T4ncr3d1's Reviews > La dolcezza

La dolcezza by Christophe Honoré
Rate this book
Clear rating

by
4894181
's review
Jan 29, 2011

liked it
bookshelves: strano-forte, scorrete-lacrime, francesi
Read in January, 2007

"Tu crescerai nel mio letto e vedrai le stesse notti che vedrò io. Sarai spaventato dagli stessi rumori. Il buio della stanza ci spaventerà a morte e quel terrore sarà mio. Avrà il mio odore. Tu urlerai le mie stesse urla e io mi precipiterà da te per toccare i tuoi capelli umidi, per dirti che sono qui, vicino, sotto di te, che puoi riaddormentarti perché io non dormo."

A lungo mi sono interrogato sul significato di questo titolo. La dolcezza. Eppure questa brevissima storia si fa notare per la sua crudità, la crudità della violenza, del sesso e della follia. Che sia, forse, allora, la dolcezza propria dell'amore, della follia stessa? Non so. E' una storia che fa schifo, eppure incanta. L'ho letto rapidamente, ho divorato questo libro, e poi mi ha fatto sentire stranissimo.
E' un racconto che fatica a farsi capire, e che proprio per questo mi affascina - anche se molti diranno che non ha proprio alcun senso.
Una stellina piena allo stile sperimentale: lunghi e anonimi dialoghi botta e risposta, flussi di coscienza che registrano conversazioni telefoniche, persino una scena scritta come se si trattasse di una sceneggiatura teatrale.

flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read La dolcezza.
Sign In »

No comments have been added yet.