Kelanth, numquam risit ubi dracones vivunt's Reviews > Nessuna conseguenza

Nessuna conseguenza by Frederick Forsyth
Rate this book
Clear rating

by
4584197
's review
Feb 21, 12

bookshelves: spionaggio
Read from March 01 to 06, 1990

Frederick Forsyth è un autore di fama internazionale, i suoi libri di spionaggio ed i suoi thriller sono e fanno da capostipite a tutti quelli venuti dopo, secondo me un maestro del genere insieme a "Le Carrè".

In questo libro però non troviamo il solito Forsyth che scrive di spionaggio e thriller, ma un autore diverso, i cui racconti sono semplici storie e sconfinano nella narrativa, ma che riescono comunque a mantenere un legame con i doppi giochi tipici delle trame spionistiche, certo non tutti i racconti sono dei capolavori: di sicuro lo è "Nessuna conseguenza" che da anche il titolo alla raccolta, poi da citare sicuramente "In Irlanda non esistono serpenti", "Una lunga esperienza" e "Certi giorni".

Tutti i racconti sono ambientati in Irlanda o in Inghilterra, sono molto dettagliati ma non sono prolissi e non annoiano mai il lettore, tutti hanno come comun denominatore come il fato, la sorte o la sfortuna ma l'astuzia servirà per uscire da ognuno di questi racconti.

Un Forsyth insolito, ma pregevole.
likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Nessuna conseguenza.
sign in »

No comments have been added yet.