pierlapo quimby's Reviews > Assassino senza volto

Assassino senza volto by Henning Mankell
Rate this book
Clear rating

by
4490537
's review
Nov 12, 12

bookshelves: germanici-e-scandinavi
Read from September 01 to October 01, 2007 — I own a copy

Sono stato indeciso fino all'ultimo sul giudizio, ma alla fine, mi sono detto, questo è un giallo, e nei gialli sono due gli elementi fondamentali su cui non si può transigere: il protagonista e la verosimiglianza nello sviluppo delle indagini.
Il protagonista.
Questa è la prima delle indagini del commissario Kurt Wallander scritte da Mankell ed è qui che lo scrittore ci fornisce le prime coordinate sulla sua creatura.
Bè, come ve lo immaginate un poliziotto sui quaranta, appena scaricato dalla moglie, con gravi problemi di comunicazione con la figlia e il padre oramai quasi senile (il quale, neanche a dirlo, non ha mai approvato la scelta del figlio di diventare un poliziotto), che mangia male e beve tanto, che si getta a capofitto nel lavoro e crede di essere uno dei pochi poliziotti vecchio stampo rimasti, incapace di comprendere le sfide che alla polizia vengono oggi lanciate dalle nuove forme di criminalità, ma cocciuto quanto serve e pronto a venire a capo dei casi con un giusto mix di applicazione e intuito...?
Ecco, appunto, Kurt Wallander è proprio così, uguale a centinaia di suoi colleghi, una creatura che sembra finta perché l'autore ha fatto di tutto per rendercela vera.
E poi è tremedamente goffo, ma non di quella goffagine clownesca, che potrebbe renderlo simpatico e decisamente più originale; no, per certi aspetti lui è quasi un idiota, tanto che puoi star certo che quando è alle prese con un inseguimento o un arresto finirà per inciampare in qualcosa, perdere la pistola, restare a secco di benzina e fare la figura dell'idiota, per l'appunto, in tal modo consentendo all'autore di allungare la solfa per qualche capitolo in più.
Un protagonista così, per un giallo, è già un handicap.
Veniamo all'indagine.
Non è male e scorre benino, ma sin dall'inizio c'è una falla enorme che si trascina per tutto il romanzo, salvo, poi, a meno di trenta pagine dalla fine, essere superata dalla classica intuizione risolutiva (anzi da due intuizioni quasi soprannaturali).
Per il resto, il libro si legge e si finisce con piacere e la scrittura è discreta.
Dubito che leggerò gli altri romanzi della serie.
1 like · likeflag

Sign into Goodreads to see if any of your friends have read Assassino senza volto.
sign in »

Comments (showing 1-2 of 2) (2 new)

dateDown_arrow    newest »

message 1: by Klytia (new)

Klytia Meglio guardare la trasposizione della BBC allora, grazie anche all'intepretazione del buon Branagh :)


pierlapo  quimby Non l'ho vista, ma mi fido della BBC!


back to top