Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome” as Want to Read:
L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome

(Vani Sarca #1)

3.97  ·  Rating details ·  2,108 ratings  ·  340 reviews
Dietro un ciuffo di capelli neri e vestiti altrettanto scuri, Vani nasconde un viso da ragazzina e una innata antipatia verso il resto del mondo. Eppure proprio la vita degli altri è il suo pane quotidiano. Perché Vani ha un dono speciale: coglie l'essenza di una persona da piccoli indizi e riesce a pensare e reagire come avrebbe fatto lei. Un'empatia profonda e un intuito ...more
Hardcover, Narratori moderni, 280 pages
Published May 14th 2015 by Garzanti
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome, please sign up.

Be the first to ask a question about L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.97  · 
Rating details
 ·  2,108 ratings  ·  340 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome
Rowizyx
Dunque, probabilmente fosse stato per me questo libro non l'avrei aperto neanche per errore. Sono in rotta terribile com Garzanti per la sua linea editoriale di libri che apparentemente sono tanti cloni apparentemente sciapi e inconsistenti: magari esagero, ma le copertini simili coi faccioni non del tutto in vista o con ragazze agitate dal vento e i titoli tutti simili su varianti de "Lo strano caso di qualche cosa", titoli lunghi, analoghi e fuorvianti (in questo caso la scrittrice il nome ce ...more
piperitapitta
Se dovessi dare un valore letterario dovrei assegnare due stelline.
Se solo me ne fregasse qualcosa, ma visto che mi sono divertita a leggere di Vani la ghostwriter che assomiglia a Lisbeth Salander, ma poi lei in realtà è bionda e non è proprio così cinica e antipatica come Alice la racconta, è solo che... (ok, la pianto), è solo che mi è stata subito simpatica e ha assolto alla sua funzione di chick lit disimpegnato con sfumature "giallo divertente", e allora gliene do quattro.
E mi leggo anche
...more
Rachele
Sep 18, 2017 rated it it was amazing
Se era possibile dargli 10 stelle l avrei fatto! ! Alice Basso è entrata a buon diritto nella mia top five dei miei autori preferiti!
Ho amato dal primo momento Vani Sarca, la protagonista, che mi ci rispecchio al 101% (Dark, solitaria, ma col cuore d'oro e brava nel suo lavoro anche se non gli è riconosciuto), e la sua vita si intreccia a un caso di rapimento, il tutto avviene con colpo di scena e senza mai diventare noioso! Non vedo l'ora di leggere le altre opere 😊
...more
Arwen56
Nov 08, 2016 rated it did not like it
Romanzo scritto in un buon italiano, ma del tutto superfluo e prescindibile per quanto riguarda il contenuto. Invece sono già previsti dei seguiti per la novella investigatrice dilettante Vani Sarca. Eppure l’autrice ce l’ha già un mestiere che le piace, a quanto dice. Perché deve anche scrivere?

Perché devono scrivere un libro tutti quelli che possiedono una penna (o un PC)? Avendo del tempo libero a disposizione, si può anche andare a fare una passeggiata, per esempio. O al cinema. O al bar co
...more
Diabolika
Oct 02, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: 0-mystery
Se "sei acida e sarcastica e lucida e critica e odi tutto e tutti" adorerai questo libro. A me è successo. Forse perché è stato il libro giusto al momento giusto. Avevo voglia di leggere qualcosa di leggero, divertente, ma intelligente. E ho scoperto questa perla.

La trama è un mix molto ben riuscito di tante cose: un giallo noir vecchio stile, dove le deduzioni alla Sherlock Holmes conducono alla soluzione del mistero; una storia personale di Vani, sia presente che passata (farcita di carinissim
...more
Laura Gotti
Aug 20, 2018 rated it really liked it
Agosto + kobo + tutta la premessa che ho fatto per il libro precedente (La treccia).

Ma qui mi sono innamorata! Io odio i libri gialli, mi annoiano, mi annoiano gli eroi e gli ispettori con l'impermeabile. Ma la variante Vani Sarca non l'avevo considerata. L'eurino meglio speso in questo mese di merda!

Mi sono divertita, è scritto bene, è intelligente, non mieloso, non è Phil Roth ma nemmeno pretende di esserlo. Non si spaccia per quello che non è. E' un libro onesto che crea dipendenza, perchè
...more
Antonella Imperiali
Carino, carino, carino!!!
Una ventata di intelligente leggerezza ci voleva proprio!
Una scrittura fresca, dinamica, effervescente, assolutamente sapiente e intrigante.
Mi ha sollecitato - senza sforzo alcuno - più di un sano sorriso.
Mi ha ricordato un po' la Gazzola con i suoi personaggi: Alice, CC, Calligaris... ambienti diversi, è vero, ma situazioni e ruoli per certi versi analoghi. Senza peraltro che tale similitudine abbia influito sul mio giudizio, ho continuato a leggere e alla fine del libr
...more
Tintaglia
Sep 20, 2016 rated it really liked it
Shelves: re-read
Un libro che non avrei mai preso in mano se non me l'avessero imposto due carissimi amici, per scoprire che al di là delle deprecabili scelte di marketing (aka copertina e titolo imbarazzanti) si cela un romanzo scritto benissimo, originale e ricco di sorprese, con una protagonista caustica e comprimari credibilissimi.
Una vera boccata d'aria!
...more
Tanabrus
Questo è il classico libro che, per copertina e titolo, probabilmente non solo non avrei mai letto, ma neppure avrei notato o ne avrei letto la trama.

Invece un'amica lo segnala, me lo consiglia, e scopro che in principio nutriva i miei stessi dubbi. Prima che le venisse consigliato da un amico.
E alla fine ne era rimasta entusiasta.

Così mi sono deciso.
E -sorpresa!- è davvero un bel libro!

E' un giallo, con la protagonista che "aiuta" dall'esterno la polizia.
Ma è un giallo particolare, legato al m
...more
Antonio Fanelli
Oct 24, 2017 rated it liked it
Shelves: narrativa, poliziesco
Bel romanzo, con una trama scorrevole e una protagonista che, pur essendo un personaggio insolito, almeno non ha perversioni, tristi e cupi scheletri nell'armadio, non delinque occasionalmente non ha dipendenze ... insomma: è una persona fuori dal comune, con un carattere burbero ma bonario quanto basta per renderla simpatica.
Idem per la parte poliziesca che, pur non essendo un classico delitto in camera chiusa o l'ennesimo serial killer che in fondo vuole essere catturato, è parecchio intrigant
...more
The Books Blender
Feb 09, 2017 rated it liked it
description

Questa recensione è presente anche sul blog: http://thebooksblender.altervista.org...

Ecco Silvana Sarca: camaleonte multitasking. Il suo lavoro consiste nel calarsi di volta in volta nell'autore di turno e buttare giù qualche parola (dalle trecento parole per un articolo alle trecento pagine per un libro)… per nome e conto d'altri.

Per intenderci, Silvana (aka Vani) è una ghostwriter ed è dotata di un caratterino molto particolare: scontrosa, solitaria, un po' border line in stile Lisbeth Sal
...more
Nicoletta Micillo
Jul 13, 2021 rated it really liked it
4.5 stelline
Ancora mi chiedo perché non l'abbia letto prima e confesso di averlo fatto dietro la forte spinta di un'amica che non poteva pensarci che avessi perso questa serie. Sta di fatto che ho adorato Vani . La sua genialità mi ha suscitato un pizzico d'invidia da un lato , perché diciamocelo chi leggendo questo libro non l'abbia provata verso questa particolare dote della protagonista, e dall'altra tanta tenerezza, perché proprio la sua genialità la rende sola . Ho letteralmente applaudito
...more
Gaetano
Oct 16, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Questo libro è leggero e divertente come pochi altri. Complimenti all’autrice Alice Basso che è riuscita davvero a sorprendermi, emozionarmi, coinvolgermi e farmi divertire con una storia tutto sommato semplice in cui sapientemente si mescolano giallo, amore, inganno, vendetta e… tanto altro!

Lo stile è asciutto e incalzante, decisamente ironico e molto gradevole.

Nella storia ci sono molti riferimenti a libri, musicisti, scrittori, film, tutte citazioni intelligenti che non appesantiscono mai la
...more
Erik Delgadillo
Aug 05, 2016 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: favorites
WOW. Empecé el libro sin ninguna expectativa, me dijeron que era un libro bueno pero no sabía exactamente qué esperar y quedé completamente fascinado (también tomando en cuenta que este año he sido mucho más estricto en mis calificaciones).

El personaje principal está construido de una manera única, para empezar es una ghostwritter que tiene la capacidad de adentrarse en la mente de los escritores (metafóricamente, no tiene superpoderes) y poder escribir exactamente igual que lo harían ellos. Pue
...more
Annalisa
Sep 12, 2017 rated it really liked it
Questo romanzo oltre ad essere una lettura piacevole è un libro che parla di libri.
Cosa che io da sempre adoro.
Ma come se non bastasse è anche un giallo, genere che, di nuovo, adoro.

L'autrice è i-ta-lia-na!
E scrive davvero egregiamente: dialoghi spigliati e divertenti ma mai esagerati e sopra le righe, riferimenti e archetipi letterari usati sapientemente come spezie.

E' come se un ghost writer mi avesse chiesto "Bene, cosa vuoi leggere?" e avesse scritto un libro apposta per me.
Okkai, okkai, la
...more
Georgiana 1792
Divertente come lo ricordavo. C'è bisogno di libri come questo in questo periodo, grazie, Alice! ...more
Lewis Rimá
Sep 10, 2016 rated it really liked it  ·  review of another edition
Casi 5. Una protagonista al estilo Sherlock Holmes o Dr. House: inteligentemente irreverente.
Agnes
May 25, 2018 rated it it was ok
Shelves: ebook
Mi hanno convito le recensioni GR così faccio una piccola pausa , poi ritornerò a al " mio " Trollope.
Finito !
Mah, boh, non lo so... Spunti interessanti, citazioni letterarie, qualche frase carina. Diciamo una lettura veloce, giusto per rilassarsi un po'. Meglio la prima parte e l'ultima. Non posso dire altro per non fare spoiler, ma il finale non mi è sembrato molto originale, mi ha ricordato una serie televisiva con l'investigatrice dilettante....
...more
Manuela
Aug 23, 2019 rated it really liked it
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Anncleire
Recensione anche sul mio blog:
http://pleaseanotherbook.tumblr.com/p...


“L’imprevedibile piano della scrittrice senza nome” è il romanzo di esordio di Alice Basso, edito Garzanti è un concentrato di allegria e spensieratezza, riflessione e introspezione. Consigliatomi dalla mia personale guru Mirya, questo libro mi ha completamente stravolta e me ne sono completamente innamorata. Per chi ama i libri, i sentimenti genuini ed è un filo di misantropia, questo è il libro giusto… in fondo siamo tutti l
...more
Outis
Jan 31, 2020 rated it it was ok
Interessante la descrizione dell'ambiente editoriale, il resto sa tanto di già visto.

Non sono la lettrice ideale di questo libro perché non leggo praticamente mai chick lit ma 1. avevo sempre sentito parlare così bene di questa serie e 2. il libro sembrava essere un ibrido tra chick lit, giallo e romanzo umoristico.
Così l'ho letto comunque.
E i problemi sono stati fondamentalmente tre: 1. In questo libro il giallo lo si vede solo col lanternino. La parte chick lit è preponderante ed è un genere
...more
Alejandra Arévalo
Vani Sarca es una escritora fantasma, ha escrito la mejor novela de Italia y nadie lo sabe, ha escrito libros de ciencia, medicina, contaduría y ahora... sobre ángeles y sí, nadie lo sabe. Pero eso es irrelevante, Sarca por sí misma es un personaje divertido, irónico y sin pelos en la lengua que se ve involucrada en un caso extraño de secuestro que le da una vuelta a su vida y que parece le traerá muchas aventuras.
Con una mezcla del género negro, Alice Basso crea una novela divertida y con un p
...more
Alice Elle
Jun 27, 2016 rated it really liked it
Lo stile dell'autrice è particolare, ricercato, pieno di riferimenti letterari (che coglievo una volta su tre, me misera). Vani è fortissima, la trama originale e ben giostrata. Poi è riuscita nell'impossibile: un colpo di scena che non mi aspettavo. Mi ha fregata!
Non assegno le cinque stelle per puro gusto personale, in alcuni punti mi sono un po' annoiata, ma temo sia colpa mia: a forza di leggere libri "facili" e (ammettiamolo) un po' tutti uguali, mi sono disabituata a letture al di fuori d
...more
Mar ✨
Dec 03, 2017 rated it liked it  ·  review of another edition
Shelves: kindle, saga-ciclo
Tre stelle stiracchiate essenzialmente perché, seppur il romanzo sia frizzante e ben riuscito, ho provato ben poca simpatia nei confronti della protagonista: il cinismo come tratto caratteriale predominante di un personaggio femminile a mio modo di vedere è ormai un cliché, quando poi l'autrice non perde occasione per sottolinearlo ad ogni piè sospinto prima mi fa sbadigliare e poi mi infastidisce.
Gradevoli i riferimenti letterari che mi hanno trasmesso un bisogno fisico di leggere tutto il legg
...more
Eleonora
Questo libro era già presente nella mia interminabile wl, ma non sarebbe mai saltato al primo posto se non fosse stato per delle amiche (grazie mille, care).
Avevo bisogno di una lettura leggera ma che comunque non fosse una perdita di tempo... trovata.
La trama e la protagonista mi hanno incatenata subito al libro, non sono riuscita a distogliere l'attenzione per tutta la giornata di ieri.
Diffidate della copertina e godetevi la lettura!
...more
ReginLaRadiosa
Jun 02, 2016 rated it it was amazing
Ogni tanto mi chiedo come sarebbe stato se questa rottura fosse toccata in sorte a una persona normale. Sapete, una di quelle che ha piacere di avere degli amici, dei parenti, dei rapporti interpersonali. Meno male che è atterrata sull’essere umano di mia conoscenza a cui in assoluto delle relazioni sociali non potrebbe fregare di meno. Cioè io.
In una prospettiva cosmica, una favolosa allocazione delle risorse.




Questa è l’avventurosa storia di Silvana Sarca, ghostwriter per Edizioni L’Erica, ed
...more
Paola
Mar 10, 2017 rated it really liked it
Shelves: review
In realtà sono 4 stelle e mezza.
Lettura molto piacevole, leggera e intrigante.
Flo Borgia
Feb 19, 2019 rated it it was amazing
Mi sono innamorata di Vani Sarca! Personaggio meraviglioso, acuta, intelligente, sarcastica, all'apparenza cinica. Mi sono innamorata dei suoi ragionamenti, della sua ironia, della sua capacità di analizzare le persone e le situazioni.
È chiaro che in Vani c'è tanto dell'esperienza di un'autrice che conosce molto molto bene il mondo editoriale, ma non solo come imprenditoria, ma soprattutto su come si scrive un libro, su come fare per arrivare a trasmettere il messaggio nel migliore dei modi. In
...more
MonicaEmme
This review has been hidden because it contains spoilers. To view it, click here.
Emanuela
Vani riesce a capire le persone soltanto guardando i loro gesti, il loro modo di parlare e di scrivere, riesce a capire perfino i loro pensieri...ma non riesce a capire le cose che riguardano se stessa, l’autrice la definisce un puzzle.
Mi è piaciuto molto questo libro, mi è piaciuto lo stile della Basso, semplice, brillante, ironico, è riuscita a mescolare intelligentemente il giallo con il romance, e mi sono piaciuti soprattutto l’insolita protagonista Vani e il commissario Berganza, descritto
...more
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
topics  posts  views  last activity   
Piccole letture t...: Lavinia, Laura, Orma, Paola e Pippi leggono Vani Sarca 35 10 Oct 14, 2020 02:13AM  

Readers also enjoyed

  • Questione di Costanza
  • Costanza e buoni propositi
  • Lena e la tempesta
  • Vecchie conoscenze
  • La sposa scomparsa
  • Un tè a Chaverton House
  • Non è la fine del mondo: ovvero La tenace stagista ovvero Una favola d'oggi
  • L'allieva
  • Sara al tramonto
  • Teresa Papavero e lo scheletro nell'intercapedine
  • Luce della notte
  • Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli
  • Fiori per i Bastardi di Pizzofalcone
  • Le ossa della principessa (Alice Allevi, #3)
  • La salita dei saponari
  • Fai piano quando torni
  • Arabesque
  • Un po' di follia in primavera
See similar books…
377 followers
Alice Basso è nata nel 1979 a Milano e ora vive in un ridente borgo medievale fuori Torino.
Lavora in una casa editrice.
Nel tempo libero finge di avere ancora vent'anni e canta in una band di rock acustico per cui scrive anche i testi delle canzoni. Suona il sassofono, ama disegnare, cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne.
...more

Other books in the series

Vani Sarca (5 books)
  • Scrivere è un mestiere pericoloso
  • Non ditelo allo scrittore
  • La scrittrice del mistero
  • Un caso speciale per la ghostwriter

News & Interviews

For those of us north of the equator, it's time for chilly days, long nights, and plenty of time to cozy up with a new book–or book...
60 likes · 13 comments
“Peggiorerà e finirai per non fidarti proprio per niente e proprio di nessuno, se qualcuno non si prenderà la briga di dimostrarti, possibilmente al più presto, tipo adesso, adesso che ancora puoi impararlo, adesso che sei ancora abbastanza giovane e malleabile da imprimertelo nelle ossa, che a volte ci si può anche fidare. Che fidarsi va bene. Che non deve necessariamente andare poi tutto a puttane.” 6 likes
“E' così. Lo sei. Sei acida e sarcastica e lucida e critica e odi tutto e tutti. Ma questa tua capacità di immedesimarti, di vedere le cose con gli occhi delle altre persone, di interpretare il mondo da dentro la loro testa... o il loro cuore. Questa che a te può sembrare una mera abilità professionale, be', si chiama empatia, sai. E tu puoi fingere con tutte le tue forze che sia il contrario, ma la verità è che fa di te la persona più compressiva, più tollerante e persino più clemente, che io abbia mai conosciuto.” 4 likes
More quotes…