Andrea's Reviews > Gente di Dublino

Gente di Dublino by James Joyce
Rate this book
Clear rating

by
10414422
's review
Jul 02, 2012

it was amazing
bookshelves: literature
Read from July 02 to 09, 2012

Avevo già letto tempo fa Gente di Dublino, ma questo è uno di quei libri che sono capaci di parlarti sempre in modo differente con il passare degli anni. C'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire nelle storie, nei loro dettagli, nelle loro descrizioni e, sopratutto, nella spiritualità e nell'umanità dei singoli personaggi.
È stata, come sempre, una lettura piacevole e, questa volta, mi ha riportato in città e strade che ho imparato a conoscereo per esperienza diretta e tutto cambia quando riesci a rappresentarti la geografia delle vicende.
In questa lettura ciò che più mi ha colpito è il senso di paralisi che la religione, vista con gli occhi di Joyce, sembra conferire a diversi personaggi; però, a dirla tutta, non si tratta di una vera religione, perché è una religione senza religiosità, completamente priva di spiritualità. Una religione vuota, sterile e pertanto impantanata in secchi dogmatismi inutili che non facilitano il cambiamento, la crescita.
Penso che Joyce non critichi la religione in sé, quanto la religione vissuta senza fede e cioè senza coinvolgimento personale.
La lettura del libro è stata fatte tramite un ebook. È la prima volta che uso un ebook per leggere. Come mi sono trovato? A chi dar ragione nella diatriba fra il libro di carta e l'ebook? Vi dirò la mia. Penso che l'ebook offra molte comodità. Ad esempio posso prendere appunti (sono uno di quei lettori che annotano commenti e pensieri mentre leggono e, normalmente, lo facevo usando i margini delle pagine) molto più facilmente e il bello è che me li ritrovo perfettamente organizzati su di un unica schermata con il riferimento del numero di pagina e i passi evidenziati del testo a cui si riferiscono. Posso, inoltre, inserire segnalibri multipli, evidenziare in colori diversi... Insomma tutte cose utili per ... Studiare! Penso che per una normale lettura, invece, il libro tradizionale sia migliore: il profumo della carta, la bellezza del rumore mentre giri la pagina, il dispiacere/piacere di vedere fisicamente calare le pagine che ti rimangono da leggere... Tutto questo in un ebook viene a mancare.
Chissà se, davvero, un giorno avremo solo libri digitali...
2 likes · flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Gente di Dublino.
Sign In »

Reading Progress

07/02/2012
85.0%
show 9 hidden updates…

Comments (showing 1-6 of 6) (6 new)

dateDown arrow    newest »

Simona Contagiata, ho iniziato a rileggerlo!!!


Andrea Buon viaggio per la stupenda Dublino e la sua gente.


message 3: by Francesco (new)

Francesco Mari Grazie per la tua recensione... Curiosità: che tipo di ebook reader utilizzi?


Andrea Ciao. Di solito uso l'app iBooks per iOS. Recentemente mi hanno regalato il Kindle, ma non ho ancora avuto modo di provarlo.


message 5: by Francesco (new)

Francesco Mari ...Come va allora questo Kindle? :-)


Andrea ... che dire, penso di preferire i libri in carta stampata :)


back to top