Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il libro italiano dei morti” as Want to Read:
Il libro italiano dei morti
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Il libro italiano dei morti

3.53 of 5 stars 3.53  ·  rating details  ·  15 ratings  ·  3 reviews
Nel 1070 d.C. sugli Appennini, un cavaliere, grazie all’aiuto di 3 streghe, aveva fatto resuscitare la sua donna dopo averla uccisa.
Spaventato dalla nuova creatura aveva deciso di farla sotterrare “viva” insieme alle streghe.
Più di 1000 anni dopo un soccorritore alpino libera involontariamente la “zombie” che, dopo averlo soggiogato lo violenta dando vita ad un incantesimo
...more
Spiral-bound, 157 pages
Published 2005 by Rolling Stone Italia
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il libro italiano dei morti, please sign up.

Be the first to ask a question about Il libro italiano dei morti

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 32)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Emanuela
Forse ho scelto l'impatto più traumatico con Ammaniti ma il titolo mi incuriosiva assai assai.
Scrittura divertentissima dal contenuto horror caratterizzata da descrizioni disgustose ed altre da puro sganascio.
Il ragazzo promette bene. ;-)
Tancredi
Quando era "giovane", Ammaniti era noto - insieme ad altri - come lo scrittore cannibale. A leggere Il libro italiano dei morti, romanzo a puntate pubblicato sulla rivista Rolling Stones, diviene facile capire perché: tra sfigati patentati, boss della mala e zombie liberi su e giù per l'Appennino, Ammaniti pare l'anello mancante tra Stefano Benni e Stephen King. E mi piace. Parecchio.
Elena
Devo dire che questo libro non mi sentirei di consigliarlo a nessuno se non a chi, come me, AMA Ammaniti! Un libro sugli zombie che si mangiano i pochi esseri umani rimasti sulla terra? Se avessero detto a me di leggerlo di certo avrei detto manco morta! E invece me lo sono divorata in meno di due giorni perche' Ammaniti e' un grande e non importa di quali argomenti parli, dato che comunque ci sono sempre 10.000 tangenti divertentissime e sempre azzeccate che solo lui e' capace di andare a scova ...more
Diana Lenzi
Diana Lenzi marked it as to-read
Aug 13, 2014
Carlo
Carlo added it
Jul 20, 2014
Simone Raveggi
Simone Raveggi marked it as to-read
Jul 03, 2014
Larisa
Larisa marked it as to-read
Jun 30, 2014
Silvia Grandi
Silvia Grandi marked it as to-read
May 26, 2014
Valeria
Valeria marked it as to-read
May 25, 2014
Daniela Guida
Daniela Guida marked it as to-read
Mar 14, 2014
Paola De franco
Paola De franco marked it as to-read
Dec 30, 2013
Viviana Rizzetto
Viviana Rizzetto marked it as to-read
Aug 11, 2013
Stefano
Stefano marked it as to-read
Aug 11, 2013
Mave
Mave marked it as to-read
Jul 13, 2013
Mauro
Mauro marked it as to-read
Oct 19, 2012
Tin Vochten
Tin Vochten marked it as to-read
Nov 01, 2012
Orazio
Orazio added it
Jul 21, 2012
« previous 1 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
243571
Niccolò Ammaniti was born in Rome in 1966. He has written three novels and a collection of short stories. He won the prestigious Italian Viareggio-Repaci Prize for Fiction with his bestselling novel I'm Not Scared, which has been translated into thirty-five languages.
More about Niccolò Ammaniti...
I'm Not Scared I'll Steal You Away Me and You As God Commands Che la festa cominci

Share This Book