertente e utile.
Aries
Aug 01, 2012 Aries rated it really liked it
Shelves: divulgazione
Della mia vera e propria passione per gli scritti di Beppe Severgnini penso di aver già scritto più volte: ogni suo libro è uno splendido esempio di sagacia, ironia e capacità di scrittura che consiglio a tutti.Non potevo esimermi, quindi, dal comprare il suo ultimo libro, a maggior ragione dopo aver scoperto che l'argomento, stavolta, era il saper scrivere.Ebbene sì, un piccolo grande testo che parla della nostra fin troppo bistrattata lingua e che cerca di porsi come manuale di buona scrittura ...more
Felixthecat_974
Se l'Itagliano non lo sai... Sallo!

Severgnini si cala nei panni del professorino, di quelli che vogliono stare dalla tua parte della cattedra.
Ti blandisce, ti consiglia, ti suggerisce come evitare errori ed orrori, vuole essere tuo amico.
Ti fa capire che l'italiano, quello con la "I" maiuscola è alla portata di tutti, ti stuzzica il cervelletto con i suoi quiz da fine corso.
Eppure non riesce a scrollarsi di dosso quall'aria metà saccente e metà pedante, quall'aria di chi deve insegnare per forza
...more
Elisa
Dec 30, 2014 Elisa rated it liked it
Manuale (semiserio) di scrittura dai toni leggeri. Un buon ripasso delle regole imparate (si spera) a scuola, saltellando tra consigli su errori da evitare, norme grammaticali e suggerimenti per esprimersi meglio.

Do tre stelle non tanto per il testo - il libro è un buon manuale, ma forse un po' semplicistico -ma per i momenti (e ce ne sono tantissimi!) in cui Severgnini utilizza la lingua per spiegare usi e costumi del nostro popolo. La lingua è il vettore della psiche ed è stato interessante ca
...more
Laura
Nov 01, 2016 Laura rated it it was amazing
Finalmente un libro che scrive dell'italiano e della grammatica in modo rilassato, quasi divertente.
Molto spesso quando si cerca un libro su questo tema troviamo tomi enormi e pesantissimi. Severgnini invece è ironico, scherzoso, pungente ma si fa amare e fa amare la nostra bellissima lingua!
Un libro utile, molto valido e consigliatissimo! Gli esempi fatti nel testo sono brillanti e molto adatti a capire bene di cosa si sta parlando!
Leggetelo, un buon modo per rinfrescare l'italiano divertendo
...more
arcobaleno
L'ironia è una musica utile; quasi tutti la sentono, pochi la sanno suonare.
Avevo bisogno di rilassarmi un po' e, dopo un anno di 'anticamera', ho trovato il momento di Severgnini. Momento giusto.
Insomma, Beppe mi diverte sempre, mi fa sorridere. E anche ora, al di là dei suoi consigli, più di buon senso che da manuale ('semiseri' appunto), mi ha attratto la sua ironia e mi ha divertito. Era quello che cercavo!
L'aura
Mar 05, 2015 L'aura rated it liked it
Tutto bene. Ma NO, caro il mio Beppe, MAI dirò "i pneumatici", nemmeno se ormai si usa.
Fabio
Dec 10, 2014 Fabio rated it really liked it
È un libro senza grandi pretese iniziali e perciò non delude. Si rivela una buona collezione di consigli utili a tutti i livelli di lettura e lettori.
Proprio per la diversità degli argomenti non è facile trovare un ritmo di lettura: alcune pagine scivolano velocemente, altre richiedono più passaggi e riflessioni. Certo, possiamo leggerlo al nostro di ritmo e saltare come alfieri o cavalli tra i capitoli.
I lati positivi secondo me:
- leggerezza ma non per questo superficialità
- alcuni esempi ch
...more
Soobie's heartbroken
Eppure ero convinta di averlo letto questo... Invece... Bah.

La mia stima per Beppe Severgnini è cosa nota a chi mi sta intorno. Condivido molte delle sue idee e adoro il suo stile. Frasi brevi, punteggiatura perfetta e il dono di giocare con le parole.

La regola del P.O.R.C.O. è appesa in parte alla scrivania e il Diabolico Decalogo è lì accanto. Sono indicazioni che condivido e che cerco di applicare ogni volta che scrivo. A differenza di Beppe, che odia i che e cerca di metterne il meno possib
...more
Niki Costantini
Mar 22, 2014 Niki Costantini rated it really liked it
Libro divertente, sicuramente non un libro di grammatica. Più che lezioni si tratta di una raccolta di suggerimenti per scrivere correttamente e per rendere la scrittura efficace. E’ un piccolo manuale di pronto soccorso quando si hanno dubbi spiccioli, completo di piccoli test per giocare con la lingua e mettersi alla prova. Severgnini non è un accademico ma è comunque un professionista della parola scritta. E’ stato saggio (e furbo) abbastanza da mantenere in tutto il libro un tono ironico e d ...more
BizWriter PuntoIt
Jan 28, 2011 BizWriter PuntoIt rated it it was ok
A tratti ironico e divertente, offre spunti interessanti per scrollarsi di dosso i manierismi del linguaggio scritto e parlato ed esprimersi finalmente in modo più semplice, efficace, diretto, a voce come su un foglio di carta. Peccato rimanga un po' a metà tra il manuale utile e la chiacchierata tra amici: finisce col non essere né l'uno, né l'altro. Un po' banalizzati alcuni passaggi importanti. Troppo alto il prezzo.
Barbara Ab
Tre stellette solamente perchè effettivamente mi ha insegnato qualcosa e fatto ricordare molto sulla grammatica italiana.
Per il resto, visto la copertina che dice "Divertendosi", di una pallosità mostruosa. Il peggio è che l'autore vorrebbe essere simpatico, mentre infastidisce con il suo criticare senza proporre soluzioni e a volte ti domandi in che mondo vive.
Boh! Ammetto la mia ignoranza, e forse anche mancanza totale di umorismo intellettuale.
Emma Frignani
May 04, 2016 Emma Frignani rated it really liked it
Come spiegare il significato e il valore delle regole che sorreggono e caratterizzano la nostra lingua in modo semplice, obiettivo e, soprattutto, spassoso.
Severgnini ci offre una panoramica sugli orrori più comuni commessi ai danni della lingua italiana e ci indica con ironia e sapienza i numerosi modi per evitarli e per sfruttare le sue enormi potenzialità.
Voss
Dec 17, 2014 Voss rated it it was amazing


Repetita juvant

Questo breve manuale mi ha ricordato quanto bella e quanto bistrattata e maltrattata sia la nostra lingua.
Severgnini sa come farti sentire in colpa pur sorridendo bonario :)
Marta
Dec 19, 2012 Marta rated it really liked it
L'ho apprezzato molto sia da straniera a cui certe finezze della lingua italiana sfuggono ma non ha una grande voglia di ributtarsi sui libri, che da semplice amante di buona scrittura. Bravo Dott. Severgnini, magari ce ne fossero piu' di giornalisti cosi'!
Mrs Froggy
Apr 20, 2013 Mrs Froggy rated it it was ok
I read this book just for fun, but it's nothing special.

I died every time he used a comma before a "e". Most of them could have been avoided, I think.
Federica Scarrione
Jul 06, 2012 Federica Scarrione rated it really liked it
Lettura divertente e leggera, offre interessanti spunti per esempi spiritosi che possano ravvivare lezioni di comunicazione e grammatica.
Kristina
Nov 27, 2016 Kristina rated it it was amazing
Un libro che va letto diverse volte per i consigli utili che fornisce, ma anche per il senso di umorismo dell'autore. Piaciuto veramente tanto e segnalati alcune parti per metterli in pratica.
Riccardo
Dec 08, 2014 Riccardo rated it really liked it
Ottimo vademecum per ogni aspirante scrittore, di mail come di improbabili romanzi.
Ambra
Jun 19, 2012 Ambra rated it really liked it  ·  review of another edition
Ecco cosa significa "unire l'utile al dilettevole": una breve lezione di italiano efficace e divertente al tempo stesso.
Anna Rossi
May 18, 2013 Anna Rossi rated it it was amazing
Si può parlare delle violenze quotidiane che subisce l'italiano in modo divertente?
Sì, senza dubbio: Severgnini è riuscito nell'intento.
Come ha fatto? Scopritelo leggendo le sue utilissime lezioni.
Clarissa
Apr 02, 2014 Clarissa rated it it was amazing
Funny, witty, to the point. Made me miss the times when I used to write more...
(And I wish more Italians could be this ironic!)
Tiziano
Sep 21, 2012 Tiziano rated it liked it
Probabilmente se grammatiche e testi scolastici fossero fatti cos� i ragazzi studierebbero pi� volentieri.
Cuggiah
Nov 23, 2014 Cuggiah rated it really liked it
Piacevole, scorrevole. Per lettori di romanzi come me, un gradevole diversivo.
Mauro
Apr 03, 2011 Mauro rated it it was ok
Divertente e scorrevole.
Federica Leva
Sep 09, 2015 Federica Leva rated it really liked it
Shelves: saggistica
Spiritoso, sagace e, anche se vengono ripetuti concetti e regole che dovrebbero far parte del background di qualunque scrittore, ripassarli fa sempre bene.
Gary Bryan
Gary Bryan rated it really liked it
Oct 02, 2015
NotHardlyAlice
NotHardlyAlice rated it liked it
Sep 26, 2016
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Allegro ma non troppo. Con Le leggi fondamentali della stupidità umana
  • La modista: un romanzo con guardia e ladri
  • The Science of Cooking
  • Il mestiere di scrivere: esercizi, lezioni, saggi di scrittura creativa
  • Pane e bugie
  • Le Terme
  • The Fables of Phaedrus
  • Di questo mondo e degli altri
  • Dimentica il mio nome
  • Momenti di trascurabile felicità
  • L'elenco telefonico di Atlantide
  • Tutti i racconti: 1927-1930
  • The Lost Sailors
  • La casta. Così i politici italiani sono diventati intoccabili
  • Langford's Basic Photography: The Guide for Serious Photographers
  • Sofia si veste sempre di nero
  • Zorro. Un eremita sul marciapiede
  • Il dubbio
37250
Giuseppe "Beppe" Severgnini (born December 26, 1956) is an Italian journalist, writer and columnist.

More about Beppe Severgnini...

Share This Book