Eustachio's Reviews > Gli uccelli e altri racconti

Gli uccelli e altri racconti by Daphne du Maurier
Rate this book
Clear rating

by
2674555
's review
May 25, 12

bookshelves: britannici, racconti
Read from June 21 to 22, 2011 — I own a copy

Qui le cose sono due: o non l'ho letto nel giusto periodo (che cosa odiosa da dire) o questa raccolta non ha brillato come Non voltarti (o A Venezia... un dicembre rosso shocking – nel mio caso il secondo titolo, purtroppo).
Rimane una scrittura buona, la costruzione dell'atmosfera e i personaggi sempre ben tratteggiati anche quando fanno da narratori (quattro racconti sono scritti in prima persona, ogni voce è diversa dalle altre – non è roba da tutti), ma non ho trovato il genio che mi aspettavo, se non ne Gli uccelli: nel film di Hitchcock c'è solo l'idea e qualche passaggio simile, il racconto è a se stante e tra i migliori che abbia mai letto.
Per gli altri... ci ripenso e mi sembra di essere rimasto sempre col fiato sospeso fino alla fine, sperando in qualcosa che mi mozzasse davvero il fiato, che desse un senso a quello che leggevo, ma così non è stato.
Prendiamo Baciami ancora, sconosciuto: personaggio della ragazza accattivante, situazione ambigua, ma il finale si intuisce già a metà.
Più o meno lo stesso anche per Il piccolo fotografo: personaggi interessanti, ma alla fine la sensazione è di aver già letto una storia così (o forse è da qui che è nato un cliché e sto sminuendo l'originalità della du Maurier tra i suoi contemporanei?).
Il melo è lungo, lento e abbastanza prevedibile (l'ossessione per l'albero in giardino visto come la moglie morta), ma si risolleva col finale (e in particolare le ultime parole).
Monte Verità mi ha lasciato estraniato, non del tutto in maniera positiva (sarà che quando si parla di gruppi religiosi – tra l'altro qui ispirati a gruppi veri – non faccio i salti di gioia).
Per Il Vecchio avevo le migliori aspettative perché avevo sbirciato qualche recensione qui su aNobii, e tutto sommato sono rimasto molto sorpreso.

Gli uccelli: *****
Monte Verità: ***
Il melo: ***+
Il piccolo fotografo: ***
Baciami ancora, sconosciuto: ***+
Il Vecchio: ****

Quattro stelline un po' per affetto, un po' per i punti di cui sopra (scrittura e caratterizzazione), un po' perché se continuo a leggere Daphne a questa velocità rischio davvero di essere io il problema, facendo l'abitudine al tipo di storie che scrive.
Likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Gli uccelli e altri racconti.
Sign In »

No comments have been added yet.