Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “I cento libri che rendono più ricca la nostra vita” as Want to Read:
I cento libri che rendono più ricca la nostra vita
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

I cento libri che rendono più ricca la nostra vita

3.45  ·  Rating details ·  104 ratings  ·  16 reviews
Leggere ha ancora un senso? Cosa può insegnarci e come può cambiarci la vita? In questo libro Piero Dorfles ci accompagna in un viaggio nel magico mondo della letteratura attraverso i cento capolavori che meglio rappresentano il nostro immaginario letterario condiviso e ineludibile, e traccia un itinerario che appassionerà quanti si rivolgono ai libri per studiare, insegna ...more
Hardcover, 302 pages
Published March 2014 by Garzanti
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

Be the first to ask a question about I cento libri che rendono più ricca la nostra vita

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.45  · 
Rating details
 ·  104 ratings  ·  16 reviews


More filters
 | 
Sort order
Roberta
May 12, 2014 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: nonfiction, 2014, italiano
In certe riunioni noiosissime, l'app Kindle può salvare la vita...

Sto saltando i libri non letti (perché sì, ovviamente Dorfles parla della trama!), che finora sono:

1) Todo modo Leonardo Sciascia*
2) La cripta dei cappuccini Joseph Roth*
3) Addio alle armi Ernest Hemingway
4) Il giardino dei Finzi-Contini Giorgio Bassani*
5) Lord Jim Joseph Conrad
6) Uno studio in rosso Arthur Conan Doyle*
7) Poirot a Styles Court Agatha Christie
8) Il falcone maltese Dashiell Hammett
9) Papà Goriot Honor
...more
Nilo Di Stefano
May 12, 2014 rated it it was ok
Poteva tranquillamente avere un titolo tipo "Attenzione Spoiler" avrebbe avuto successo almeno dal punto di vista dell'ironia. Purtroppo la verità è che questo libro non serve assolutamente a nulla, perché non ti offre nulla. Non offre un' innovativa varietà di testi da conoscere, ma più o meno i soliti testi classici o in generale quelli più conosciuti e riconosciuti. Mi sarei aspettato davvero qualcosa di diverso, perché sono poche le opere menzionate e poco conosciute, e grazie a quel riassun ...more
Heideblume
Jan 19, 2018 rated it really liked it
"Se aver condiviso l’esperienza di una lettura ci rende più vicini e più simili, è vero anche che la lettura, da sola, non ci fa migliori.
(...) Perché abbia degli effetti positivi, la lettura deve essere libera, critica e analitica. Sono convinto che quando l’amore per il libro diventa feticismo per l’oggetto, una sorta di adorazione totemica per un simbolo della conoscenza, il valore della lettura si è già perso. E quel modello di culto del libro non produce cultura, ma erudizione. I libri bis
...more
Raffaele Castagno
Jul 15, 2015 rated it really liked it
"Penso che senza lettura sia difficile comprendere quanto ci arricchisce il rapporto con chi è diverso da noi; che senza lettura non si abbia lo stimolo a pensare su come potrebbe essere migliorato il mondo in cui viviamo; che senza lettura è improbabile che si riesca a pensare al futuro come qualcosa il cui andamento dipende da noi. Non ne ho la certezza ma, in definitiva, spero almeno che quante persone leggono e capiscono Kafka, tanto più difficile sarà che siano insensibili ai problemi degli ...more
Fabiana
Interessante soprattutto per capire perché alcuni classici sono considerati tali, ma ingannevole. Questo libro è concepito per i grandi lettori, coloro che possono vantare di un'ampia libreria (soprattutto in ambito classici) e che possono effettivamente avere un'idea da confrontare. Infatti, l'elenco di opere risulta quasi abbastanza scontato: sono tutti titoli sentiti parecchie volte, la maggior parte in ambito scolastico, e di fatto questo non è molto creativo. Forse da lettrice media mi aspe ...more
Valentina Accardi
Nov 25, 2014 rated it really liked it
Interessante, mi ha dato un sacco di titoli da aggiungere alla wishlist.
Chiara F.
Sep 17, 2019 rated it it was ok
Volete un bigino pronto all’uso, di quelli utili per fingere di aver letto un libro, anche quando non è così? Allora vi suggerisco questo volume di Dorfles che vi sciorina in due pagine le trame e le principali tematiche di cento tra i classici più famosi, spoilerando come se non ci fosse un domani...

La leziosa ricerca di termini dotti, giusto per blandire il pubblico con la retorica erudita, e la divisione in gruppi tematici, tirata un po’ per i capelli, rendono questo saggio pedant
...more
Andrea
Aug 26, 2019 rated it liked it
Shelves: literature
W i libri sui libri, W le classifiche, i cassetti dello schedario, le definizioni, le spiegazioni.
Nessuna ironia, mi piace proprio il genere :)
In qualche caso il racconto completo della trama è un po' gratuito, mi riferisco in particolare alle schede dei libri che non avevo ancora letto... non è questo il miglior pregio delle schede di Dorfles, come anche alcune scelte un po' convenzionali legate alla letteratura fra otto e novecento che certamente fanno parte della sua formazione di lettore,
...more
trariccibellielibriribelli
Un saggio.
L'autore, stipula una lista dei libri da leggere almeno una volta nella vita. Dividendo i vari libri per genere o tematica, cerca di consigliare tutti quei libri che in uno modo o nell'altro possono segnare il pensiero del lettore.
Alcuni li avevo già letti, altri (abbastanza) hanno arricchito la mia "lista da leggere".
Da consultazione.
NotHardlyAlice
Mar 19, 2018 rated it liked it
Una lista e un'analisi molto personali, ma non pretenziose. Personalmente le ho trovate utili per la scelta di futuri libri (in particolare i cosiddetti 'classici') da leggere. Ovviamente spoiler alert.
Annalisa
Sep 07, 2017 rated it liked it
Shelves: 100
Personale obiettivo di lettura per i cento libri

Pao
Letto perché ricevuto in regalo con la app IlLibraio.
I pregi del libro sono che riconcilia con il piacere della lettura, riesce a spiegare perché amiamo alcuni testi e talvolta crea il dubbio che forse dovremmo concedere una chance a certi titoli per cui nutriamo dei pregiudizi.
Tuttavia il saggio ha un grosso difetto difficile da perdonare: Piero Dorfles correda ogni commento con il riassunto delle trame (compresa la fine) e svela anche i colpevoli nel caso dei gialli.
Conclusa la lettura si ha vog
...more
Domenico Cinalli
May 09, 2014 rated it liked it
Il libro mantiene quello che promette, ed è una lettura interessante, con un paio di avvertenze:
1. l'elenco è molto classico, sono praticamente assenti opere contemporanee (mi pare con l'eccezione di Dick);
2. dovrebbe esserci scritto 'SPOILER ALERT!' in ogni dove, ovviamente. ^^
Sonia Argiolas
Jan 21, 2016 rated it really liked it
Shelves: dorfles-piero
Mi piacciono i libri che parlano di libri.
Mi piace come ne parla Dorfles.
Sì, ma lo spoiler?
Io amo lo spoiler.
Pat Tuna
Aug 09, 2015 rated it it was ok
a chi si rivolge questo libro? forse a dei ragazzini tra elementari e medie. didascalicissimo
Anna Rado
rated it liked it
Mar 26, 2018
Laura Ferrante
rated it liked it
May 10, 2019
Niccolò Giustarini
rated it liked it
Aug 18, 2018
Simona Gilberti
rated it it was amazing
Aug 10, 2017
Patrizia
rated it really liked it
Aug 12, 2017
Gabril
rated it liked it
Aug 03, 2017
Stefania
rated it it was amazing
Oct 05, 2014
Elisa
rated it really liked it
Feb 05, 2015
Mario Braga
rated it it was ok
Sep 19, 2014
Daniela
rated it it was amazing
Nov 22, 2016
Monica
rated it liked it
Aug 08, 2017
Andrea Manfredi
rated it it was amazing
Aug 10, 2018
kris1980
rated it liked it
Apr 21, 2016
Neophrem
rated it liked it
Sep 29, 2014
mandragola12
rated it liked it
Jun 07, 2014
« previous 1 3 4 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »