Thomas's Reviews > La regina dei castelli di carta 1

La regina dei castelli di carta 1 by Stieg Larsson
Rate this book
Clear rating

by
M_50x66
's review
May 28, 12


Ancora Lisbeth Salander. E ancora uomini che odiano le donne, mentre altri -ovviamente Mikael Blomkvist, ma non solo- le amano in modo disinteressato.
Gli stessi ingredienti dei primi due romanzi, ma rimescolati. Lisbeth non pu�� essere l'eroina d'azione de "La ragazza che giocava con il fuoco" -immobilizzata com'�� nel letto dell'ospedale Sahlgrenska per gran parte del romanzo- e Mikael non pu�� pi�� permettersi di essere introspettivo e riflessivo come in "Uomini che odiano le donne" -troppo braccato e implacabilmente pericoloso per chi si occupa di malaffare-.
Entrambi sono cresciuti ed hanno una consapevolezza nuova. La prima impara a saper aspettare, a mettere da parte la non curante irruenza, il secondo ad essere meno attendista, cominciando a giocare d'anticipo. I giochi di potere diventano una battaglia "personale" del bene contro il male, in cui nell'escalation di violenza si arriva a non fare prigionieri. La storia ha un finale compiuto, che conclude la parabola iniziata con "La ragazza���" (sarebbero forse dovuti essere un romanzo unico, anche se molto corposo) ma che comunque lascia spazio per nuove avventure (Camilla Salander?? Dove sei???). Avventure che, purtroppo, non potremo mai leggere.
Trilogia complessivamente accattivante e che merita il successo che ha avuto (pur non superando Hosseini nel 2008��� quando lo legger�� sicuramente mi domander�� "perch��?!?"); non certo un mattone fondamentale della letteratura moderna ma un'opera poliziesca che regala ore e ore di entertainment intelligente e riflessioni di spessore.
likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La regina dei castelli di carta 1.
sign in »

Comments (showing 1-1 of 1) (1 new)

dateDown_arrow    newest »

message 1: by Augusto (new)

Augusto Alessi ma dov'è finita la foto della copertina nella home...?!!?


back to top