Noce's Reviews > 5 is the Perfect Number

5 is the Perfect Number by Igort
Rate this book
Clear rating

by
4969354
's review
Jun 03, 14

bookshelves: made-in-italy
Read in January, 2012

“Each cloud has a silver lining”


Lo scenario di una Napoli anni ’70 eternamente avvolta da pioggia e tenebre, cinematografica nella sua bellezza tetra, fa da sfondo a una storia che ne ricalca, senza sbavature l’atmosfera plumbea. Se non fosse che in principio sembra la fine di una storia, ma è solo l’inizio di un’altra.

Non ho molta simpatia per l’inglese, ma adoro questo proverbio britisc inneggiante all’ottimismo: “ogni nuvola ha un orlo d’argento”.

Anche Igort credo ne fosse a conoscenza quando ha fatto la sua precisa scelta bicromatica: un azzurro-viola abbinato al nero, che da lontano luccica come l'argento. Il nero delle nuvole, l’argento dei confini. La faccia nera dell’umanità che piange, l’argento dell’onore che ti rimette in piedi.

L’amicizia tradita che ti spinge a solcare nuovi mari, la perdita di un figlio che ti spinge ad alzar la testa, la sete di vendetta che preannuncia l’arrivo di una nuova stagione di vita. E così via.

Non mi meraviglia che Igort ci abbia messo quasi un decennio per sfornare questa meraviglia.

La pace interiore di un uomo, che sia all’estero dove non ti conosce nessuno, o nella città natale dove un tempo ti conoscevano tutti, richiede una metabolizzazione che va oltre la narrazione di una storia fine a se stessa.

Perché ci vuole del tempo per accorgersi di cose come questa:

“ ‘Ossai come fanno le patate quando invecchiano? ‘Ossai come fanno? Che, non hai mai visto che ci crescono i germogli? Si’ so’ vecchie, nun servono cchiu’ ma ‘n coppa a superficie ce sta ‘a vita nuova.”
2 likes · Likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read 5 is the Perfect Number.
Sign In »

No comments have been added yet.