Matteo Di Maggio's Reviews > La luna e i falò

La luna e i falò by Cesare Pavese
Rate this book
Clear rating

by
5812357
's review
Sep 10, 11

Read on September 10, 2011

Le colline, i campi, il piccolo borgo... Tutto di questo libro è fantastico! Una narrazione impeccabile che ha come sfondo un paesaggio magnifico e accogliente.
Pavese, non smette mai di deludere il lettore, e lo accompagna - passo per passo - in una storica regione dell'Italia settentrionale, avvolta dall'oppressione del fascismo (e della guerra): le memorie di Anguilla, un giovane cresciuto nel medesimo borgo, rianimate grazie alla compagnia di Nuto, suo amico da sempre, e a quella del piccolo Cinto, a cui si affezionerà in modo particolare. Una storia commovente che ripercorre le tragiche vicende del piccolo paese nella valle del Belbo.

La luna e i falò, sono un capriccio superstizioso, inventato dagli abitanti del piccolo paese: durante certe fasi lunari, vengono accesi dei falò propiziatori al di là della colline, che renderebbero la terra fertile e la "ingrassano". Una credenza "famigliare" e molto attraente.
4 likes · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La luna e i falò.
sign in »

Reading Progress

09/10/2011 page 105
49.76% "Stanotte lo finisco...!"

No comments have been added yet.