Giorgia Penzo

Goodreads Author


Born
in Reggio Emilia, Italy
November 18, 1987

Website

Twitter

Genre

Member Since
May 2013

URL


Giorgia Penzo, emiliana, ha l'anima un po' incastrata nel passato. Avete presente quegli scomodi abiti vittoriani? Ecco. Lei non vorrebbe indossare altro.
Ama il cinema, la mitologia, l’Art Nouveau, divorare biografie di personaggi storici femminili e scappare a Parigi alla prima occasione.

ROMANZI
Red Carpet (Duologia di Red Carpet, #1), Editrice GDS, 2013
Asphodel (Duologia di Red Carpet, #2), Editrice GDS, 2013
Ritratto di dama, CartaCanta, 2017
Ogni giorno come il primo giorno, Casa Editrice Nord, 2018

RACCONTI
La Stella di Seshat, SEM Edizioni, 2014
Colei che porta la vittoria ( FATE – Storie di terra, fuoco, acqua e vento, AA.VV.), I Doni delle Muse, 2014
Altri racconti

SAGGISTICA
I processi a Luigi XVI e Maria Antonietta - Dal trono al
...more

Average rating: 4.21 · 267 ratings · 101 reviews · 9 distinct worksSimilar authors
Red Carpet

3.96 avg rating — 106 ratings — published 2013 — 2 editions
Rate this book
Clear rating
Asphodel

4.45 avg rating — 58 ratings — published 2013 — 2 editions
Rate this book
Clear rating
Ogni giorno come il primo g...

4.37 avg rating — 43 ratings2 editions
Rate this book
Clear rating
Ritratto di dama

4.23 avg rating — 30 ratings2 editions
Rate this book
Clear rating
La Stella di Seshat

4.42 avg rating — 12 ratings — published 2014
Rate this book
Clear rating
I processi a Luigi XVI e Ma...

really liked it 4.00 avg rating — 5 ratings — published 2014 — 4 editions
Rate this book
Clear rating
Il regno dell'Effimera

really liked it 4.00 avg rating — 4 ratings — published 2013
Rate this book
Clear rating
Berlino 1942

really liked it 4.00 avg rating — 2 ratings — published 2013
Rate this book
Clear rating
Fate: Storie di terra, fuoc...

by
4.71 avg rating — 7 ratings — published 2014
Rate this book
Clear rating
More books by Giorgia Penzo…

Upcoming Events

No scheduled events. Add an event.

Il canto di Penelope
Giorgia Penzo is currently reading
by Margaret Atwood (Goodreads Author)
bookshelves: currently-reading
Rate this book
Clear rating

 

Giorgia’s Recent Updates

Giorgia Penzo is now friends with Michela Cacciatore
59168998
Giorgia Penzo rated a book really liked it
Circe by Madeline Miller
Circe (ed. italiana)
by Madeline Miller (Goodreads Author)
Rate this book
Clear rating
Ho poche certezze nella vita. Una di queste è che non smetterò mai di leggere Madeline Miller.
...more
Giorgia Penzo shared a quote
Ritratto di dama by Giorgia Penzo
“«L’amore arruola eroi e guerrieri. Ci vuole coraggio per amare qualcuno che ama qualcun altro, per aspettarlo, o per accettare l’idea che, nonostante il sentimento folle, non ti apparterrà mai».”
Giorgia Penzo
Giorgia Penzo shared a quote
Ogni giorno come il primo giorno by Giorgia Penzo
“Bisogna imparare ad amare prima se stessi, poi gli altri. Così la seconda parte verrà meglio. Perchè prima di salpare per il mare aperto occorre saperla governare, la propria barca. Se no guai a colare a picco!
In fondo, il succo è tutto qui: chi sa amarsi ha già addosso il salvagente.”
Giorgia Penzo
Giorgia Penzo wants to read
Diario di un'apprendista astronauta by Samantha Cristoforetti
Rate this book
Clear rating
Giorgia Penzo wants to read
Circe by Madeline Miller
Circe (ed. italiana)
by Madeline Miller (Goodreads Author)
Rate this book
Clear rating
Giorgia Penzo wants to read
La nemica by Brunella Schisa
Rate this book
Clear rating
Giorgia Penzo wants to read
Medea by Christa Wolf
Rate this book
Clear rating
More of Giorgia's books…
“«Incolpi la gente di credere in Dio considerandola una massa di poveri illusi. Tu ti conforti nella scienza che fa solo congetture. Quali prove concrete hai a sostegno della tua tesi della malattia da cinquecento milioni di dollari?».
Scossi la testa come per dire che non ne avevo, ed era la verità. Ipotesi più accreditata non è sinonimo di certezza. È solo più facile per me da accettare, com’è più semplice per chi ha fede pensare che i vampiri siano i dannati terreni che Dio non vuole nemmeno all’inferno.
Una lacrima mi rigò la guancia e immediatamente Adam sciolse la presa ad un passo da quella che sarebbe potuta essere la mia fine. Rimasi sdraiata nella stessa posizione in cui mi aveva costretto, supina, e ricominciai a respirare gradualmente senza allontanare i miei occhi dai suoi. Era bello tornare a vivere sotto il suo sguardo.
Si avvicinò ulteriormente al mio viso parlandomi sopra le labbra. Le sfiorò più volte con le sue, senza il minimo proposito di baciarmi.
«Forse potrebbe essere la morte la vera malattia e noi la legittima cura. Guardami, Elizabeth» bisbigliò alzandomi il mento col pollice. «Ho quasi duecentocinquanta anni e non ne dimostro nemmeno trenta. Magari tra qualche anno scoprirete le origini della patologia che ammorba gli angeli, e allora la rivenderete a coloro che vorranno volare».”
Giorgia Penzo, Red Carpet

“Ho scoperto una cosa inestimabile in questo viaggio durato un anno intero, cioè che ognuno di noi nasce con un destino: salvare una persona, almeno una. È l’unico dettaglio già scritto della nostra esistenza ed è un compito inconscio. A volte non ce ne rendiamo nemmeno conto. Non sappiamo calcolare quanto sia determinante essere lì in quel momento per qualcuno, non ne capiamo l’importanza. Quel qualcuno, però, non ci scorderà mai. Non dimenticherà che lo abbiamo afferrato, aspettato, ascoltato. Comunque andrà la mia vita, so che mi ricorderò di Dario e Lore. Per sempre. Loro sono la colata d’oro massiccio che ha messo insieme tutti i miei frantumi.”
Giorgia Penzo, Ogni giorno come il primo giorno

“Presi in disparte Ryan, sistemandogli la cravatta per non dare nell’occhio. «Fammi un favore. Resta qui e, quando mi girerò verso di te, fissami nella maniera più tenebrosa e scocciata che puoi».
«Tenebrosa?».
«Sì, beh… hai presente, no?».
«No».
Gli riassestai il bavero del cappotto, cercando una definizione che non scadesse nel solito stereotipo. «Guardami come se fossi un vampiro cattivo».
Ryan si lasciò scappare una risata monosillabica alla Al Pacino. «Tu vuoi lo sguardo di un voivoda, e io non lo sono mai stato».
«Improvvisa».
Il vampiro piegò il capo in un gesto d’intesa. «Sei tu la stratega, Elizabeth».
Masticò il mio appellativo, spolpandolo fino a raschiarne il nocciolo. Com’è che si dice? Se vuoi qualcosa, o qualcuno, prima devi far tuo il suo nome. Quel millenario, nel più assurdo dei momenti, e nel più sbagliato dei luoghi, aveva fatto l’amore con tutte e nove le lettere del mio.”
Giorgia Penzo, Asphodel

“Ho scoperto una cosa inestimabile in questo viaggio durato un anno intero, cioè che ognuno di noi nasce con un destino: salvare una persona, almeno una. È l’unico dettaglio già scritto della nostra esistenza ed è un compito inconscio. A volte non ce ne rendiamo nemmeno conto. Non sappiamo calcolare quanto sia determinante essere lì in quel momento per qualcuno, non ne capiamo l’importanza. Quel qualcuno, però, non ci scorderà mai. Non dimenticherà che lo abbiamo afferrato, aspettato, ascoltato. Comunque andrà la mia vita, so che mi ricorderò di Dario e Lore. Per sempre. Loro sono la colata d’oro massiccio che ha messo insieme tutti i miei frantumi.”
Giorgia Penzo, Ogni giorno come il primo giorno

“«Smettila di pensare che devi essere sempre perfetta: hai diritto di sbagliare, hai diritto di deludere gli altri su quello che si aspettano da te. Hai diritto a essere una persona ordinaria. Decidi tu quando aggiungere stra-, non chi ti sta intorno».”
Giorgia Penzo, Ogni giorno come il primo giorno

“Amare non equivale ad essere innamorati. Innamorarsi significa pensare di non poter più fare a meno di una persona. Amare è averne l'assoluta convinzione.”
Giorgia Penzo, Ogni giorno come il primo giorno

“Bisogna imparare ad amare prima se stessi, poi gli altri. Così la seconda parte verrà meglio. Perchè prima di salpare per il mare aperto occorre saperla governare, la propria barca. Se no guai a colare a picco!
In fondo, il succo è tutto qui: chi sa amarsi ha già addosso il salvagente.”
Giorgia Penzo, Ogni giorno come il primo giorno

“«Non puoi scegliere chi amare, non puoi scegliere per quanto farlo, non puoi scegliere se lei, o lui, ricambierà»
«Cosa si può scegliere, allora?»
«Di lasciarsi andare, nonostante tutto»”
Giorgia Penzo, Ritratto di dama

45731 Ebook Italia — 923 members — last activity Sep 08, 2019 07:16AM
Il gruppo per chi legge in digitale (ma non solo), per condividere suggerimenti, opinioni, esperienze.
66985 Leggere Romanticamente — 2133 members — last activity Mar 11, 2019 08:53AM
Per tutti voi appassionati lettori del genere urban fantasy, paranormal romance e romance in tutte le sue forme! Venite a visitare il nostro forum e ...more
72069 FantasyItaliano — 240 members — last activity Aug 07, 2017 12:13PM
Gruppo del portale indipendente di letteratura fantastica e fantasy. Recensioni di autori esordienti ed autoproduzioni.
79099 La Stamberga dei Lettori — 1078 members — last activity Nov 26, 2019 02:15AM
Questo gruppo nasce dalle amministratrici del blog La Stamberga dei Lettori. Oltre alle discussioni relative alle recensioni e alle rubriche del blog, ...more
78413 Atelier di una Lettrice Compulsiva — 109 members — last activity Jan 20, 2017 04:08AM
Benvenuti nell'Atelier di una Lettrice Compulsiva, il gruppo che fa riferimento all'omonimo blog “ http://atelierdiunalettricecompulsiva.blogspot.it/ ...more
132905 Romanticamente Fantasy Sito — 82 members — last activity Apr 19, 2014 02:38AM
Il gruppo ufficiale della comunità di Romanticamente Fantasy Sito (RFS) per commentare insieme i libri che leggiamo, tenerci aggiornate sulle nuove ...more
More of Giorgia’s groups…



No comments have been added yet.