Sakura87's Reviews > Il druido di Shannara

Il druido di Shannara by Terry Brooks
Rate this book
Clear rating

by
10709774
's review
Jul 14, 2012

really liked it
bookshelves: autori-nordamericani, fantasy, saga-ciclo, novecento
Read from June 04 to 06, 2008 , read count: 2

Il secondo libro della seconda saga.
Avevamo lasciato Walker nella Cripta dei Re in preda al veleno dell'Asphinx, Par nella disperazione più nera per la consapevolezza di aver ucciso il fratello Coll, ma in possesso della Spada di Shannara, e Morgan con Padishar in procinto di abbandonare la Sporgenza.

A Culhaven, dove Morgan si è recato per prestare soccorso a Nonna Elise e Zia Jilt, le due nane che gestivano l'orfanotrofio e rischiavano di essere state tradite da Teel come lo era stato il Movimento, giunge una bellissima ragazza che afferma di essere la figlia del Fiume Argento. Ha grandi poteri magici, tanto da restituire ai Nani i perduti Giardini di Meade, che la Federazione ha bruciato dopo la fine della guerra.
Ha un compito da svolgere: cercare un talismano, la Pietra Nera che Walker credeva di ritrovare nella tomba dei Quattro Re, l'unico oggetto col potere di restituire al mondo la perduta Paranor.
Viridiana si mette dunque sotto la protezione di Pe Ell, letale assassino che in realtà è stato mandato da Rimmer Dall ad ucciderla, e gli chiede di partire con lei e altri due compagni senza la cui presenza la pietra non potrà essere recuperata: Morgan Leah, rinchiuso nel carcere della Federazione per aver liberato le due Nane dai campi di lavoro, e Walker Boh, che oltre ad aver perso un braccio è ancora afflitto dal veleno che presto lo muterà in pietra, e che i Guaritori di Stor, presso cui Cogline l'aveva portato, non sono stati in grado di guarire.
Pe Ell gioca con Viridiana come un gatto con il topo imprigionato: soggiogato dalla bellezza della fanciulla, non la uccide ancora perchè spera che lei lo conduca dal talismano con cui potrà ricattare Rimmer Dall...
Walker la segue perché la magia è forte in entrambi, e si sente a lei molto simile.
Morgan Leah, dal canto suo, ne rimane perdutamente innamorato.

Questo secondo libro tarda a decollare (infatti sarebbe più da due stellette e mezzo che non da tre): la descrizione di ciò che i personaggi provano per Viridiana è continua e ripetitiva; il viaggio dei quattro verso Rampling Steep è lungo e abbastanza noioso, se si eccettua l’incontro con gli Gnomi e il tenero Carismano.
Ma il libro si risolleva notevolmente nelle ultime 100/150 pagine, ovvero dall’arrivo dei protagonisti a Eldwist. Le fughe continue da Rastrello, il Maw Grint, la lotta col Re di Pietra per il possesso della pietra. Appassionante la breve ma intensa storia d’amore tra Morgan e Viridiana, così come il sacrificio di lei per rigenerare la sua spada…e l’accettazione di Walker del suo ruolo, dopo la morte di Cogline: eccola, la rigenerazione che Viridiana gli aveva promesso; non quella del braccio, ma quella dello spirito…
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Il druido di Shannara.
Sign In »

No comments have been added yet.