Libertà perduta
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Libertà perduta

0.0 of 5 stars 0.00  ·  rating details  ·  0 ratings  ·  0 reviews
Siamo più liberi di quanto fossero mai stati i nostri padri, così almeno ci vanno ripetendo; invece non è vero. Alla libertà si va sostituendo la licenza, l’arbitrio del più forte; alla tolleranza è subentrata una miscela d’anatemi e di livori collettivi. Giacché ogni conquista di libertà è sempre revocabile, e lungo il corso della storia è stata spesso revocata. Ora si tr...more
Paperback, Saggi Tascabili Laterza, 150 pages
Published June 2003 by Laterza

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.
This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-1 of 1)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Massimiliano Mauriello
Massimiliano Mauriello marked it as to-read
Nov 28, 2010
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
1377660
Michele Ainis, costituzionalista, autore di saggi scientifici su vari temi del diritto costituzionale, e di numerosi libri: "L’entrata in vigore delle leggi" (Cedam 1986); "Cultura e politica" (Cedam 1991); "Le parole e il tempo della legge" (Giappichelli 1996); "La legge oscura" (Laterza 1997, nuova edizione 2002, più volte ristampato); "Se 50.000 leggi vi sembran poche" (Mondadori 1999); "L’ordi...more
More about Michele Ainis...
La cura L'assedio: La Costituzione e i suoi nemici Doppio riflesso Chiesa padrona: Un falso giuridico dai Patti Lateranensi a oggi Privilegium: L'Italia divorata dalle lobby

Share This Book