Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “La polvere del Messico” as Want to Read:
La polvere del Messico
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

La polvere del Messico

3.82  ·  Rating details ·  213 ratings  ·  17 reviews
Un romanzo di viaggio attraverso un paese narrato dalla gente, da innumerevoli personaggi: bevitori incontrati in vivacissime bettole, autisti di squinternate corriere, meccanici-filosofi e gommisti-antropologi, vecchi indios dalla saggezza velata di ironia, giovani teppisti delle bande metropolitane o allevatori di galli da combattimento che si rivelano custodi di antiche ...more
Paperback, 231 pages
Published 1999 by Feltrinelli (first published 1992)
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about La polvere del Messico, please sign up.

Be the first to ask a question about La polvere del Messico

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.82  · 
Rating details
 ·  213 ratings  ·  17 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of La polvere del Messico
Natalia Pì
Magnifico libro, letto centellinandolo. Mi ha fatto venire voglia di visitare il Messico, e considerato che è un paese di cui non m'è mai fregato granché, è una gran cosa. Bello, suggestivo, Cacucci scrive benissimo e si vede che conosce bene questo paese. Mi è piaciuto perché non è solo un libro di viaggio, ma anche un libro che parla della storia del Messico, così determinante nel renderlo quel che è oggi. Insomma: leggetelo. Non ve ne pentirete.
Cri
Jul 29, 2015 rated it it was amazing
I libri hanno tutti quel tipico odore di carta, buono e familiare, che cambia in base agli anni che hanno vissuto e che riesce a dare la stabilità emotiva cercata quando se ne sfoglia uno. Penso che se ciascun libro avesse un suo particolare odore, questo di Cacucci ne avrebbe uno difficile da definire, sarebbe impossibile circoscriverlo anche in una manciata di aggettivi colorati e vivaci. Troppo scontato, sicuramente contraddittorio. La vita vera, quella do dia a dia, non segue le rigide regol ...more
Utti
Aug 31, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
La polvere del Messico è quella che ti si appiccica ai vestiti, quella che ti impasta la bocca.
La polvere del Messico è quella che ti fa dire "io lì ci andrò, presto".
La polvere del Messico è magia.
Forse non è una delle letture più scorrevoli che io abbia mai fatto, ma rimane un diario di viaggio ricco di spunti ed emozioni. Da brividi.
Lily
May 30, 2020 rated it it was amazing
Me lo regaló una alumna y con un poco de duda y prejuicio comencé a leerlo. Pensé que sería el típico libro escrito después de un viaje a cualquier playa mexicana. Sin embargo, es uno de los mejores libros sobre México que he leído escrito por un extranjero, alguien que ve y vive la cultura con el corazón y no con estereotipos. ¡Simplemente maravilloso!
Lu
Apr 09, 2015 rated it really liked it  ·  review of another edition
Pino Cacucci prende per mano il lettore è lo accompagna attraverso un intimo e profondo viaggio nel Messico più vero, con una capacità semplice e immediata di scrittura che riesce a far percepire il calore soffocante del deserto, il fracasso delle cantine, l'eco della bellezza di paesaggi non ancora fortunatamente del tutto inquinati dalla presenza della così detta civiltà.
La Polvere del Messico è una lettura molto piacevole, al termine della quale viene proprio voglia di salire sul primo aereo
...more
Alice
Jan 20, 2016 rated it liked it
Libro molto interessante, ricco di informazioni e suggestioni.
In ogni riga è evidente il trasporto dell'autore, che ama i luoghi che racconta.
Il libro è suddiviso in tanti piccoli capitoli, ciascuno dei quali tratta una tematica diversa.
I capitoli sono quindi a sé stanti e separati gli uni dagli altri, motivo per cui ho trovato il libro un po'dispersivo e non unitario.
Un collante introduttivo e tra i capitoli mi avrebbe permesso di apprezzarlo di più.

In ogni caso ne consiglio la lettura, per chi
...more
Massimo Magon
Messico e nuvole, la faccia triste dell'America, chi non ricorda questo verso di Paolo Conte, chi non si è mai chiesto il perché di quell'aggettivo? Triste, forse sarebbero davvero pochi quelli che lo assocerebbero senza indugi a questo immenso paese latino che appartiene al nord del continente e fa da ponte a quanti lo attraversano da sud verso la grande cicatrice, quella frontiera con gli Stati Uniti così dibattuta in questi tempi.
Pino Cacucci conosce bene il Messico, dove ha molto viaggiato
...more
Kevan Houser
Jul 15, 2019 rated it liked it
Note: The book is in Italian, but I'm choosing to write my review in my native English.

I found this in a used bookstore and thought I'd give it try. I was hoping for something like Michener, a novel that told the story of a place. Unfortunately, it's not really a novel in that there's no plot, no conflict, no story, actually. I'd even say there aren't any real "characters"—I know very little about the first-person narrator, for example. He comes across across more as a neutral observer or journa
...more
Fabio
May 04, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Un interessante viaggio attraverso il Messico, raccontato da chi lo vive ogni giorno. Il libro è diviso in tre parti: la prima riguarda Città del Messico e il Distrito Federal; la seconda, il Nord del paese e la terza, il Sud. Viene raccontato sia l'aspetto più folcloristico delle leggende, delle usanze e delle tradizioni popolari con accenni alla storia del Messico, dai Maya alla rivoluzione, sia alcuni aspetti più urbani e moderni, turistici anche, devo dire forse meno affascinanti per quanto ...more
Guido
Oct 19, 2019 rated it did not like it
Shelves: bm34
Stimo Pino Cacucci per il suo impegno nel raccontarci l'America latina. Il libro racconta uno dei suoi viaggi in Messico, gli incontri fatti, inframmezzati da accenni di storia.
Sarebbe apprezzabile se il tono prettamente fattuale della narrazione non gli conferisse l'aspetto di un lungo reportage giornalistico, nel quale tuttavia non sembrano emergere opinioni di qualsivoglia natura su quanto visto e vissuto dall'autore. Il lettori possono trovare avvincente il continuo riferimento a questa atmo
...more
Maria Bouvier
Jul 05, 2018 rated it it was amazing
Leggendo il racconto di Pino Cacucci sulla sua esperienza in Messico ho capito 2 cose: gli europei continueranno a rinnegare gli errori del passato, trasfruttamenti, conquiste illecite e soprusi; il Messico è una terramagica,bisogna andare oltre la cortina di fumo rappresentata dai luoghi più turistici e più battuti, scoprendo così il vero corazon del Messico. Alla fine di questa lettura ho scoperto questa voglia di esplorare il Messico, lì dove risiede la Mexicanidad della sua popolazione. Vogl ...more
Pitichi
Aug 12, 2016 rated it really liked it
Il Messico incantato

Anche questa volta Pino Cacucci è riuscito a sconvolgermi: non solo perché dimostra la sua viscerale passione per la storia e la cultura sudamericane, ma anche per il suo stile, sempre così evocativo ed emozionale. La polvere del Messico è una raccolta di storie, scoperte e incanti che rendono il Messico ancora più affascinante; Cacucci racconta le straordinarie esistenze di Octavio Paz, Pancho Villa, Emiliano Zapata, Dolores Olmedo, Diego Rivera, William Burroughs e di quant
...more
Alfredo Scognamiglio
Pino Cacucci, grande estimatore dell'America Latina ed in particolare del Messico, narra in una specie di viaggio per le strade del paese, i luoghi, la gente, le genti, le tradizioni di questa terra millenaria di guerre e di rivoluzioni.
Sono quasi una serie di quadri, di racconti che si succedono nel suo racconto e che ci fanno incontrare di volta in volta gli Indios discendenti dei "conquistati" dai conquistadores, o gli allevatori di galli da combattimento e i territori sconfinati del paese la
...more
Citlalli
Oct 12, 2010 rated it really liked it
Questo libro è un percorso affascinante attraverso l'anima e la sostanza di cui viene tessuta una cultura complessa, magica e piena di contrasti. Penso sia un'introduzione ottima per quei che non sanno molto del Messico ma vorrebbero visitarci qualche giorno, giacché dà un'immagine ben equilibrata di questo paese.
---------------------------------------------------------

This book is a fascinating trip through the soul and substance of which is woven a complex culture, magic and full of contrasts.
...more
Giuseppe Saracino
Oct 06, 2015 rated it really liked it  ·  review of another edition
bellissimo e insolito racconto su un Messico insolito, un Messico che nessun tour operator ti racconterà o farà vedere.
L'autore infila in ogni capitolo un luogo o un personaggio svelandone i segreti o le bellezze senza trascurare Montezuma a Pancho Villa al Sub-comandante Marcos alla riviera Maya mostrando una conoscenza dello stato e dei suoi abitanti.
Insomma un bel libro
Giuseppe Lio
Dec 24, 2015 rated it really liked it  ·  review of another edition
bellissimo, l'unico problema e' che ti viene una voglia irrefrenabile di far la valigia e partire 5 minuti dopo aver finito l'ultima pagina...
Florenceg
Un magnifique voyage à travers le Mexique, avec des textes très beaux à lire et très divers dans les thématiques proposées. Un plaisir de lecture.
Messico76
rated it it was amazing
Nov 18, 2010
Zajec
rated it it was ok
Dec 10, 2010
Alice Cognigni
rated it really liked it
Mar 18, 2018
Perla Rocco
rated it it was amazing
Oct 25, 2010
Realsandro
rated it it was ok
Sep 17, 2013
Nadia
rated it it was amazing
Oct 27, 2014
Lorenzo Bartolini
rated it really liked it
Oct 27, 2013
Peppi
rated it liked it
Oct 06, 2017
Alessandro Tedesco
rated it it was amazing
Dec 19, 2014
Pietro Surtr
rated it really liked it
May 12, 2017
Arthur
rated it it was amazing
Jul 15, 2020
Salvatore Donati
rated it really liked it
Jun 23, 2019
Samuele Brignone
rated it really liked it
May 19, 2017
« previous 1 3 4 5 6 7 8 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • Limonov
  • Pulp
  • The Road to Los Angeles (The Saga of Arturo Bandini, #2)
  • Hollywood
  • Ask the Dust (The Saga of Arturo Bandini, #3)
  • Wir Kinder vom Bahnhof Zoo
  • Donne
  • Under the Volcano
  • The Brotherhood of the Grape
  • Drugstore Cowboy
  • Dia de Los Muertos
  • The Human Comedy
  • The Mysteries of Pittsburgh
  • Dago Red
  • Fools Die
  • Where I'm Calling From: New and Selected Stories
  • The Dharma Bums
  • The Fortunate Pilgrim
See similar books…
58 followers
Pino Cacucci (Alessandria, 1955) è uno scrittore, sceneggiatore e traduttore italiano.

Cresciuto a Chiavari, si è trasferito a Bologna nel 1975 per frequentare il DAMS. All'inizio degli anni ottanta è vissuto per lunghi periodi sia a Parigi che a Barcellona. In seguito viaggia molto in America latina e soprattutto in Messico dove ha abitato per lunghi periodi.

Ha pubblicato finora numerosi libri di
...more

Related Articles

If you haven't heard of record-smashing singer and songwriter Mariah Carey, is there any hope for you? Who else has sold more than 200 million...
58 likes · 24 comments
“...perché chi è cresciuto qui, per quanto possa sembrare impossibile a chi vi ha passato pochi giorni con gli occhi lacrimosi e la gola bruciante, ama il suo De-Efe di un amore viscerale ed appassionato...” 3 likes
“A queste latitudini, sacrificare la vita per difendere un territorio è qualcosa che scorre nelle vene da cinque secoli. E sembra tutt'altro che sopito, come istinto.” 1 likes
More quotes…