Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il sentiero degli dei” as Want to Read:
Il sentiero degli dei
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Il sentiero degli dei

3.59  ·  Rating details ·  143 ratings  ·  17 reviews
In una mattina di fine estate, Gerolamo porta i suoi due figli a Parco Talon, distesa di boschi e prati alle porte di Bologna. Seguendo le tracce di un capriolo, i tre finiscono su un sentiero mai visto, di fronte a un cartello che punta verso sud e dice semplicemente: Firenze. Passa un giorno e sul piazzale della stazione, Gerolamo contempla la stele di Trenitalia eretta ...more
Paperback, A Passo d'Uomo, 206 pages
Published April 1st 2010 by Ediciclo (first published 2010)
More Details... Edit Details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il sentiero degli dei, please sign up.

Be the first to ask a question about Il sentiero degli dei

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

Showing 1-30
Average rating 3.59  · 
Rating details
 ·  143 ratings  ·  17 reviews


More filters
 | 
Sort order
Start your review of Il sentiero degli dei
Marina (Sonnenbarke)
Questo libro non si capisce cosa vuole essere, del resto lo dice anche l'autore nella prefazione che non è facilmente catalogabile. Non è sicuramente un romanzo, anche se il protagonista di cui si serve è fittizio. Non è un reportage giornalistico sui danni provocati dalla TAV, dato che non ha taglio giornalistico e anche se le informazioni riportate sono parecchie. Infine, non è quello che pensavo che fosse, ovvero il racconto di un viaggio a piedi fra Bologna e Firenze per il cosiddetto ...more
Ubik 2.0
Jun 13, 2015 rated it liked it
"…camminare è come studiare l'inglese a Londra: se parti in gruppo ti diverti, ma non impari nulla…”

Conosco molto bene i luoghi, almeno quelli descritti nella parte emiliana del libro, ho bevuto più volte all’Hostaria di Badolo, ho scalato più volte il Monte Adone, pernottato da bambino coi nonni a Madonna dei Fornelli e Castel dell’Alpi…

Continuo a frequentare quelle montagne, ma per fortuna la “mia” valle (che più che mia è di mia moglie: io sono un appenninico acquisito…) dove soggiorno quando
...more
Roberto Andrés Lantadilla
Un elogio al paesaggio dell'appennino tosco-emiliano, che nel viaggio di Gerolamo, a metà fra marcia politica e pellegrinaggio, si fa portatore di storie di resistenza, di organizzazione dal basso, di orgoglio locale, ma che a sua volta si fa voce del grido soffocato di un territorio deturpato, strappato della propria identità, soffocato dal cemento.
Maria Beltrami
Apr 24, 2016 rated it really liked it
Sul sentiero degli Dei, cammino che si snoda da Bologna a Firenze, cavalcando e scavalcando l'Appennino, tra antichi resti e nuovi disastri, paesaggi che potremmo non vedere mai o rischiare di non vedere mai più.
Wu Ming 2 ci accompagna in questo percorso con un libro che è guida, racconto da leggere intorno a un fuoco serale, analisi ambientale e diario di viaggio, e, da qualsiasi parte la si guardi, lettura piacevolissima.
Silvia
Jul 05, 2019 rated it it was ok
Questo libro è sostanzialmente un diario di viaggio e può costituire uno svago interessante per chi abita nei dintorni della via percorsa dall'autore. Il lettore si trova a destreggiarsi tra descrizioni dettagliate di paesaggi e luoghi incantevoli e digressioni di carattere storico e ambientale nei cosiddetti "notturni", che ho apprezzato molto. Un po' più pesanti, anche se necessari visto che riguardano il tema e l'intento del libro, sono le pagine di divulgazione scritte per informare il ...more
Aronne
Jul 07, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
"Il bello di andare a piedi è che pian piano, un giorno dopo l'altro, quel che vedi attorno diventa l'unico mondo e tutto il resto è soltanto un nome scritto su una mappa"

" La disciplina è una spada affilata: se te la calano in testa, devi respingerla, ma quando la stringi in pugno puoi avanzare sicuro" Nico

.. in un unica galleria e nei tronchi dei faggi cinquecento metri sopra, si sono fuse assieme le vittime di due stragi tipiche italiane. Il lavoro e il terrore.
Ma tu non c'è l'hai l'orecchio
...more
Nonethousand Oberrhein
Un pensiero ad ogni passo
I paesaggi qui descritti sono contemporaneamente decoro, soggetto da difendere e preservare, e spunto di riflessioni storiche e sociali d’interesse nazionale. Nello spazio ristretto delle 200 pagine del libro, l’autore riesce a tracciare un ritratto della minuscola porzione del territorio italiano attraversata dalle cinque tappe di “pellegrinaggio laico”. Le divagazioni, pur essendo ancorate alle località, diventano universali e facilmente adattabili all’Italia intera. A
...more
Erika
Sep 02, 2018 rated it really liked it  ·  review of another edition
Ero partita non sapendo bene cosa aspettarmi, e con un po' di paura di annoiarmi.
Invece mi sono appassionata e commossa, mi ha fatto riflettere e ha riacceso la mia voglia di camminare.
Il sentiero degli dei è una storia di un cammino, ma è anche un memoriale alle vittime delle grandi opere, e una profonda riflessione sull'impatto che queste hanno sul paesaggio e sulla natura.
Davvero una bella lettura, che non posso che consigliare a chiunque ami la natura.
J
Jan 09, 2011 rated it liked it
Con la TAV da Bologna a Firenze a 120 km all’ora si impiegano 37 minuti. Con Wu Ming 2 a piedi da piazza Maggiore a piazza della Signoria a 5 km all’ora, 5 giorni.
Pochi mesi fa usciva per Einaudi, “Altai”, il romanzo dell’autore multiplo Wu Ming che a distanza di dieci anni tornava dalle parti di “Q”, il romanzo che ha segnato una vera e propria svolta per il panorama narrativo italiano. Da un paio di giorni è in libreria “Il sentiero degli dei” (Ediciclo, 208 pp. 17,50) a firma Wu Ming 2, nome
...more
Kai
Jan 14, 2011 rated it liked it
Con la TAV da Bologna a Firenze a 120 km all’ora si impiegano 37 minuti. Con Wu Ming 2 a piedi da piazza Maggiore a piazza della Signoria a 5 km all’ora, 5 giorni.
Pochi mesi fa usciva per Einaudi, “Altai”, il romanzo dell’autore multiplo Wu Ming che a distanza di dieci anni tornava dalle parti di “Q”, il romanzo che ha segnato una vera e propria svolta per il panorama narrativo italiano. Da un paio di giorni è in libreria “Il sentiero degli dei” (Ediciclo, 208 pp. 17,50) a firma Wu Ming 2, nome
...more
Mia -
Mar 09, 2011 rated it really liked it
Sarà che nelle vene mi scorre sangue mugellese. Sarà che da sette anni e forse più almeno una volta al mese salgo su un treno che da Milano mi porta Firenze passando per Bologna. Sarà che la TAV mi è sempre stata sui cabbasisi. Sarà che c’è una casa, sull’Appennino, in cui è rimasta una parte del mio cuore. Sarà che ci sono delle cose che vanno sapute e questo libro te le dice. Saranno tante cose, ma a me, “Il sentiero degli Dei” mi è proprio piaciuto.

Mi è sembrata una dichiarazione d’amore,
...more
Luciano Zorzetto
Nov 17, 2011 rated it it was ok
La nota introduttiva dell'autore avverte che questo libro non è letteratura, non è diario di viaggio, non è un saggio, e ha ragione. Un cammino da Bologna a Firenze prima dell'apertura delle linee dell'alta velocità diventa un'occasione per visitare i luoghi feriti dai cantieri e dimenticati perché solo punti intermedi tra A e B. Vengono ricordate vittime del progresso, inchieste, piccole storie.
La voce della denuncia contro le anomalie dell'alta velocità è forte lungo tutta la narrazione e
...more
Enrica Enrica
May 04, 2014 rated it really liked it
Conoscevo i temi caldi affrontati ( caso TAV, inefficienza della rete elettrica, incentivi statali esagerati per le rinnovabili ben celati nelle bollette, fenomeno Nimby...) perché li avevo ben approfonditi all'università durante due corsi di management pubblico e gestione delle public utilities. L'interesse per l'argomento, che a distanza di 4 anni dall'uscita del libro non cessa di essere attuale, era quindi massimo. Il libro però, come precisato nell'introduzione, non è un saggio di ...more
mzsk
Apr 20, 2012 rated it really liked it
Shelves: ambiente, viaggio
odio le stellette, non so come darle!

a me "Il sentiero degli dei" e' piaciuto.
mi ha interessato al punto che forse, un giorno non troppo lontano, potrei anche percorrerlo, il sentiero in questione.

al punto che di sicuro comprero' il libro di carta e lo regalero' a mio padre pro-TAV (perche' chi legge senza pagare -nella fattispecie scaricando aggratis l'.epub messo a disposizione sul sito dei wu ming- brucia il mercato editoriale, vero?)

ma come darge le stesse stellette di letture piu' complesse
...more
Nicola  Balestri
Sep 26, 2012 rated it it was amazing
Libro denso di concetti complessi e profondi ma con uno stile leggero. Meraviglioso.
Alessandro Carnevali
rated it really liked it
Feb 02, 2017
Paola
rated it really liked it
Jan 03, 2019
Alessia
rated it really liked it
Oct 17, 2019
Madda
rated it really liked it
Nov 14, 2012
Gabriella
rated it it was amazing
Sep 03, 2012
Pietro
rated it really liked it
Nov 30, 2012
Carmine
rated it liked it
Jul 13, 2011
Massimo Fagarazzi
rated it liked it
Jul 22, 2018
Blepiro
rated it really liked it
Jan 21, 2011
Claudio Milanesi
rated it it was ok
Sep 23, 2012
Dinamo
rated it really liked it
Jan 02, 2011
Isacco
rated it liked it
Aug 18, 2017
Francesca3176
rated it really liked it
Nov 28, 2012
Eleonora Bernardi
rated it really liked it
Apr 10, 2014
« previous 1 3 4 5 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »

Readers also enjoyed

  • M: Il figlio del secolo
  • Accabadora
  • La sposa normanna
  • The Thirty-Nine Steps / Greenmantle
  • La bambina col falcone
  • Q
  • Non è la fine del mondo: ovvero La tenace stagista ovvero Una favola d'oggi
  • Un polpo alla gola
  • Tipografia moderna
  • Abecedario: la grafica del Novecento
  • Atti osceni in luogo privato
  • Fedeltà
  • La Maison Tellier
  • The Uncommon Reader
  • Miss Lonelyhearts
  • How to Talk Dirty and Influence People
  • The Alteration
See similar books…
27 followers
Wu Ming 2 is one of the four members of Wu Ming (extended name: 'Wu Ming Foundation'), a collective of writers based in Italy.
http://www.goodreads.com/author/show/...
Wu Ming 2's solo production is heterogeneous, but with a definite emphasis on environmental issues. Two of his books describe how the Appennine Mountains were ravaged and polluted in the course of the 20th century.
Wu Ming 2 has
...more