Temperandrea's Reviews > La resa dei conti

La resa dei conti by Saul Bellow
Rate this book
Clear rating

by
5503132
's review
Apr 25, 12

really liked it

«New York: la fine del mondo». Così il protagonista di questa (dis)avventura, il quarantaquattrenne Tommy Wilhelm, uomo in crisi che decide senza motivo apparente di lasciare moglie e lavoro, considera la sua città. Città che, anzi, non sente neanche più ‘sua’, soprattutto da quando, abbandonato il tetto coniugale, si ritrova a osservarla da una finestra dell’Hotel Gloriana di Broadway, dove soggiorna col padre: «No, papà, non sono le pillole. È che non sono più abituato a New York. Per uno che c’è nato è abbastanza strano, no? Qui c’è troppa confusione, papà. M’innervosisce». Nel dialogo con suo padre, il facoltoso e vanaglorioso dottor Adler, emergono molti elementi della vita di Tommy Wilhelm e di quella degli abitanti di New York, una città in cui nessuno è chi dice di essere e che riflette un mondo altrettanto corrotto dalla smania del mostrare e del mostrarsi, della recita e dell’esibizione.

Leggi la recensione completa qui:
http://www.raccontopostmoderno.com/20...
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La resa dei conti.
Sign In »

No comments have been added yet.