Roberta's Reviews > Le ragazze di pochi mezzi

Le ragazze di pochi mezzi by Muriel Spark
Rate this book
Clear rating

by
4547374
's review
Jun 17, 15

really liked it
bookshelves: 2008, uk
Read in December, 2008

Cinico romanzo ambientato nella Londra del secondo dopoguerra, Le ragazze di pochi mezzi ruota attorno al May of Teck Club, una specie di ostello per signorine indigenti. I pochi mezzi del titolo sembrano riferirsi non solo alla povertà delle ragazze ma anche alla loro scarsa levatura morale (la maggior parte di esse passa il tempo preoccupandosi di vestiti, ragazzi e diete).
L'incontro di Nicholas Farrington, un aspirante scrittore, con questo mondo, che inizialmente gli sembra una specie di isola innocente nella realtà rovinata dalla guerra, gli darà la spinta per trovare il proprio destino. Un evento catartico, lo scoppio di una bomba rimasta fino ad allora inesplosa nel giardino del club, gli permette di vedere una delle ospiti, la bella e superficiale Selina Redwood, rientrare nell'edificio in fiamme e uscirne non con una della compagne rimaste intrappolate, bensì con un costoso abito di haute couture, che rappresenta la sua unica preoccupazione. Questo episodio è il primo che gli permette di realizzare che il BENE deve esistere, al punto da spingerlo alla conversione e al destino di missionario a Haiti, decisione che lo porterà a una bruttissima fine alcuni anni dopo. Sembra infatti che siano solo le magre a salvarsi, mentre le persone "meritevoli" sono proprio quelle che vanno incontro al peggiore dei destini.
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Le ragazze di pochi mezzi.
Sign In »

No comments have been added yet.