Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “La torre in fiamme” as Want to Read:
La torre in fiamme
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

La torre in fiamme (The Arthur Books #2, part 2 of 2)

4.19 of 5 stars 4.19  ·  rating details  ·  84 ratings  ·  6 reviews
Al ritorno da una importante missione nell'Isola di Mon, il druido Merlino apprende che la sua torre è in fiamme e che i Tesori della Britannia sono stati rubati dai nemici del regno. Un oscuro presagio, che porterà disgrazie. Infatti mentre Artù cerca di rincondurre alla ragione Tristano, fuggito in Britannia con Isotta, Lancillotto comincia a tramare contro di lui per im ...more
Mass Market Paperback, I faraoni, 356 pages
Published 1998 by Arnoldo Mondadori
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about La torre in fiamme, please sign up.

Be the first to ask a question about La torre in fiamme

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 192)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Marco Tamborrino
Dei tre che ho letto fin ora, questo è indubbiamente quello che mi è più piaciuto. Ho anche pianto molto alla fine, e non per Tristano e Isotta come si può dedurre dagli aggiornamenti di stato. Non dirò per che cosa, o vi svelerei una parte importante.

Allora, questo è il libro della saga che Cornwell ha deciso di incentrare sulla religione, secondo me. Si parla molto di ostilità tra pagani e cristiani in Britannia, e questi ultimi sono quelli che vengono ritratti come i cattivi. Secondo verità s
...more
Kelanth, numquam risit ubi dracones vivunt
Spero vogliate scusarmi se considero l'opera di Cornwell un tutt'uno e non spezzetto i miei giudizi sui cinque libri. Tutti noi conosciamo sicurmante la storia di Re Artù, di Lancilotto, Ginevra, Mago Merlino, Morgana... ma qui la troverete con un punto di vista alquando diverso e a mio parere meraviglioso. La storia viene raccontata da un vecchio amico di Re Artù, che la seguito nelle sue avventure e ora vecchio e stanco tramanda questa storia ad una attenta ascoltatrice. Molto tempo è passato ...more
Sergio
Meno "eroico" dei capitoli precedenti, questo terzo episodio del ciclo di Excalibur, firmato da Bernard Cornwell, batte la fiacca per oltre i 2/3 della sua lunghezza: troppi dialoghi e poca azione; solo le ultime sessanta pagine ci regalano emozione e suspense...ma che fatica arrivare fino alla fine!!
Dhe
Cornweel è una garanzia, per quanto mi riguarda, per questo genere di libri. Questa è la terza parte di Excalibur che ho sempre letto dal primo all'ultimo. Apparentemente più lento degli altri, si fa comunque facilmente leggere e le scene di battaglia sono decisamente imperdibili.
Alessandro Pellizzari
Meno avvincente dei due precedenti. In alcuni tratti, per fortuna pochi, quasi noioso.
Anna [Floanne]
Bellissimo!!! Finora, il capitolo più intenso di questa incredibile saga.
Eleonora
Eleonora marked it as to-read
Mar 14, 2015
Marty
Marty marked it as to-read
Feb 02, 2015
El
El marked it as to-read
Jan 23, 2015
Vale93
Vale93 marked it as to-read
Jan 17, 2015
Bear
Bear marked it as to-read
Jan 16, 2015
Nicola
Nicola added it
Jan 10, 2015
aaron bennett
aaron bennett marked it as to-read
Jan 08, 2015
Jeremy Langer
Jeremy Langer marked it as to-read
Dec 25, 2014
Brainx
Brainx marked it as to-read
Dec 24, 2014
Silvia
Silvia marked it as to-read
Dec 20, 2014
Kassubainprincess
Kassubainprincess marked it as to-read
Dec 13, 2014
Lia
Lia added it
Nov 23, 2014
Mary Bronson
Mary Bronson marked it as to-read
Oct 13, 2014
« previous 1 3 4 5 6 7 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
12542
Cornwell was born in London in 1944. His father was a Canadian airman, and his mother was English, a member of the Women's Auxiliary Air Force. He was adopted and brought up in Essex by the Wiggins family, who were members of the Peculiar People, a strict Protestant sect who banned frivolity of all kinds and even medicine. After he left them, he changed his name to his mother's maiden name, Cornwe ...more
More about Bernard Cornwell...

Other Books in the Series

The Arthur Books (3 books)
  • The Winter King (The Warlord Chronicles, #1)
  • Enemy of God (The Warlord Chronicles, #2)
  • Excalibur (The Warlord Chronicles, #3)
The Last Kingdom (The Saxon Stories, #1) The Winter King (The Warlord Chronicles, #1) The Pale Horseman (The Saxon Stories, #2) Lords of the North (The Saxon Stories, #3) The Archer's Tale (The Grail Quest, #1)

Share This Book

“Non volevo parlare con Artù e non volevo vederlo. Salii sul promontorio e pregai gli dei, implorandoli di tornare in Britannia. Mentre pregavo, gli uomini del Kernow condussero la regina Isotta fino alla baia dove erano in attesa le due scure navi. I guerrieri, però, non la riportarono nel Kenow.
Invece di ritornare a casa, la principessa degli Uì Liathàin, quella bambina di quindici anni che correva a piedi nudi nelle onde e che aveva la voce flebile degli spiriti dei marinai nei venti salmastri, fu legata a un palo e attorno a lei venne accumulata la legna gettata sulla riva del mare, che ricopriva la spiaggia di Halcwym, e laggiù, sotto gli occhi implacabili del marito, venne bruciata viva. Il corpo del suo amante venne bruciato sulla stessa pira.
[...]
Anche ora, quando chiudo gli occhi, a volte rivedo quella bambina uscire dal mare. Con il viso che sorride, il corpo sottile sotto la veste bianca aderente e le mani tese ad abbracciare il suo amante. Non posso sentire il grido di un gabbiano senza rivederla con l'occhio della mente, perché mi perseguiterà fino al giorno della mia morte, e anche dopo, dovunque andrà la mia anima, lei sarà laggiù; una bambina bruciata per ordine di un re, in base alle leggi, nello splendido regno di Camelot.”
2 likes
“Merlino mi fissò. - Credi che tu, Derfel, o Artù possiate essere tanto forti da resistere a Nimue? Lei è una donna. Le donne ottengono sempre ciò che vogliono, e se per ottenerlo devono rovinare il mondo e tutto ciò che il mondo contiene, così sia.” 1 likes
More quotes…