Frank's Reviews > Rock!: Come comporre una discoteca di base

Rock! by Piero Negri Scaglione
Rate this book
Clear rating

by
4540088
's review
Jan 29, 11

bookshelves: biblioteca
Read in June, 2009

Parere personale: la musica va ascoltata, non letta! Ogni tanto ci ricado e leggo qualcosa dei critici musicali (mi capita anche col cinema) e tutte le volte che mi accade ne esco sempre con la stessa sensazione: o io non ci ho mai capito niente (questa è la più probabile) oppure sono molto superficiale e non mi interessa avere un quadro generale dell'argomento trattato (qui ho già più dubbi). Nello specifico in questo libro, come anche negli altri del genere, ho trovato tutta una serie di collegamenti tra autori, produttori, manager, musicisti, ecc. che non è possibile discutere, se non avendo una preparazione veramente di livello professionale. Non essendoci certezze, è probabile che un altro critico musicale possa fare risalire le influenze e le ispirazioni di una band a cose diverse. Ne risulta una diversità di opinioni che lascia il tempo che trova. Ho imparato a diffidare di chi scrive che un disco o un film merita di essere ascoltato o visto perchè è un pezzo fondamentale dell storia. Certamente ci sono album fondamentali, ma non 161 in 50 anni solo per il rock! Diciamo che è l'insieme che diventa storia... Per me che non faccio molto caso ai testi (per questo ascolto quasi solo straniera) un libro del genere è risultato utile per qualche aneddoto sulla produzione di un disco, non molto di più. La musica va ascoltata e giudicata in base alle emozioni che provoca...ben venga quando ne provoca anche a dispetto dei critici. La prossima volta, invece di leggere un altro libro del genere, sfrutterò lo stesso tempo ascoltando qualche disco mai sentito.
likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Rock!.
sign in »

No comments have been added yet.