Kua's Reviews > La stella di Ratner

La stella di Ratner by Don DeLillo
Rate this book
Clear rating

by
4570210
's review
May 30, 12

bookshelves: gdl, fiction, a-3-3, boring
Read from May 09 to 30, 2012 — I own a copy, read count: 1

Chiariamo subito che il libro si è preso una stella sola e che l'altra è per me, che sono riuscita a finirlo. Devo ammettere che in alcuni passaggi mi è sembrato addirittura di aver visto una luce, ma forse era il delirio indotto dalla lettura. Un'esperienza traumatica :D... però è servita a farmi capire alcune cose:

- Leggo perchè mi piace essere portata "altrove"; l'altrove in cui vorrei essere portata NON è lo scenario sconclusionato di questo racconto. La scrittura mi deve prendere per mano, stupirmi, farmi riflettere, emozionarmi... non farmi venire istinti omicidi libreschi.

- Il delirio può anche essere considerato una forma d'arte, ma sinceramente non me ne frega un accidente. Devo già decodificare quotidianamente i comportamenti schizzati dei miei simili, per avere ancora voglia di farlo anche leggendo un libro.

- Ho capito perchè l'unica versione reperibile in italiano de La stella di Ratner è quella rilegata e fighettosa (la prima edizione): visto il numero inconsistente delle vendite (e di quello, credo, consistente degli invenduti), l'editore avrà deciso di non pubblicare una versione economica di questa "perla" (giustamente).

- Mi piacerebbe sapere cosa si è fumato, ingurgitato, sniffato DeLillo durante la stesura di questo libro. No perchè una mente normale (anche se affetta da turbe psichiche) non credo possa raggiungere queste vette di caos narrativo senza (pesanti) stimoli chimici.

- Sicuramente andrò a leggermi altri libri del Don, se non altro per vedere se riesco a finire due pagine di fila senza chiedermi:
"Ma che c... sta scrivendo?? E soprattutto... perchè?", oppure (variante) "Sono io che sono una capra o lui che è allucinato?" (sono altamente probabili entrambe le cose).


6 likes · Likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La stella di Ratner.
Sign In »

Reading Progress

05/09/2012 page 21
4.0%
05/21/2012 page 229
48.0% 1 comment
05/23/2012 page 255
53.0% "Le altre materie non erano un problema. Ma la matematica mi terrorizzava. Tutto. Il suono delle parole. I grafici e le formule. L'aspetto del libro. A volte stento a credere che gli esseri umani si dedichino davvero alla matematica, considerato cosa comporta."
05/23/2012 page 292
61.0% "L'in te ro è u gua le a u na del le su e par ti."
05/29/2012 page 449
94.0% "C'è un'intera categoria di scrittori che non vogliono che i loro libri siano letti. Questo spiega in parte la follia della loro prosa. Se si appartiene a questa categoria di scrittori, esprimere ciò che è esprimibile non è il motivo per cui scrivi. Essere capiti è vagamente imbarazzante."
show 3 hidden updates…

Comments (showing 1-4 of 4) (4 new)

dateDown arrow    newest »

message 1: by lanalang (new)

lanalang :))))


Kibisis sembra averti fatto bene. se non altro è riuscito a tirare fuori il tuo Yogi oscuro :))


message 3: by Kua (new) - rated it 2 stars

Kua Kibisis wrote: "sembra averti fatto bene. se non altro è riuscito a tirare fuori il tuo Yogi oscuro :))"

:)) il mio Yogi oscuro è fuori in giro da un bel pò...


Kibisis Kua wrote: "Kibisis wrote: "sembra averti fatto bene. se non altro è riuscito a tirare fuori il tuo Yogi oscuro :))"

:)) il mio Yogi oscuro è fuori in giro da un bel pò..."


;)


back to top