Alice Bridgwater's Reviews > L'orologiaio cieco

L'orologiaio cieco by Richard Dawkins
Rate this book
Clear rating

by
4431522
's review
Jun 18, 12

bookshelves: scienza
Read in November, 2011

Che delusione. Questo libro � stato una barba noiosissima, o se preferite un mattone pesantissimo, o meglio ancora, 'NA PALLA COLOSSALE!!!!!! E' il terzo libro di Dawkins che leggo (L'illusione di Dio, Il grande spettacolo della vita), entrambi molto belli, scorrevoli, davvero interessanti ed illuminanti. Questo � lento. E lento. Oh, forse non ve l'avevo ancora detto ma � un po' *lento*. Per carit�, degli spunti interessanti ci sono anche qui (l'ecolocazione dei pipistrelli, le ipotesi sull'origine della prima forma di vita), ma questo non � sufficiente per poter consigliare il libro. Argomentazioni pesanti e ripetitive, spesso senza che fosse ben chiaro lo scopo di tali dimostrazioni in quell'ambito. Ultimi capitoli pressoch� illeggibili. Cosa mai ci interessa del dettaglio delle diatribe all'interno della tassonomia coi cladisti e i tradizionali e i neo darwiniani e i darwiniani puri e quelli classici... no no, ho impiegato una settimana a far fuori le utlime decine pagine per poter finalmente mettere la parola fine a questo strazio. Consiglio vivamente gli *altri* scritti di Dawkins, questo gli � venuto male ;_;
likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read L'orologiaio cieco.
sign in »

No comments have been added yet.