Andrea's Reviews > Doppio sogno

Doppio sogno by Arthur Schnitzler
Rate this book
Clear rating

by
5124524
's review
Mar 15, 11

bookshelves: psicologico
Read from November 28 to 29, 2009

Basterebbe forse dire che l'autore decise di titolare la sua opera "Traumnovelle" (doppio sogno) per rendere l'assonanza con la celebre opera di Freud, suo contemporaneo, "Die Traumdeutung" (l'interpretazione dei sogni).<br />La trama, che potrebbe apparire semplice, è un profondo viaggio introspettivo nell'inconscio dei due protagonisti, una coppia apparentemente perfetta dell'alta borghesia. La crisi si scatena da una semplice discussione tra i coniugi che si confessano pulsioni represse e dubbi inquietanti rivelando ombre del proprio animo nascoste fino a quel momento. Tutto si sviluppa sul limite tra sogno e realtà, in cui i contorni si sfumano fino a confondersi, senza che il lettore riesca a capire quale sia il confine tra l'immaginato e il realmente vissuto.<br />Il testo è ricchissimo di simboli e di riferimenti al più profondo livello dell'animo umano, campo in cui Albertine e Fridolin fanno i conti con una crisi d’identità che li travolge, allontanandoli e creando quasi senso di estraneità tra i due.<br />Arthur Schnitzler rende tutto questo in maniera magistrale avvalendosi di uno stile pulito e raffinatissimo che gli permette di trasmettere quello che il più famoso film tratto dal romanzo (Eyes wide shut) non è riuscito a fare.</p><p>Consigliatissimo.
2 likes · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Doppio sogno.
sign in »

No comments have been added yet.