La Stamberga dei Lettori's Reviews > Sogni tra i fiori

Sogni tra i fiori by Mariagrazia Buonauro
Rate this book
Clear rating

by
5361973
's review
Jan 21, 12

bookshelves: pythia

Mi trovo in bilico tra l'entusiasmo e la delusione: grandi pregi purtroppo vengono rovinati da difetti evitabili.
Colpisce subito il linguaggio molto curato, con delle chicche graziose, come il "sole di paglia" o la "bocca di zucchero"; talvolta fa capolino il dialetto napoletano, ma sempre con garbo e senza strappi; si incontrano pure termini colloquiali, che si inseriscono in scioltezza senza far eccessiva mostra di sé.
La cultura di una laurea con lode emerge nelle citazioni in latino e nell'uso di termini molto precisi, spontanei e azzeccati.
La narrazione è tutto sommato scorrevole e rende piacevole trascorrere un po' di tempo in compagnia di Laura e delle sue vicissitudini amorose.
A rovinare il quadro contribuiscono purtroppo le virgole eccessivamente pedanti, che interrompono il ritmo della lettura allo stesso modo delle note a piè di pagina, che trovo tutto sommato inutili: kitsch e dandy sono termini che non hanno bisogno di alcuna spiegazione. In alcuni casi intervengono goffamente delle spiegazioni non richieste, nozioni buttate tra una riga e l'altra, giusto per spiegare perché il Maschio Angioino si chiama così, per esempio. Peccato che questi dettagli restino frasette in stile Wikipedia, mancando per contro di una descrizione più personale e profonda: il viaggio a New York è uno sterile elenco di negozi e opere d'arte e taxi che non restituisce affatto l'atmosfera di quello che è un immenso luna park.

Continua su
http://www.lastambergadeilettori.com/...
Likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Sogni tra i fiori.
Sign In »

No comments have been added yet.