Maurizio Codogno's Reviews > Il libraio che imbrogliò l'Inghilterra

Il libraio che imbrogliò l'Inghilterra by Roald Dahl
Rate this book
Clear rating

by
4102117
's review
Nov 15, 2010

really liked it
bookshelves: narrativa, racconti, finished

Questo libretto davvero smilzo che mi sono trovato nella biblioteca di quartiere contiene due racconti "per grandi" di Roald Dahl, entrambi legati al mondo del libro. Nel primo, Dahl racconta del libraio antiquario londinese Mr Buggage che insieme alla sua assistente Miss Tottle ha trovato un ottimo sistema per guadagnare soldi: inviare false fatture per inesistenti libri pornografici alle neovedove di vari personaggi; nel secondo, si racconta di come il giovane Adolph Knipe, pessimo scrittore ma tecnico sopraffino, abbia inventato una macchina per comporre libri di ogni genere, e di come abbia convinto i veri autori a smettere di scrivere.
A mio parere, il secondo racconto - anche se mi ricorda un po' Primo Levi - è meglio del primo. Se devo essere sincero, però, mi aspettavo di più da Dahl: non so se la colpa è della traduzione che si direbbe formalmente corretta ma un po' piatta, oppure è perché sono stato abituato troppo bene dalla prosa degli altri suoi racconti che ho letto.
flag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Il libraio che imbrogliò l'Inghilterra.
Sign In »

No comments have been added yet.