Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Dracula, Platone e Darwin” as Want to Read:
Dracula, Platone e Darwin
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Dracula, Platone e Darwin

by
3.44  ·  Rating details ·  32 Ratings  ·  5 Reviews
Questa raccolta di venti saggi inediti in Italia propone un divertente tour tra numeri curiosi, trucchi magici e paradossi logici, guidato dall'autore che più di ogni altro ha reso popolare in tutto il mondo la matematica.

C'è anche il Gardner più profondo ed eclettico, che esplora i confini tra arte, scienza e filosofia, demolisce le credenze pseudo-scientifiche e professa
...more
Paperback, 247 pages
Published October 2010 by Zanichelli (first published January 31st 2007)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Dracula, Platone e Darwin, please sign up.

Be the first to ask a question about Dracula, Platone e Darwin

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-10)
Rating details
Sort: Default
|
Filter
Joe Stack
I read this book, a collection of basically book reviews and critiques, for the author's 1st section on science, math, & pseudoscience, but I found myself drawn more to the literary sections, especially his reviews and comments about L. Frank Baum. As captivated as I was with THE WIZARD OF OZ when I was a young reader, I had no idea about the depth and wordplay of Baum, and why he can be considered the American Lewis Carroll. I think this collection will not appeal to the general reader. You ...more
Paleomichi
May 05, 2011 rated it really liked it
Shelves: scienza, matematica, saggi
Martin Gardner è un mito, e i suoi saggi sono come sempre molto piacevoli. Ho trovato la scelta dei saggi pubblicati particolarmente felice, i temi trattati sono molto vari, così come gli stili. Si passa dai giochi matematici e i paradossi alla presentazione di teorie scientifiche complesse, come quella delle stringhe. Parla dei temi matematici più conosciuti, come la serie di Fibonacci, e poi si sposta su argomenti che esulano completamente dal suo campo, come la genetica e la neurologia (anche ...more
Maurizio Codogno
Martin Gardner è generalmente conosciuto per la sua rubrica di giochi matematici che ha tenuto sullo Scientific American per un quarto di secolo; ma in realtà è stato un giornalista scientifico con un background di studi filosofici, e quindi le sue conoscenze sono molto più estese. In questo agile libretto, oltre a un saggio introduttivo datato 1992 di Douglas Hofstadter (tradotto da Francesco Bianchini e Paola Turina) che racconta come lui vedeva Gardner, ci sono vari pezzi mai tradotti in ital ...more
Luca Mauri
Dec 26, 2013 rated it did not like it
Shelves: finished, on, 2011, 3, apr
Questo libretto, come purtroppo altri nella stesa collana, si rivela essere uno specchietto per le allodole con l'evidente fine dell'editore di fare cassa.
Infatti sfrutta i nomi di Douglas Hofstadter che ha scritto l'introduzione e di Martin Gardner di cui racchiude una serie di giochi matematici e alcune riflessioni.
Si tratta di materiale riciclato, giustapposto senza troppe pretese e presentato al lettore forse con l'idea di rappresentare un "distillato" dell'opera di Gardner.

Per quanto mi rig
...more
Particle_Person
Mar 01, 2011 rated it really liked it  ·  review of another edition
Shelves: non-fiction
Martin Gardner will be badly missed. I've enjoyed his writing so much over the years.
Roberto Zanasi
rated it it was amazing
Apr 11, 2011
Yvonne Henke
rated it liked it
Nov 24, 2014
George Pollard
rated it liked it
Nov 17, 2013
Dave Greene
rated it really liked it
Nov 07, 2016
Eoghan
rated it really liked it
Sep 08, 2017
« previous 1 3 4 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
7105
Martin Gardner was an American mathematics and science writer specializing in recreational mathematics, but with interests encompassing micromagic, stage magic, literature (especially the writings of Lewis Carroll), philosophy, scientific skepticism, and religion. He wrote the Mathematical Games column in Scientific American from 1956 to 1981, and published over 70 books.
More about Martin Gardner...