Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Filologia dell'anfibio. Diario militare” as Want to Read:
Filologia dell'anfibio. Diario militare
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating
Open Preview

Filologia dell'anfibio. Diario militare

4.12  ·  Rating Details  ·  26 Ratings  ·  8 Reviews
Già il destino di essere nati non è privo di stranezza, ma all'interno della condizione umana vi è qualcosa di più strano: il servizio militare. Michele Mari racconta in queste pagine la sua esperienza da recluta nella caserma Gaetano de Cordevolis di Como, nell'Anno del Signore 1979. Le sue descrizioni della vita in un C.A.R. (Centro Addestramento Reclute), lucide e visio ...more
Paperback, Contromano, 234 pages
Published July 1st 2009 by Laterza (first published January 1st 1995)
More Details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Filologia dell'anfibio. Diario militare, please sign up.

Be the first to ask a question about Filologia dell'anfibio. Diario militare

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 49)
filter  |  sort: default (?)  |  Rating Details
Sandra
Jan 10, 2013 Sandra rated it really liked it
Come si evince dal titolo, Mari osserva la realtà tangibile, nel caso di specie la propria esperienza concreta di un mese di C.A.R. a Como, anzi di due mesi perché al termine del primo mese scoprì il suo prolungamento di ulteriori trenta giorni, senza che nessuno glielo avesse mai fatto sapere, che viene esplorata ed illustrata al fine di coglierne il senso. E la conclusione cui giunge è che il senso della vita militare, illogica ed assurda, è proprio il suo non senso; anzi, il non senso della v ...more
Jacques le fataliste et son maître
Il servizio militare e in particolare l’addestramento delle reclute offrono, a quanto pare, frequenti occasioni di meditazione: «si incominciava a marciare nella posizione di adunata, e tranne poche pause di ammaestramento non si cessava fino al termine ultimo: e in tanto lasso di tempo, volenti o nolenti, non restava che una risorsa: pensare. Quanti pensieri, quante immagini fictae durante quei chilometri! Ho pensato pensieri compiuti ed informi, analitici (maniacali, catalogatorî, classificato ...more
Procyon Lotor
Ci sono tre modi di fare una cosa, quello giusto, quello sbagliato e quello militare. Verso la fine del II millennio in Italia fu abolito il servizio militare. L'opuscolo, graziosamente redatto in un italiano desuetamente prezioso e assai pi alto della materia di cui tratta, con flatulente arguzia e delirante oggettivit, descrive qualche mese di naja usando la letterariet delle situazioni per spingerne l'effetto comico, disegnini realistici inclusi. Essenziale per gli storici increduli del IV mi ...more
Agnes
Ci tenevo a leggerlo perché a me piace molto ascoltare da mio padre, mio nonno o in generale chi l'ha fatto i vari aneddoti sul servizio militare e perché penso che ad alcuni ragazzi farebbe molto bene farlo! Dal punto di vista dei contenuti quindi il il libro mi è piaciuto... Ho ritrovato diverse cose di cui avevo già sentito raccontare e altre totalmente nuove! Inoltre ho trovato molto carini e utili i vari disegnini. Nota negativa, anche se mi rendo conto che probabilmente è un mio limite, è ...more
Stefania Sorbara
Apr 10, 2015 Stefania Sorbara rated it it was amazing
Imbalsamare un'esperienza.
È questo il fine dichiarato di 'Filologia dell'anfibio', un libro dalla prosa artatamente aulica che svela - o vela? - ciò che, nell'esperienza militare, aulico non è. Un libro rigoroso, impietoso, incredibilmente divertente ma anche - e inaspettatamente – commovente. Un libro che, nel rievocare la morte, è anche – e finalmente - catarsi.
Raffaele
Jan 31, 2014 Raffaele rated it really liked it
Sapido libretto, che ben descrive la vita militare ai tempi (cui appartengo) del walkman anzichè dell'ipod. ma a descrivere quell'esperienza insuperabile resta "pao pao" di p.v. tondelli
charta
Jul 01, 2012 charta rated it it was ok
Shelves: europa, biografia
Preso in mano diverse volte mossa dall'ostinazione alla fine ho issato bandiera bianca.
Nonostante l'arguzia e l'ironia mescolate ad un aulico linguaggio il narrato è di letale pesantezza.
Potabile per chi ha tempo da spendere e pochi libri 'in panchina'. Io no.
Luca Zeno
Jul 13, 2013 Luca Zeno rated it it was amazing
Questa è letteratura vera. Mari parla dell'esperienza del militare usando una maestria che pochi eguagliano in Italia. Consigliatissimo.
Anna
Anna added it
Apr 10, 2016
Giovanni
Giovanni rated it it was amazing
Mar 25, 2016
Terry Worth
Terry Worth marked it as to-read
Mar 11, 2016
Chiara (Catullina)
Chiara (Catullina) marked it as to-read
Oct 26, 2015
Marina
Marina marked it as to-read
Oct 01, 2015
icaro
icaro rated it really liked it
Oct 05, 2015
Lofiuto Mascagni
Lofiuto Mascagni rated it really liked it
Jul 11, 2015
Emanuela
Emanuela marked it as to-read
Dec 17, 2015
Luisa
Luisa rated it liked it
May 05, 2015
Luigi Pepe
Luigi Pepe rated it it was amazing
Apr 19, 2015
GiovaGrif
GiovaGrif marked it as to-read
Mar 22, 2015
Pollon Therock
Pollon Therock rated it liked it
Aug 19, 2014
Pi Greco
Pi Greco marked it as to-read
Apr 04, 2014
Gero
Gero added it
Feb 16, 2014
Livietta
Livietta marked it as to-read
Aug 29, 2013
Paolo
Paolo rated it it was amazing
Jul 21, 2013
Alessandro Guerra
Alessandro Guerra rated it liked it
Jun 23, 2013
Umberto Rossi
Umberto Rossi rated it really liked it
Jan 18, 2013
« previous 1 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
821395
Michele Mari è nato a Milano nel 1955.
Figlio del designer e artista Enzo Mari, insegna Letteratura Italiana all'Università Statale di Milano. Dal 1992 risiede a Roma.

Filologo, cultore di fantascienza e di fumetti, il suo stile letterario, estremamente composito, sembra richiamare scrittori quali Carlo Emilio Gadda, Tommaso Landolfi e Giorgio Manganelli, e fuori d'Italia, Louis-Ferdinand Céline.

Ol
...more
More about Michele Mari...

Share This Book