Letturalenta's Reviews > W o il ricordo d'infanzia

W o il ricordo d'infanzia by Georges Perec
Rate this book
Clear rating

by
U_50x66
's review
Nov 27, 10

Read in January, 1970

La mia lettura: http://letturalenta.net/2006/04/ombra...

"Non scrivo per dire che non dirò niente, non scrivo per dire che non ho niente da dire.
Scrivo: scrivo perché abbiamo vissuto insieme, perché sono stato uno di loro, ombra tra le ombre, corpo vicino ai loro corpi; scrivo perché hanno lasciato in me un’impronta indelebile e la scrittura ne è la traccia: il loro ricordo muore nella scrittura; la scrittura è il ricordo della loro morte e l’affermazione della mia vita".

Il che equivale a dire che non si scrive per dire qualcosa, ma solo perché si è al mondo, perché si vive o si è vissuto o si è creduto di vivere: «Scrivo perché sono stato uno di loro, ombra tra le ombre, corpo vicino ai loro corpi». La scrittura prolunga quelle ombre e quei corpi; la scrittura è il prolungamento della vita con altri mezzi e lo scrivere, così come il vivere, non aiuta in alcun modo a dare un senso alla vita.

likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read W o il ricordo d'infanzia.
sign in »

No comments have been added yet.