Sonia's Reviews > Tutte le ragazze lo sanno

Tutte le ragazze lo sanno by Winifred Wolfe
Rate this book
Clear rating

by
3414021
's review
Dec 20, 11

Read from August 13 to 14, 2011

Può darsi che mia nonna abbia avuto uno speciale talento per il cucito, ma quando si tratta di ricamare particolari io davvero brillo. Un bel punto qui e uno là rendono sempre migliore una bella storia.

Ecco un libro che sono stata FELICE di aver letto.
Un libro che fin dalle prime pagine mi ha fatto sorridere, poi ridere, mi ha fatto fermare e appuntare frasi, riflessioni, idee dell'autrice e mie, un libro che da questo momento in poi consiglierò a chiunque mi chiederà di suggerirgli un titolo da leggere.
E' un romanzo fresco, leggero, piacevolissimo: non ci si aspetta nulla di particolarmente impegnativo o serio(so), nulla di spiccatamente profondo o riflessivo, eppure nella sua leggerezza prende il lettore (ma forse di più la lettrice) incantandolo, ammaliandolo, lasciandolo, alla fine, soddisfatto.
Vien voglia di andare dritti dall'autrice, Winifred Wolfe, per congratularsi con lei per il suo risultato, per complimentarsi per l'uso delle parole, per il suo umorismo, per la sua conoscenza della natura umana, vien voglia di chiederle un'intervista e di convincerla a scrivere ancora tanti romanzi, vista la sua capacità di saper rispecchiare il gusto di noi lettori (lettrici) degli anni 2000...
Non possiamo che restare a bocca aperta sapendo che quel libro fu scritto e pubblicato 50 anni fa, quando il mondo non solo appariva ma era così diverso, così semplice ma al contempo complicato dall'assenza di tutto ciò che rende la vita facile oggi, quando i rapporti tra uomini e donne avrebbero dovuto essere più chiari, più immediati, perché o diretti al matrimonio o niente. Tendiamo a consdierarla un'epoca in cui le donne non avevano ancora la loro piena libertà e indipendenza, ancora troppo legate alle decisioni e scelte del pater familias, quando andarsene di casa e vivere da sole sarebbe stata un'eresia...
Winifred Wolfe, nata nel lontano 1928, ci racconta una storia che va decisamente a sbattere contro tutto ciò che noi avevamo creduto e immaginato.

Ci racconta la storia di una ragazza ventunenne, Meg, che potrebbe essere tranquillamente la storia di ognuna di noi, al giorno d'oggi. Non ci proietta negli anni '50: noi lettori (lettrici) ci sentiamo connesse con la protagonista, in una sorte di unione spirituale che va al di là del tempo e dello spazio, e riusciamo a identificarci in lei, perché spesso abbiamo parlato e agito come lei...
Meg decide di allontanarsi da casa per andare a vivere a New York da sola, lavorando per sostenersi e sperando, un giorno, di trovare marito. La famiglia non è contraria alla sua scelta ma non la appoggia totalmente: ha un atteggiamento a tratti critico e polemico verso la sua decisione di andare, ma non si sogna di contrastarla.
La vita di Meg si dividerà tra il lavoro, le amiche al pensionato dove trova alloggio, e un uomo che sembra nascondere qualche segreto...
Poco alla volta, quando la ragazza si renderà conto che niente va come dovrebbe, che le sue sono illusioni e che i suoi desideri sono ben lontani dal realizzarsi, deciderà di agire, sfruttando le competenze acquisite grazie al suo lavoro di ricerca sul mercato e decidendo di applicarle all'uomo di cui si ritrova innamorata, per indurlo a scegliere esclusivamente lei e a chiederle di sposarlo...
Come d'abitudine, non vi racconterò ovviamente il finale, né vi fornirò altri particolari: ciò che rende questa storia particolarmente attraente, non è certamente solo la trama. La Wolfe è brillante, è ironica, è spassosa e sa prendersi gioco delle donne della sua epoca, difendendole allo stesso tempo.
La donna ne esce forte, grintosa, ingenua e maliziosa, imbranata e decisa... ma (quasi) sempre profondamente innamorata.
Agli uomini non è riservato lo stesso trattamento: risultano eleganti ma distratti, gentili ma ingannevoli, guidati spesso da secondi fini.
La realtà è questa. Tutte le ragazze lo sanno.

qui:
http://cuoredinchiostro.blogspot.com/...
1 like · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Tutte le ragazze lo sanno.
sign in »

No comments have been added yet.