Noce's Reviews > Un moderno Mefistofele

Un moderno Mefistofele by Louisa May Alcott
Rate this book
Clear rating

by
4969354
's review
Jul 21, 11

Read from July 20 to 21, 2011

Ma la Alcott non ha rischiato di morire di autonoia scrivendolo?

Se fosse un accessorio sarebbe un cammeo di corallo.
Se fosse un luogo sarebbe un boudoir.
Se fosse una figura retorica sarebbe una diallage.
Se fosse un aperitivo, sarebbe analcolico.
Se fosse un animale sarebbe un bradipo in menopausa.

Se fosse una storia come lo è infatti, sarebbe quella che narra di un Lele Mora in versione distinta che assieme ad un improbabile Gina Lollobrigida, decide di indirizzare le sorti di due burattini scelti a caso: una (virtuosa) Nina Moric e un (ingenuo) Fabrizio Corona. La fine della storia rispecchia lo spessore dei protagonisti.

Cara Louisa May Alcott, forse se il tuo libro più famoso è stato "Piccole donne", una ragione in effetti c'era.

3 likes · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Un moderno Mefistofele.
sign in »

Reading Progress

07/20/2011 page 78
33.0% "Canaris giurò su di essa, con quella fallace cavalleria che induce più di un uomo a promettere a una donna di difenderla dagli altri uomini, tranne che da lui stesso."
07/21/2011 page 100
43.0% "Sebbene non fosse uno studioso nel senso accademico del termine, era istuito e possedeva l'avidità e lo scetticismo di un autodidatta che interroga tutte le cose ma crede soltanto in se stesso."

No comments have been added yet.