Pythia's Reviews > L'homme qui voulait être heureux

L'homme qui voulait être heureux by Laurent Gounelle
Rate this book
Clear rating

by
7388592
's review
Jan 17, 12

bookshelves: tempo-perso, scambiato, ma-anche-no
Read in April, 2009

Quando vedo certi libri, rilegati come quelli di una volta, non so resistere: se poi la quarta di copertina recita "Un piccolo gioiello che porta fortuna e fa riflettere, da leggere e rileggere", e se sono in un periodo di crisi, l'acquisto è assicurato.
La storia è di una banalità disarmante: un professore frustrato è in vacanza a Bali e decide di far visita a un famoso guaritore. Questi lo conquista con le sue belle parole: inizia così un rapporto di stima reciproca che durerà il tempo della vacanza. Il 90% del libro riporta i dialoghi tra i due, con qualche saltuaria descrizione qua e là tanto per dare l'idea di una trama. Quello che però mi ha delusa di più è che i grandi insegnamenti del maestro sono presi pari pari da "Vivere amare capirsi" di Leo Buscaglia, con gli stessi esempi tratti dalla realtà americana.
L'autore sarebbe da citare per plagio.
3 likes · Likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read L'homme qui voulait être heureux.
Sign In »

No comments have been added yet.