robxyz's Reviews > La versione di Barney

La versione di Barney by Mordecai Richler
Rate this book
Clear rating

by
10400417
's review
Jun 22, 12

bookshelves: finished, on, jul, 31, 2007

21/3/2011 "Sono sempre stato, e rimango, una spaventosa testa di cazzo, un uomo cattivo, che gode nel vedere quelli migliori di lui trascinati nella polvere." Un romanzo semplicemente entusiasmante, anche dopo diverse riletture; e ora che nel frattempo ho letto anche Jane Austen ho potuto apprezzare una citazione da "Orgoglio e pregiudizio" buttata l� da Barney nel mezzo di un suo discorso, un cameo che prima non potevo semplicemente afferrare. Richler mantiene per tutto il racconto come sfondo la vicenda socio-politica dei tentativi di secessione indipendentista del Quebec francofono dal resto del Canada, la cui apoteosi si � consumata con il referendum del 1995 perso di stretta misura dagli independentisti. E' il tema fondamentale trattato dall'autore, abilmente mascherato dalla storia della vita di Barney Panofsky, assieme allo sguardo ironicamente dissacrante sugli ebrei canadesi. --------------------------- 04/01/08 Per le prime settanta-ottanta pagine ho lottato per entrare in sintonia con la storia, poi � scattato qualcosa e tutto mi � diventato chiaro: ho letto ogni capitolo con un piacere immenso apprezzando ogni dettaglio e sfumatura messo l� da Richler e questo per me � diventato uno dei miei romanzi preferiti, tanto che mi capita spesso di aprirlo a caso e di rileggere diverse pagine entusiasta come se fosse la prima volta che le leggo. Una pietra miliare per me.
1 like · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La versione di Barney.
sign in »

No comments have been added yet.