Tancredi's Reviews > Col corpo capisco

Col corpo capisco by David Grossman
Rate this book
Clear rating

by
4894181
's review
Jan 29, 11

bookshelves: preferiti, israeliani
Read in January, 2006

"Lei mi interrompe dopo la terza frase: ieri ho visto un programma alla televisione e ho pensato a te.
Poso i fogli, non riesco a credere che mi interrompa in questo modo. Mi sono svegliata alle tre di notte, dice, e non avevo niente da fare. Il suo viso gonfio si muove a fatica sul cuscino. Era un programma su certi pazzi in America che salvano gli uccelli andati a sbattere contro un grattacielo.
Resto in attesa. Il nesso non mi è chiaro."

Non senza ragione Grossman è considerato uno dei migliori autori di letteratura contemporanea. Cosa dire di lui? E' israeliano, scrive in ebraico (una delle lingue con meno vocaboli al mondo) ed è capace di tirare fuori una ricchezza lessicale senza eguali. E' un conoscitore intimo dell'animo umano. E' uno scrittore rivoluzionario, un Joyce del terzo millennio, con il suo particolarissimo modo di fondere dialoghi e pensieri insieme. E soprattutto, Grossman è puro amore. Grossman ama l'uomo, ama la letteratura e tutti noi non possiamo far altro che ricambiarlo.

1 like · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Col corpo capisco.
sign in »

No comments have been added yet.