Debora's Reviews > Linee di sangue

Linee di sangue by Tanya Huff
Rate this book
Clear rating

by
4247371
's review
May 08, 11

bookshelves: preferiti, fisicamente_posseduto, scambiabile
Read in October, 2009

Una mummia millenaria che scatena l'inferno.

Sembra il pessimo inizio del classico libro dell'orrore che imperversa nelle nostre librerie.

Ed invece come sempre Tanya Huff ha saputo far volgere quello che potrebbe apparire come scontato e/o noioso a suo favore.



Abbiamo una mummia che vuole restaurare il suo Dio nel XXI secolo e che per far ciò, come ogni buon rivoluzionario che si rispetti, comincia a sottomettere le forze armate.



Abbiamo un vampiro sempre più umano, che sbaglia, si spaventa e si apre nei confronti della donna che ama.



Abbiamo una Vicki sempre più dura e ferrea ma che ha una crisi di nervi quando Henry non torna. Si accorge di amarlo. Ma allo stesso tempo si rende conto che per quanto dura possa essere è già da tempo che gioca con chi è in grado di spezzarla con un niente. E questo la fa incazzare ancora di più.



Abbiamo un Celucci che apre gli occhi e si accorge che non è più l'unico a gareggiare per prendersi il cuore di Vick e che forse è già troppo tardi.



Abbiamo un buon libro, scorrevole e coinvolgente condito con il solito stile leggermente più freddo ma pur sempre sarcastico della Huff che mi affascina e mi cattura ogni volta di più.



(serve questa maledetta quista stellina =_=)
likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Linee di sangue.
sign in »

No comments have been added yet.