Goodreads helps you keep track of books you want to read.
Start by marking “Het verhaal van de minne” as Want to Read:
Het verhaal van de minne
Enlarge cover
Rate this book
Clear rating

Het verhaal van de minne

3.34 of 5 stars 3.34  ·  rating details  ·  76 ratings  ·  15 reviews
Ogni anno nonna Agata vuole accanto a sé la nipote Agatina per insegnarle i segreti dei dolci in onore della Santa di cui entrambe portano il nome. Mentre impastano le cassatene a forma di seno, le minne, la nonna racconta il martirio della Santuzza, cui il crudele console Quinziano, non sopportando di sentirsi respinto, fece tagliare le mammelle. La drammatica vicenda riv ...more
Paperback
Published (first published 2009)
more details... edit details

Friend Reviews

To see what your friends thought of this book, please sign up.

Reader Q&A

To ask other readers questions about Het verhaal van de minne, please sign up.

Be the first to ask a question about Het verhaal van de minne

This book is not yet featured on Listopia. Add this book to your favorite list »

Community Reviews

(showing 1-30 of 145)
filter  |  sort: default (?)  |  rating details
Lavecchiastrega
Delusione è la parola che associo alla lettura del libro di Giuseppina Torregrossa.
Passi la prima e la seconda parte, ben farcite di luoghi comuni sulla sicilianità, passi il mancato approfondimento di alcune tematiche presenti nel libro, ma la terza parte sembra essere stata scritta non dalla stessa autrice.
La protagonista, Agatina, svende la sua vita e la sua professione di ginecologa sull'altare di un amore malato, riducendosi a schiava infelice.
Lo sviluppo ulteriore della trama pare altretta
...more
Ezgi
www.kitapezgisi.com

Kadınlara dair yazılmış olan romanları, hikayeleri seviyorum. Bir şekilde onlara yakınlık hissederek, yaşadıklarına uzaktan da olsa tanıklık etmek, belki de arsız bir şekilde halime şükretmek hoşuma gidiyor. Çoğu kadının da hoşuna gittiğini düşünüyorum. “Birileri bizi anlatıyor” diye düşünerek bunun bir gram da olsa kattığı rahatlıkla kitaplara eşlik ettiklerine eminim. Ama her şeyden önce “Kadınları anlatan kitapları” erkeklerin okuması gerektiğini düşünüyorum. Bu kitap gibi.
...more
La Lepre Marzolina
Il conto delle minne è un romanzo da mordere e divorare esattamente come i dolcetti siciliani che contiene il suo delizioso titolo. Proprio in Sicilia, più precisamente a Palermo, Giuseppina Torregrossa decide di snocciolare questa incredibile storia famigliare che guarda ai suoi nonni e bisnonni, che livellati sulla carta tornano ad essere semplicemente donne e uomini, con complessità amare, dolci, spiritose, appuntite, superstiziose e devote. Un'epopea generalogica zuccherata che non anca di r ...more
★Loredana★
Cosa sono le minne? Sono i dolcetti tipici, le cassatelle siciliane la cui forma simboleggia e ricorda il martirio della Santa Patrona di Catania. Sono l'eredità che una nonna lascia alla nipotina prediletta, sotto forma di ricetta personalizzata e perfezionata negli anni, da tramandare, da non dimenticare. Sono il simbolo della femminilità, della maternità, della forza delle donne, del potere che esse esercitano sugli uomini... perchè sì, è vero che storicamente la donna siciliana è sottomessa ...more
Giovanna Santoriello
Ho dato quattro, ma in realtà è un quattro e mezzo.
Era da tempo che non leggevo un bel libro e, al solito, arriva quando meno te lo aspetti, e da un testo in cui riponevi poche speranze.
La storia di Agatina, anzi, dovrei dire “le” storie di Agatina e delle sue ave, ti rapiscono e ti portano in una dimensione passata, ricca di profumi, sapori e sensazioni.
Vivi le loro gioie e le loro disperazioni, ti sembra quasi di poterle toccare, queste donne forti, mai uguali eppure simili. Senti quasi su d
...more
61pat
Visto il mio amore per la sicilia, l'ho apprezzato molto, anche se alcuni aspetti estremamente degradanti per il genere femminile mi hanno disturbato "assai"
Ioon Poni
Een boek over het meest beminde stuk van het vrouwenlichaam. Geschreven over verschillende generaties in Sicilië waarbij je een stukje cultuur en traditie proeft, de ontwikkeling van het vrouw-zijn en de zoektocht van een meisje dat een vrouw wordt.

Leuk boek met een geinig recept om de 'minne' gebakjes te maken. Twee aan twee want ze mogen niet gescheiden worden.

Volledige recensie op: Esthete.nl
Callie S.
Lo confesso: ho inaugurato la lettura così ben disposta che quando mi sono trovata davanti la chiusa inconsistente avrei pianto.
Avvolgente e documentario nella sua prima metà, il romanzo si scolla in modo brutale quando dalla cronaca familiare si passa all'autobiografia (fittizia).
Poteva essere un buon prodotto da inserire nel filone delle storie femminili, ma il dissesto progressivo della trama tradisce le aspettative.
Isabella
Tanto bella la prima parte traboccante di sicilianità...
.....quanto brutta la seconda parte! peccato.
Ffiamma
molto bella la prima parte, fiabesca e realistica, sulla famiglia - tra nonne, nonni e antenati e intrecci. la seconda, volgarotta, sciocca e banale, rovina il libro come un dolcetto guasto.
Elaine
Le storie delle sue nonne, zie ecc. sono belle ma il lungo finale, con il rapporto sado-maso, la rinuncia della carriera non `e molto gradevole e `e molto molto repetitivo...
Roberta
bel libro peccato sul finale diventi un po' come un film di ozpetek...
Véronique
Vraiment mignon. Ça donne envie d'avoir une grand-mère italienne.
:-)
Francesca Barontini
La prima metà avrebbe meritato un voto migliore, poi scade decisamente
gazzina
storia affascinante
Roberto
Roberto marked it as to-read
Nov 20, 2014
Amici
Amici marked it as to-read
Nov 08, 2014
Dorotea Scannella
Dorotea Scannella marked it as to-read
Oct 21, 2014
Giulia
Giulia added it
Oct 02, 2014
Alessandra Ferlenga
Alessandra Ferlenga marked it as to-read
Sep 29, 2014
« previous 1 3 4 5 next »
There are no discussion topics on this book yet. Be the first to start one »
Panza e prisenza La miscela segreta di casa Olivares Manna e miele, ferro e fuoco Kirschen Auf Ricottaschnee: Roman L'assaggiatrice

Share This Book