Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Comici spaventati guerrieri” as Want to Read:
Comici spaventati guerrieri
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Comici spaventati guerrieri

3.72  ·  Rating details ·  745 ratings  ·  27 reviews
Comici spaventati guerrieri è una "recherche" metropolitana, che si dilata coralmente come un blues ritmando spostamenti e appostamenti, separazioni e incontri, agguati e fughe, colpi di kung-fu e spari, amori improvvisi e improvvise amicizie, dialoghi e monologhi, visioni e sogni. Sulle sue note ilari aleggia l'atmosfera acre della città e l'infinita distanza tra "centro" ...more
Paperback, Universale Economica #1078, 198 pages
Published May 1st 1989 by Feltrinelli (first published 1986)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Comici spaventati guerrieri, please sign up.

Be the first to ask a question about Comici spaventati guerrieri

Community Reviews

Showing 1-30
3.72  · 
Rating details
 ·  745 ratings  ·  27 reviews


Filter
 | 
Sort order
Leka
May 30, 2012 rated it it was amazing  ·  review of another edition
Shelves: italia, riletture
Sarà che è stato il primo che mi sono comprata e che non ho scroccato in prestito (restituiti tutti!).
Sarà che l'ho riletto più volte (finché, sull'onda dell'entusiasmo, non l'ho prestato e non l'ho più rivisto).
Sarà... ma questo libretto che inizia con il festeggiamento di un compleanno, mi rimane nella memoria come una nostalgia. Una nostalgia di compiutezza.
Mariacarla
Jul 23, 2011 rated it it was ok
Carica di quelle aspettative che vengono da un libro consigliato da quel gran lettore che è mio zio, in una delle giornate in cui l'estate aveva ancora tutta l'aria dell'estate e di mettere il naso fuori di casa, con quel caldo lecca-lecca, manco se ne parlava, ho iniziato e concluso la lettura del cosidetto 'giallo' del Benni. Non ho nulla da obiettare per quanto riguarda lo stile: personale, scorrevole e gustoso, intriso di ironia. Ma non perdonerò mai una cosa all'autore: l'avermi lasciata ne ...more
Riccardo Valacco
Apr 18, 2011 rated it it was amazing
il suo capolavoro.
Maria Beltrami
Apr 11, 2013 rated it really liked it
Letto per la prima volta moltissimi anni fa, e riletto ritrovando quel senso di profetica magia che spesso comunicano i libri di Benni, che uniscono una scrittura comica, uno straripante, fulminante uso del neologismo (uno per tutti: rimbombalza, detto del pallone di un bambino in un solitario e sollenesco cortile condominale), con un'analisi lucidissima delle storture di questo nostro mondo dove tutti sono in cerca di un successo che non succederà mai.
E i protagonisti di questa immobile, inutil
...more
Chiagia
Aug 22, 2016 rated it really liked it
Uno dei libri (non il primo, che invece fu Baol) che hanno contribuito a costruire nel me di allora il mito di Benni.
Un me più idealista che sorrideva e si incazzava con la descrizione caustica fatta da Benni di quel mondo, dei comici che dicono facciamo un casso avanti, del politico Cornacchia e dei fucili nell'armadio di casa.
Riletto oggi riconosco sempre la mostruosa bravura del Magister Benni ma sono troppo disincantato per sdilinquire davanti a quelle immagini (peraltro oggi ampiamente supe
...more
Dalì
Dec 12, 2018 rated it really liked it
Recensione completa: https://conilibriinparadiso.wordpress...

La morte di Leone, a cui hanno sparato senza un apparente motivo in una zona della città del tutto insolita per lui, è l’evento che porta all’incontro di vari personaggi, tanto bizzarri quanto assolutamente fantastici (in ogni senso possibile): Lupetto, bambino ammiratore di Leone, Lucio Lucertola, professore in pensione, Lucia e Rosa, Lee, amico di Leone, l’Astice, Giraffa… Alle spalle di questa folla di personaggi, si staglia una sce
...more
Magrathea
Dec 30, 2017 rated it really liked it
Tragirealicomico

Personaggi come nelle favole i cui nomi travalicano la realtà riassumendo sinteticamente tutta una serie di caratterizzazioni. Linguaggio reinventato in una sorta di flusso senza pause come di pensieri che si liberano e si materializzano al di fuori di ogni regola ortografica e grammaticale. Una storia che è soltanto uno pretesto per raccontare la cruda realtà che ogni giorno prende vita nelle nostre quotidianità. Violenze, razzismi, delinquenza di ogni tipo, povertà culturali di
...more
Nicola Usai
Oct 04, 2018 rated it really liked it
Romanzo breve, ma nella sua brevità riesce a trasmettere un sacco di emozioni. Benni in fatto di romanzi sa il fatto suo.
Ananda
Sep 16, 2018 rated it it was amazing
Shelves: 2007, narrativa
Surreale tanto da essere plausibile.Alla fine non è che osservare le cose da un altro punto di vista.
Mario Incandenza
Mar 27, 2014 rated it really liked it
Un amaro addolcito da un po' di humor.
La morale �� che a voler essere umili e buoni di spirito si ha la vita dura immersi come si �� in un mondo in cui contano molto di pi�� i giochi politici e di potere che valori assoluti di verit�� e fratellanza. E purtroppo chi crede in questi ultimi perde. E' una constatazione amara ma purtroppo risulta ferocemente attuale.

Colpisce molto l'aspetto sperimentale (aggettivo che da solo potrebbe caratterizzare tutti gli anni 80) del testo in cui vi ho trovato
...more
Eleblack
Mar 22, 2014 rated it liked it
Un libro che per il lettore ha in serbo molto di più di quanto possa sembrare. Sbaglia chi lo vende come un giallo o lo compra interpretandolo come tale: non può essere definito giallo perché lo scopo del libro non è arrivare a scoprire il colpevole e fare giustizia.
È invece uno spaccato eternamente valido dell'Italia di ieri e di oggi, vuole ricordarci come funziona veramente il nostro Paese e come possiamo combattere quotidianamente le ingiustizie e le cose che non funzionano, con l'aiuto dei
...more
kat
Dec 28, 2013 rated it liked it
Benni mi piace molto, però finisce sempre che in certe parti dei libri si annoda in discorsi che poi, alla fine della pagina e senza neanche un punto in mezzo, quando arrivi alla conclusione non hai capito quasi niente.

E poi, sarà stata un'impressione mia, ma mi è parso di trovarci uno spunto per la storia (successiva) di Pronto Soccorso e Beauty Case (in "Il bar sotto il mare"), ossia quando Rosa dice a Lucia che lei e Leone si sono solo baciati una volta, senza specificare che ci hanno messo d
...more
Phoebes
Aug 20, 2013 rated it it was amazing
Benni è sempre Benni, come in tutti i suoi libri si entra in un mondo particolare e ricchissimo di personaggi. A differenza degli altri suoi libri che ho letto, però, in questo c’è una maggiore dose di realismo.
Si può dire che questo libro respiri un po’ le atmosfere di un giallo, o forse sarebbe meglio dire un thriller, ma come sempre mi risulta impossibile definire Benni. Come c’è scritto nella quarta di copertina, «un libro in definitiva che non somiglia a nessun altro somigliando a Stefano
...more
Laura Vittøre
Oct 26, 2012 rated it it was amazing
"...un matto è una persona che non sa dove andare,niente di più Lucia,tu puoi capire,tu che sei benedetta tra le donne,tu che mi hai visto felice,tu che sei coraggiosa tu che a volte mi hai lasciato solo come un cane tu che adesso per favore scendi non guardarmi ti dico,questo è un sentiero per comici spaventati guerrieri e io non voglio né vincere né perdere solo che tu mi ricordi e dopo che mi anneghino nello zero di quelle medicine e mi chiamino come vogliono e tornino a raccontare le loro st ...more
Gianluca
Jan 04, 2014 rated it liked it
Storia tragica e amara sulla società di oggi, un tema che Benni ha il pregio di raccontare con la sua sferzante ironia e i suoi giochi di parole che, ammettiamolo, a volte risultano un po' pesanti, ma che a me personalmente intrigano moltissimo e mi fanno apprezzare di più la sua lettura. In alcuni punti è arduo, non si capisce dove voglia andare a parare, forse certi meccanismi sono chiari solo nella mente geniale di Benni.
Jacopo
Nov 26, 2010 rated it it was amazing
se continuo a leggere libri bellissimi prima o poi verrà il giorno che leggerò solo libri di merda...

per quanto riguarda questo libro, mi è sembrato un po' grezzo rispetto al resto che ho letto di benni, forse perchè ha i suoi anni, che più o meno sono anche i miei di anni...
ma:
i comici sono comici
gli spaventati sono spaventati
i guerrieri sono guerrieri
conclusione: questo libro è coerente con il so titolo.
Fede
Nov 16, 2011 rated it it was ok
Mi ha deluso,e non poco.
Non é brillante,non é tragicomico,non é "Benniano".
Il titolo stesso si fatica a capirlo,e la storia é banale,senza un vero epilogo. Mai avevo impiegato così tanto tempo a leggere 200 paginette,evidentemente non sono riuscita proprio a farmelo piacere.
Sorry,Step,sarà per un'altra volta.
Francesca Badalamenti
Jul 12, 2014 rated it it was amazing
Leggo un sacco di commenti negativi, eppure "a caldo" (l'ho appena finito) vi posso dire che non li capisco. Ho appena finito di leggerlo e dentro sole 198 pagine ci vedo tutto il ritratto tragicomico della realtà italiana che stiamo vivendo, dove è più comodo star zitti e insabbiare invece di tirar fuori le palle e la verità! Sarà, ma io da Benni non sono mai stata delusa!
incipit mania
Incipit

Lucio Lucertola festeggiò il suo settantesimo compleanno ...
Comici spaventati guerrieri incipitmania.com
Corinna
"- Tutte le volte che guardi più profondamente una cosa, trovi nuovo disordine, nuove particelle, figure nella polvere e tutto quello che sapevi di quella cosa salterà in aria."
Ficie
Nov 23, 2012 rated it it was ok
Evitabile.
Maddalenah
May 29, 2014 rated it it was ok
Shelves: italian
Troppo.
Sandra
Sep 02, 2012 rated it it was ok
Shelves: italia
Per un pò di tempo voglio smettere di leggere Benni. Questo libro non mi è piaciuto, sicuramente è colpa mia, non sono nello stato d'animo adatto a Benni.
Margherita Dolcevita
Davvero un buon libro di Benni, forse non il migliore, forse non ha quella verve comica che tanto amo dello scrittore, ma profondo e amaro e con il suo solito stile che adoro.
Luca Turci
rated it liked it
Feb 20, 2011
Van't Hoff
rated it liked it
Nov 16, 2010
Giovanni Binando
rated it really liked it
Sep 10, 2014
ElleErre
rated it really liked it
Jan 08, 2018
Ellin Setgel
rated it it was ok
Jan 27, 2015
Daniela
rated it it was amazing
Jul 16, 2012
« previous 1 3 4 5 6 7 8 9 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
  • Ultime notizie dalla famiglia
  • Il coraggio del pettirosso
  • Almost Blue
  • Tu, sanguinosa infanzia
  • Piccoli equivoci senza importanza
  • Arcodamore
  • Kobane Calling: Facce, parole e scarabocchi da Rebibbia al confine turco-siriano
  • Rimini
  • Il birraio di Preston
  • Mi fido di te
  • Romanzo criminale
  • Rinascimento privato
  • The Goodbye Kiss (Giorgio Pellegrini #1)
  • La forza del passato
  • La vita agra
  • Attenti al gorilla
  • The Blue Flowers
  • Stella del mattino
436 followers
Stefano Benni (born August 12, 1947 in Bologna) is an Italian satirical writer, poet and journalist. His books have been translated into around 20 foreign languages and scored notable commercial success. He sold 2,5 million copies of his books in Italy.

He has contributed to Panorama (Italian magazine), Linus (magazine), La Repubblica, il manifesto among others. In 1989 he directed the film Musica
...more