Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Il nuotatore e altri racconti” as Want to Read:
Il nuotatore e altri racconti
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Il nuotatore e altri racconti

by
3.81  ·  Rating Details ·  68 Ratings  ·  15 Reviews
Maestro del racconto contemporaneo, John Cheever indaga il microcosmo affettivo della vita dei sobborghi, le sottili ambiguità dei rapporti umani, scavando nella normalità con passione, cogliendo le contraddizioni, le speranze, le inquietudini, il malessere della borghesia americana. La narrazione diventa un instancabile gioco di proiezioni che ci ritrae protagonisti nella ...more
Paperback, Tascabili, 64 pages
Published 2008 by Fandango
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Il nuotatore e altri racconti, please sign up.

Be the first to ask a question about Il nuotatore e altri racconti

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Arwen56
Tre più che buoni racconti.

Il primo, probabilmente, lo conoscerete quasi tutti. Infatti da Il nuotatore è stato tratto il noto film con Burt Lancaster “Un uomo a nudo”. Nello spazio di un tempo senza tempo, che potrebbe essere fatto di minuti, come di decenni, Ned Merrill, il protagonista, subisce una metamorfosi completa. La natura stessa accompagna, con i suoi anomali passaggi, questa dolorosa trasformazione, che è al contempo una presa di coscienza sia del proprio sé, sia di quanto lo circond
...more
Vale
Oct 29, 2012 Vale rated it it was amazing
In quel momento gli venne l'idea che, seguendo un percorso ad angolo in direzione sud ovest, sarebbe potuto arrivare a casa sua a nuoto.
Attraverso le piscine dei vicini, un'intera contea, scavalcando siepi e recinti, pestando l'erba umida e le foglie non raccolte sui prati, entrando di volta in volta nel quadretto borghese di tante vite simili alla sua.

Ned Merrill, il nuotatore, Ned Merrill il disincantato, Ned Merrill il buon vicino di casa, Ned Merrill in pieno fallimento economico.

Vuole solo
...more
Roberto
Sep 29, 2015 Roberto rated it it was amazing
Vite serene, luoghi tranquilli e assolati. Ma è solo apparenza...

“Era la sua memoria che vacillava, o era il fatto che avendola esercitata a rimuovere i ricordi sgradevoli, il suo senso della realtà era ora offuscato?”

Un racconto semplicemente perfetto.
J.
Aug 26, 2016 J. rated it really liked it  ·  review of another edition
Aveva appena finito di nuotare e ora respirava profondamente, come se volesse mandar giù nei polmoni tutte le componenti di quel momento, il calore del sole e l'intensità del suo piacere; sembrava che tutte fluissero dentro il suo petto.

Questo racconto, Il nuotatore, fa uno strano effetto. Sono nuovo alla narrazione di Cheever, e iniziare con questo suo scritto mi ha sconcertato. Non perché la trama del racconto sia poco chiara, o perché lo stile non sia di mio gradimento. No. C'è nel protagonis
...more
Roberta
May 18, 2016 Roberta rated it really liked it
Tre racconti.
Ho apprezzato in modo particolare la scrittura, molto evocativa, che mi ha conciliato con il simbolismo quasi esasperato (per lo meno del racconto "Il nuotatore").
In qualche punto mi ha ricordato Dorothy Parker (specialmente nel terzo racconto, "Una radio straordinaria"), il che è buffo, considerando che l'unica raccolta della Parker che ho letto non mi ha entusiasmato.
No Books
The Swimmer
Neddy Merrill, aitante membro della società upper-class di un sobborgo non meglio identificato, in una domenica di mezza estate decide di abbandonare la festa privata a cui lui e la moglie stanno pigramente partecipando, e di tornare a casa attraversando la contea a nuoto, ovvero nuotando nelle piscine private di tutti i suoi vicini di casa. In altre parole, la tipica bravata di un adulto ‘giovanile’ e benestante. E “Merrill poteva essere paragonato a una giornata d’estate, in parti
...more
Realini
Aug 08, 2015 Realini rated it it was amazing
Shelves: short-story, pulitzer
Just Tell Me Who It Was by John Cheever
A grand story, 10 out of 10

This is the kind of story where I meet with the hero on quite a few levels and in more than one aspect of his life.
Will Pym is married to a much younger woman, which is also my case, even if I was to blame for marital troubles.
In the case of Will, it is his much younger wife that starts causing some waves, even if I am not sure to the end
- Who it was?
- And indeed, if there ever was a he, to the extent of a full blown affair
So this
...more
Sara Comuzzo
Apr 28, 2014 Sara Comuzzo rated it it was amazing
John Cheever è un genio, c'è poco da dire.
questa edizione, non proprio economica, ma ne vale la pena, raccoglie 3 dei suoi racconti. sono pezzi rari, pezzi forti, molto emotivi, molto empatici.
il primo, il Nuotatore, che dà anche titolo all'opera è considerato il suo capolavoro e lo è.
un uomo che decide di raggiungere casa propria a nuoto, attraversando le piscine dei vicini in un ricco quartiere americano, alla fine del suo giro lo troverà ad aspettarlo un colpo di scena piuttosto importante. l
...more
Vittorio Ducoli
Apr 23, 2013 Vittorio Ducoli rated it really liked it  ·  review of another edition
Quaranta pagine, un universo

In 40 pagine, tre racconti, Cheever ci racconta della middle class USA degli anni '40-'50, con il suo ottimismo, le sue ipocrisie, le sue insicurezze. Il primo ed il terzo racconto narrano di vite che non sono quelle che sembrano, ingessate dai formalismi dei rapporti sociali obbligati. Il secondo racconto è un affresco minimalista delle precise gerarchie che caratterizzano la società statunitense. Lo stile è appunto minimalista, formalmente ineccepibile. Mi è piaciut
...more
SaraDurantini
Sep 01, 2012 SaraDurantini rated it it was amazing
Nel quadro di Hopper, Morning Sun (ma potrei anche citare Nighthawks) lo sguardo laconico e lapidario dell'artista atterrisce lo spettatore lasciandolo perplesso di fronte alla crudeltà e alla vacuità di una società (quella americana dei primi del Nocevento) che sembrava abbandonarsi alle apparenze, consegnando nelle mani di queste, il suo stesso destino.
Partendo dalla stessa "superficie levigata delle false apparenze" (F.Pivano) si dipana la disperazione dei racconti di John Cheever. Il nuotat
...more
Alba LG
Nov 25, 2014 Alba LG rated it really liked it
Shelves: americana, racconti
Nuotatori che non possono tornare a casa.
charta
Jan 09, 2011 charta rated it really liked it
Immaginate di avere tra le mani una di quelle figurine plastificate che, a seconda dell'orientamento, mostrano una immagine diversa.
Questo libro è così.
Una superficie scintillante e patinata popolata da Wasp o aspiranti tali.
Ma sotto si vedono scheletri ballare.
Splendido e devastante.
Semplicemente.
Elalma
Jan 17, 2015 Elalma rated it really liked it
Shelves: righe, nordamericana
Peccato che il secondo racconto mi abbia lasciato indifferente; non è all'altezza degli altri due secondo me.
Il primo, che dà il titolo al libro, è curioso e originale oltre a essere particolarmente gradito a tutti quelli come me che amano il nuoto; il terzo, poi, è geniale.
Alinola
Nov 16, 2010 Alinola rated it really liked it
Il migliore Cheever che ho letto fino ad ora.
Giuseppe D'Antonio
Nov 14, 2010 Giuseppe D'Antonio rated it really liked it
Teso.
Debbi
Debbi marked it as to-read
Aug 27, 2016
fenrir
fenrir marked it as to-read
Aug 26, 2016
Mae Pumpkinhead
Mae Pumpkinhead marked it as to-read
Aug 14, 2016
A.
A. added it
Aug 07, 2016
Silvia
Silvia added it
Jul 11, 2016
Adrinet83
Adrinet83 rated it liked it
Jul 07, 2016
Suyaib A
Suyaib A marked it as to-read
Jun 24, 2016
Francesca
Francesca rated it liked it
Jun 04, 2016
Gioia C.
Gioia C. marked it as to-read
May 03, 2016
Compagno di Baal
Compagno di Baal marked it as to-read
Apr 14, 2016
Desiré
Desiré rated it really liked it
Mar 30, 2016
Michele Recine
Michele Recine rated it really liked it
Mar 27, 2016
Enrico
Enrico rated it liked it
Mar 25, 2016
Elis
Elis rated it really liked it
Mar 15, 2016
Giuseppe
Giuseppe rated it really liked it
Mar 15, 2016
« previous 1 3 4 5 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
7464
John Cheever was an American novelist and short story writer, sometimes called "the Chekhov of the suburbs" or "the Ovid of Ossining." His fiction is mostly set in the Upper East Side of Manhattan, the suburbs of Westchester, New York, and old New England villages based on various South Shore towns around Quincy, Massachusetts, where he was born.

His main themes include the duality of human nature:
...more
More about John Cheever...

Share This Book